800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Introduzione - Numerologia Esoterica e Spirituale - Libro di Giorgio Picchi

di Giorgio Picchi 23 giorni fa


Introduzione - Numerologia Esoterica e Spirituale - Libro di Giorgio Picchi

Leggi un estratto dal libro "Numerologia Esoterica e Spirituale" di Giorgio Picchi

Dai tempi dei pitagorici è risultato ben chiaro all'umanità, all'umanità cosciente, interessata alla conoscenza profonda ed esoterica della realtà, che i numeri sono alla base di tutto, che ogni cosa è rappresentata attraverso le cifre, e ogni relazione fra gli oggetti è numero.

Perciò, non è affatto strano ridurre ogni cosa a cifre simboliche e indagare il valore di ogni numero, per capirne il significato all'interno di un contesto, riguardo a una persona, a un oggetto, a qualsiasi cosa.

Ogni numero è una potenza, una potenza a sé stante, è energia, evoca un tipo particolare di energia, la rappresenta; in ogni numero è concentrata una grande quantità di nozioni, di similitudini, di corrispondenze, quindi, agire con i numeri è agire con l'energia, leggere i numeri, significa leggere che tipo di energia c'è.

Il nome e cognome di una persona e la sua data di nascita possono essere tradotti attraverso tecniche numeriche presenti in questo libro, che permettono di riconoscere l'energia dell'individuo ai vari livelli del suo essere. Si può andare in profondità, penetrare in lui, scoprirne le tendenze, le qualità e le potenzialità, scoprire quali siano i suoi momenti più favorevoli, le sue affinità più forti con altri esseri.

Ci sono tre livelli nell'uomo ed è possibile distinguerli, si possono fare delle analisi differenziate, e ognuno di questi livelli ha a disposizione tre numeri per la sua interpretazione, per cui, un numero produce altri numeri, una conoscenza produce altre conoscenze, dentro a un certo potere si possono riconoscere altri poteri specifici.

Tutta questa analisi è fattibile, utilizzando le tecniche racchiuse in questo libro.

Si parte dal significato dei numeri "nudi e crudi", da ciò che rappresentano queste entità energetiche, e poi si va oltre e si scopre come possono essere variati. La questione è elaborare delle regole, delle tecniche, dei modi di trasformazione di dati che possano produrre le informazioni utili.

È qualcosa che da un certo punto di vista è strettamente matematico, mentre da un altro punto di vista è qualcosa di irrazionale: rappresenta il percepire il significato e il simbolo del numero, e l'energia che racchiude in sé, è un riconoscere che matematica e spirito non sono affatto contrapposti.

Per fare questo ci vuole una certa attenzione, sensibilità e intuizione.

Coloro che studiano la matematica ai massimi livelli sono in qualche modo costretti a confrontarsi con le energie spirituali, perché l'Uno è Dio, è il Tutto, e dall'Uno deriva tutta una serie di cifre, una serie di numeri e di energie che siamo noi tutti.

Quindi se, per esempio, dall'Uno vogliamo ricavare il due, si dovrà dividere l'Unità per due, se vogliamo ricavare il tre, si dovrà dividere l'Unità per tre e così di seguito fino al nove. La matematica vera, quella che riconosce l'unità del Tutto, non può che partire da divisioni.

Quando Pitagora osservava una corda, guardava attentamente le vibrazioni di questa corda, il numero di vibrazioni. Studiava le relazioni di corde diverse che vibravano in maniera diversa.

Il numero è anche musica, è frequenza, è suono. Il numero è la musica dell'Universo, infatti, era detta la musica delle sfere.

Poi, c'era l'altro antico sapere, che diceva che Dio geometrizza, per rappresentare, appunto, la Realtà, la Manifestazione.

Chi si innamora dei numeri, chi penetra dentro a essi, vede quanta armonia, quanta bellezza, quanta musica, c'è in essi. Non sono affatto aridi i numeri, tutt'altro, poiché originano dal Tutto. È quindi con umiltà che ci si deve porre di fronte a loro, come rappresentanti di riferimento del grande Uno.

Solo in questa maniera mistica ci si può accostare veramente a questa tecnica, solo con questo stato d'animo è corretto leggere questo libro e applicarne le sue regole.

Sovente, nelle scuole, la matematica è insegnata come qualcosa di mnemonico e recepita come fredda; questo è un danno, perché la matematica dovrebbe essere insegnata con grande passione, in quanto è il modo per penetrare davvero dentro la Realtà, allo scopo di percepire l'unità con il Tutto e i riferimenti al Tutto presenti in ogni numero.

Questo è un libro fatto di numeri, di passione e di misticismo; le tecniche sono solo una conseguenza di questa passione e ricerca. Lo scopo è la conoscenza, la meravigliosa conoscenza attraverso lo strumento del numero, perché la conoscenza deve portare meraviglia, stupore e, in qualche modo, illuminazione.

Meditare sui numeri non può che essere illuminante, riconoscendoli davvero per quello che sono: i mattoni della Manifestazione.

Numerologia Esoterica e Spirituale

Come percepire il significato e il simbolo del numero e l’energia che racchiude in sé. Tecniche numeriche per riconoscere l’energia di ogni individuo

Giorgio Picchi

Nell’idea di numero un iniziato vi riconosce anche e soprattutto una manifestazione di qualità che, con il suo assetto geometrico, rappresenta un preciso ordine e ritmo vibratorio universale. Un libro fatto di numeri, di...

€ 20,00 € 17,00 -15,00%

Disponibilità: 2 giorni

Vai alla scheda


Giorgio Picchi fin da ragazzo si interessa agli studi di carattere esoterico e si specializza in vari campi inerenti alle discipline medicali. Consegue il diploma di Erboristeria all'Università di Perugia nel 1976 e svolge la professione per oltre venti anni.Nel 1991 diventa Reiki Master e...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Introduzione - Numerologia Esoterica e Spirituale - Libro di Giorgio Picchi

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste