800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Importanti chiavi di lettura - Estratto da "Forme-Pensiero di Potere"

di Francesco Minervini 1 settimana fa


Importanti chiavi di lettura - Estratto da "Forme-Pensiero di Potere"

Leggi in anteprima un estratto dal libro di Francesco Minervini e fai riscoprire alla tua anima nuove convinzioni, comportamenti e attitudini

Questo libro è stato ideato con l'intenzione e l'ambizione che sia per voi uno di quegli scritti che si sceglie di portarsi sempre dietro. Perché ci sono libri che hanno il potere di ricordarci ciò che davvero conta. Mettono in luce, ogni volta che li consultiamo, qualcosa su cui è importante soffermarsi e che sembra parlarci proprio del momento di vita che stiamo attraversando.

Più di ogni altra cosa, questo scritto vuole, con tutte le sue forze, alimentare la fiamma della vostra ricerca interiore di Libertà, Amore e Autenticità. Ogni piccolo o grande aiuto che possa darvi in questa direzione sarà per me motivo di infinita gratitudine verso il mistero e la magia della vita che, passo dopo passo, mi ha condotto fino ai vostri occhi impegnati a leggere queste mie parole.

Questo libro è diviso in quattro parti. Tale divisione è certamente arbitraria (ma funzionale alla lettura!), in quanto vedrete i temi principali del libro rincorrersi lungo i vari capitoli, approfondendosi e ampliandosi via via che vengono trattati e considerati da ulteriori angolazioni.

Lo scopo dichiarato della prima parte è quello di rendere la parola Libertà una parola di potere. Un potere tutto nostro, tutto da coltivare ed esperire nel nostro profondo, affinché possa esprimersi ed esplicarsi nell'apparente esteriore delle nostre vite.

Libertà è una parola che scoprirete essere indissolubilmente legata alle parole Amore e Autenticità. Ognuno di questi termini, ognuna di queste energie, dovrà essere epurata da tutte le forme-pensiero limitanti che ne hanno svilito, distorto e manipolato il senso.

Nel loro reciproco rapportarsi e compenetrarsi, Libertà, Amore e Autenticità troveranno una forza, una freschezza e una profondità di significato del tutto nuovi: nel loro fondersi saranno, se lo vogliamo davvero, una potente spirale ascensionale per la nostra evoluzione.

Nella seconda parte sono descritti e messi in luce quegli inevitabili incontri contemplativi con la vita e le sue leggi, che un uomo che incede verso la sua stessa Libertà si troverà, per forza di cose, a vivere.

La struttura completamente manipolata delle nostre società umane, il potere della natura quale porta di accesso alla reale dimensione delle nostre esistenze, il nostro passato con tutti i suoi condizionamenti, il nostro karma nel suo misterioso dispiegarsi, la dualità della vita con il suo infinito rincorrersi di versi e rovesci, il ruolo del dolore nell'insegnarci la via dell'armonia e dell'equilibrio, le nostre inclinazioni demoniache (espressione che non deve spaventare e che spiegherò più avanti) e la sacra unità di tutto ciò che è... ecco, tutti questi temi sono e saranno per tutta la vita contemplati da quell'uomo che è nel viaggio consapevole verso il suo destino di Libertà e di Amore.

Da questa contemplazione egli riemergerà ogni volta più saggio, più forte, più ampio, sempre più Libero attraverso l'arte del non-giudizio e sempre più allineato alle ragioni esistenziali profonde della sua stessa vita.

Nella terza parte del libro vengono delineate quelle qualità animiche che vanno considerate imprescindibili e fondative, se davvero vogliamo che il nostro anelito spirituale si concretizzi e dia vita a risultati tangibili nelle nostre esistenze.

Perché desiderare di essere internamente liberi, o teorizzare e filosofeggiare sulla libertà e sull'amore, sono cose completamente diverse (e danno risultati completamente diversi) rispetto alla reale missione di quelle anime che hanno scelto di vivere il viaggio della Libertà e dell'Amore, accedendo via via a dimensioni di questa Libertà e di questo Amore che, giorno dopo giorno, pratica dopo pratica, vengono espanse e rese più luminose e potenti.

Quanto è forte la nostra fede? Siamo in pace con la nostra coscienza istintuale? Fino a che punto siamo in un rapporto di amore con noi stessi? Dove punta e quanto è grande la fiamma della nostra volontà autentica?

La risposta a queste domande chiama certamente in causa il nostro karma personale. Ad esempio, c'è chi si ritrova in questa vita con una fede forte e chi decisamente meno. Ma non dobbiamo dimenticare che queste qualità animiche fondanti le possiamo e le dobbiamo sviluppare in questa esistenza, quale che sia il nostro retaggio karmico.

I capitoli inerenti a queste qualità animiche fondanti hanno il preciso intento di aiutarvi a farle accrescere in voi da subito, attraverso le più o meno esplicite proposte di lavoro interiore che vi verranno rivolte durante la lettura e che vi auguro di cogliere e fare vostre in pieno. Ogni sforzo e ogni impegno che profondiamo verso l'evoluzione e la realizzazione animica di noi stessi è per sempre e per sempre ci accompagnerà.

La quarta e ultima parte si occupa della tecnica dell'Ipnosi TrasformativoEvolutiva: ne vengono tracciati i principi basilari in rapporto a tutta una serie di concezioni che riguardano la natura dei processi di cambiamento e di guarigione.

Questo libro è scritto con il preciso intento e la precisa finalità di seminare, in luoghi profondi della vostra psiche, delle forme-pensiero potenti e generative di nuovi stati energetici, comportamenti, attitudini e pensieri che possano guidare e supportare il vostro viaggio verso la vostra natura autentica e divina, che vive in una dimensione di Libertà e di Amore.

Poiché il lettore si troverà più volte di fronte al concetto di forma-pensiero, è bene acquisirne davvero il senso al fine di potersene avvalere al meglio.

Le forme-pensiero sono le forme energetico-vibratorie che il pensiero dell'uomo crea e che noi tutti inevitabilmente creiamo, sia come individui, che come collettività (in quest'ultimo caso si parla in esoterismo di egregore).

Sono le idee-immagini guida, consce e inconsce, che direzionano il nostro agire nel mondo. Sono i filtri e le cristallizzazioni, del pensiero e del nostro corpo emotivo, attraverso cui sentiamo, percepiamo e ci raccontiamo la realtà.

Immaginate un iceberg: esso è una condensazione di una sostanza, l'acqua, che sarebbe altrimenti in continuo fluire. Se, ad esempio, creo la forma-pensiero che nella vita bisogna sgomitare per raggiungere ciò che si vuole e che gli altri sono l'ostacolo che mi separa da ciò che voglio io, sto condensando uno specifico iceberg, che, in proporzione a quanto lo credo davvero reale, mi impedirà di vivere e percepire tante possibilità di interazione con la vita, con gli altri e con me stesso.

In altre parole, l'iceberg che ho creato, e nel quale sono identificato, mi impedisce di vivere e di essere partecipe dello stato di infinita Libertà insito nella fluida acqua e della sua potenzialità di dar vita, di volta in volta, all'iceberg di interazione con la realtà che è più evolutivo per me in un dato momento (mentre magari un vecchio iceberg, ormai non più utile per il mio cammino, si scioglie e torna nell'acqua della mia energia potenziale).

Di fatto, ogni possibilità insita nella realtà può essere concepita ed espressa da un essere umano solo quando veicolata da forme-pensiero.

Tuttavia è di fondamentale importanza far scorrere e fluire queste forme-pensiero senza identificarsi con nessuna di esse in particolare, pena l'essere imprigionati in una o più di queste cristallizzazioni, che fanno sì che la realtà venga interpretata attraverso le distorsioni, le omissioni di percepito (vengono cioè rimossi dei dati) e le generalizzazioni causate dalla specifica cristallizzazione della quale si è prigionieri.

Proprio perché non possiamo evitare di creare queste forme-pensiero, è di fondamentale importanza renderci consapevoli di quando ci troviamo dentro una forma-pensiero per noi negativa e de-potenziante, in modo da toglierle i due combustibili principali che la tengono in vita: importanza e credibilità.

Questo discorso si estende anche a quelle cristallizzazioni di pensiero che in un certo momento della vita di una persona sono positive ed evolutive: anche queste, qualora diventino una prigione percettiva anziché una temporanea finestra sul mondo, diventeranno col tempo impedimenti all'evoluzione e alla Libertà della persona.

Relazionarsi evolutivamente con le forme-pensiero significa essere sempre pronti a lasciare che si sciolga anche quella forma-pensiero che tanto ci ha dato e ci ha aperto, ad esempio, nel nostro approccio meditativo. Semplicemente perché evoluzione vuole che arrivi il momento di altro, di aprire un'altra porta, di sintonizzarsi su un altro piano dell'essere.

È sicuramente importante dire anche qualcosa riguardo alle citazioni in questo libro e a come farne uso.

Adoro riportare quelle citazioni che sento come pennellate di vita e di realtà, e che, ai miei occhi non vi è dubbio, traggono la loro origine e la loro forza da una sorgente superiore. Le adoro perché, pur utilizzando quel limitato mezzo che sono le parole, riescono a elevare il mio anelito di comprensione verso i regni dell'invisibile e dell'inesprimibile.

In questo senso le citazioni che riporto non sono un semplice abbellimento e completamento di questo libro. Se lo volete, saranno per voi, come lo sono state per me, un vero strumento di lavoro interiore per contemplare la natura della vita e della realtà.

Ho scelto con cura sia le citazioni, sia l'ordine con il quale disporle nel libro, sempre con la finalità di creare per voi delle costellazioni di forme-pensiero che siano quanto più utili e illuminanti possibile.

Le potete leggere una alla volta, soffermandovi su ognuna di esse, e, magari, chiudendo gli occhi e respirando i significati e i livelli via via più profondi di quanto espresso: una profondità che si schiuderà alla vostra percezione di pari passo con la vostra capacità di entrare in voi stessi e nella natura del reale.

Oppure potete leggere una dopo l'altra le citazioni di un capitolo - o addirittura di tutto il libro - permettendovi di farvi portare da ognuna sul suo livello di realtà, compiendo così una sorta di montagne russe tra i differenti piani, tutti inestricabilmente e magicamente collegati.

E ancora, di queste citazioni, potete metterne due o tre in particolare sotto il riflettore della vostra attenzione: magari perché scorgete un'apparente contraddizione, o magari perché luna completa e approfondisce l'altra, o forse perché semplicemente sentite che, dalla reciproca compenetrazione di quei livelli-piani, voi potete riemergere dalla vostra contemplazione arricchiti e ampliati.

Forme-Pensiero di Potere

Libertà, Amore, Autenticità: una spirale ascensionale per la nostra evoluzione

Francesco Minervini

La nostra reale natura, Autentica e Divina, vive in una dimensione di Libertà e di Amore. Quest’opera ha il potere di ricordarlo alla tua anima. Le forme-pensiero sono il ponte attraverso il quale il ricordo di chi davvero...

€ 12,00 € 10,20 -15,00%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Francesco Minervini vive a Recanati, da anni lavora come psicologo, psicoterapeuta ipnotista, coach e mental trainer. La sua più profonda vocazione è la ricerca spirituale e la continua esplorazione e celebrazione di quel Mistero che noi tutti siamo e che la vita è. Dopo molti viaggi nella...
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Importanti chiavi di lettura - Estratto da "Forme-Pensiero di Potere"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste