Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Introduzione - Compendio di Terapie Egizie ed Essene - Libro

di Daniel Meurois 2 anni fa



Leggi in anteprima le pagine iniziali del libro di Daniel Meurois e Marie-Johanne Croteau "Compendio di Terapie Egizie ed Essene"

Quest'opera è il frutto di molti anni di lavoro, di ricerca e di pratica; e di un insegnamento ricevuto, poi trasmesso.

Decenni di contatti con la natura invisibile del nostro universo, con la sua dimensione energetica e la memoria akashica, l'hanno reso inevitabile: è un po' la summa delle conoscenze acquisite, in un tempo lontano, da Salomé, stretta discepola del Cristo, da Simone, frutto della tradizione essena del Krmel, e da Nagar Teth, personaggio vicini al faraone Akhenaton; una non trascurabile banca-dati ancestrale se si tratta di affrontare la struttura vibratoria del corpo umano e i suoi molti livelli di realtà.

Contiene anche un vasto corpus di informazioni terapeutiche, tecniche e pratiche che mirano ad una salute migliore, e di conseguenza a un miglior equilibrio d'insieme dell'essere umano.

Non abbiamo voluto farne, tuttavia, un semplice manuale operativo pieno di dati ed esercizi tecnici: questo metodo terapeutico richiede, infatti, uno stato d'animo che rifletta la Coscienza del Sacro, la sacralità dell'onda di Vita che circola in ognuno di noi, e la conoscenza dei gesti precisi che naturalmente vengono insegnati sottintende un percorso interiore.

Tutto l'approccio è imperniato sulla compassione, senza la quale qualsiasi tecnica terapeutica si riduce a una semplice ricetta, a un processo meccanico svuotato di senso e di forza, ben lontano dai sacerdoti terapeuti - egizi ed esseni - che un tempo lo hanno strutturato; a che mai servirebbe, allora?

E anche la natura olistica di quest'opera a renderla uno strumento attuale: sempre più numerosi sono coloro che, in questa nostra società occidentale, riscoprono la multidimensionalità dell'essere umano e più in generale della Forza vitale; questo libro sarà allora occasione di riscoprire adogmaticamente l'anima, i suoi molti livelli di espressione e i legami che la uniscono al corpo in un prodigioso matrimonio fra Denso e Sottile, per creare il miracolo della Vita.

Sarà dunque un libro utile a chiunque opero in favore di un cambiamento di coscienza che è non solo utile ma, ormai, indispensabile.

A chi si rivolge, in particolare?

Non solo ai terapeuti o alle persone che si sentono chiamate ad un percorso legato alla salute, ma anche a tutti coloro che sono profondamente interessati al funzionamento dell'essere umano, ai suoi più intimi ingranaggi, ai suoi rapporti con l'Essenza di ogni forma di vita: è infatti uno strumento di riflessione e maturazione.

I lettori che ne percorreranno le pagine si sentiranno forse chiamati ad imparare le pratiche terapeutiche proposte, e naturalmente si chiederanno: «Bisogna avere un dono speciale per dedicarsi allo studio di queste terapie essene ed egizie?»

E' difficile rispondere con un sì o un no a una domanda del genere. Un "dono" è una disposizione naturale dell'anima e del corpo nei confronti di un campo preciso, e può essere che si abbia un dono senza neppure saperlo, oppure immaginare di avercelo quando non lo si ha.

La risposta verrà solo dalla pratica e dall'essere onesti con se stessi, ma una cosa è certa: le terapie egizie ed essene assumeranno appieno il significato, la dimensione e l'efficacia che le caratterizza in chi vi si dedicherà con il cuore, con fiducia, rispetto, precisione... e determinazione.

I risultati ottenuti saranno, insomma, proporzionali non tanto al cosiddetto "dono" quanto piuttosto all'allineamento del terapeuta, alla forza del suo amore, alla sua trasparenza.

Chiunque imbocchi la strada di queste terapie si accorgerà ben presto che non è soltanto un sentiero di servizio reso all'altro, ma un mezzo innegabile di crescita personale; intendiamo dire che questa strada chiede a chi vuole percorrerla una costante purificazione, conoscenze precise, umiltà, pazienza e forza di volontà: è in qualche modo una scuola di vita.

Ciò che il paziente si vedrà offrire sarà per certo proporzionale al lavoro che il terapeuta avrà compiuto su se stesso. La cura non sarà rivolta soltanto ai sintomi del corpo, alla radice dei problemi di salute, offrirà all'anima una quiete e un'espansione innegabili. E ciò sarà spesso l'inizio di una metamorfosi.

Le antiche terapie essene ed egizie non impongono nulla, ma propongono: offrono una luce di guarigione che va in cerca della radice della sofferenza: non proibiscono nulla, non costringono ad alcun dogma, ma aiutano tanto chi le offre quanto chi le riceve a rivelarsi di più a se stesso, a trovare la propria pace interiore e a guarire in profondità e in piena libertà.

Daniel Meurois e Marie-Johanne Croteau-Meurois


Daniel Meurois-Givaudan , francese, residente in Canada, questo autore è un personaggio straordinario!Autore e coautore di una ventina di libri tradotti in tutto il mondo, tiene conferenze e seminari, da quando gli è stato chiesto di mettere al servizio degli altri le sue capacità di...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Prodotti consigliati

Non ci sono ancora commenti su Introduzione - Compendio di Terapie Egizie ed Essene - Libro

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste