800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

L’orto sul balcone: crearlo in poco spazio

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


L’orto sul balcone: crearlo in poco spazio

Quali piante scegliere per creare un orto sul balcone

Indice dei contenuti:

Le regole base per realizzare un orto sul balcone

Con poco spazio a disposizione, è possibile dedicarsi alla realizzazione di un orto sul balcone: basta munirsi di alcuni strumenti e scegliere le piante che vorremmo avere sempre a portata di mano, nelle varie stagioni.

Non servono grandi conoscenze legate alla coltivazione per realizzare un orto sul balcone, servono strumenti giusti, un po’ di spazio e una buona predisposizione alla luce solare. Se il balcone è rivolto a ovest o a nord è meglio non creare un orto, le ore di sole effettive sarebbero troppo poche e non ci sarebbero le condizioni per un nutrimento minimo necessario per la pianta.

Organizzare gli spazi è l’aspetto fondamentale: via libera a vasi rettangolari, sistemati in strutture facilmente raggiungibili, via libera anche alla disposizione in verticale per ottimizzare gli spazi.

Sul balcone è possibile realizzare un orto utilizzando poche semplici accortezze:

  • la profondità del vaso dev’essere di almeno 40 cm
  • abbinare tra loro le piante secondo le regole della consociazione
  • coltivare all’interno dello stesso vaso più tipologie di piante

Orto sul balcone: le regole della consociazione

Coltivare più varietà di piante all’interno dello stesso vaso è il metodo migliore per ottimizzare la produzione.

Il metodo della consociazione permette di coltivare un orto sul balcone mettendo accanto piante che si aiutano e proteggono reciprocamente: ci sono studi che dimostrano che alcune piante si aiutano a vicenda se crescono vicine mentre altre tendono ad ostacolarsi.

Le regole della consociazione stanno alla base dell’agricoltura sinergica, un metodo ecologico e naturale per realizzare le proprie coltivazioni.

È consigliato coltivare all’interno dello stesso vaso piante di famiglie botaniche differenti perché tendono a rilasciare nel terreno le stesse sostanze, prelevando le medesime.

Le piante più coltivate nell’orto sul balcone

Alcune tipologie di piante sono più predisposte alla coltivazione in balcone e più semplici da gestire.

Tra queste spiccano le piante aromatiche che possono essere abbinate insieme. Tra le più coltivate troviamo:

  • rosmarino
  • timo
  • lavanda
  • prezzemolo
  • maggiorana
  • salvia
  • origano
  • basilico

Alcune piante aromatiche sono annuali, come il basilico, altre invece sembrano morte nel periodo invernale per poi rifiorire nei mesi primaverili e estivi.

Altre piante da frutto o vegetali che si possono coltivare sul balcone sono:

  • fragole
  • piselli
  • fave
  • fagioli

In estate si possono scegliere le classiche verdure da orto come:

  • pomodori
  • peperoni
  • melanzane
  • zucchine
  • peperoncini
  • cetrioli

 

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su L’orto sul balcone: crearlo in poco spazio

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste