800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Solo oggi un omaggio a scelta!

Per tutti gli ordini superiori a € 69,00 (500 pz. disponibili). Hai solo giorni ore min sec Scopri di più >

Il segreto dei formatori - Estratto da "PNL per il Public Speaking"

di Tad James, David Shephard 4 settimane fa


Il segreto dei formatori - Estratto da "PNL per il Public Speaking"

Leggi in anteprima l'introduzione al libro di Tad James e David Shephard e scopri tutti i segreti per comunicare al meglio davanti ad un pubblico

Entrambi siamo giunti all’attività di formazione dopo aver lavorato in diversi altri settori, come la vendita e la consulenza manageriale, e ci è subito apparso chiaro che potevamo offrire qualcosa agli altri.

Indice dei contenuti:

Quando il formatore fa la differenza

In quegli anni, infatti, avevamo partecipato come allievi a numerosi corsi di formazione, la maggior parte dei quali ci aveva lasciati a dir poco indifferenti.

Eppure alcuni di quei corsi si distinguevano per la presenza di formatori capaci di ispirarci, coinvolgerci e rendere tutto molto divertente, e che per di più sembravano fare ogni cosa con il minimo sforzo.

Durante i loro corsi, veniva spontaneo chiedersi: "Cosa stanno facendo di diverso? Cosa li rende capaci di parlare in pubblico in modo così efficace?”.

E poi: “Voglio farlo anch'io. Di certo non sono nati con queste capacità, quindi ci deve essere un modo per imparare ad essere così bravi. E sono disposto a fare tutto ciò che serve per diventare io stesso un efficace formatore e un ottimo comunicatore”.

Questo percorso ci ha portato a scoprire i principi di PNL per il Public Speaking, e per 15 anni abbiamo curato la formazione dei migliori trainer di Programmazione Neuro-Linguistica (PNL) nel mondo.

Panoramica generale

Partendo dal presupposto che il lettore conosca poco o nulla di PNL, in questo libro intendiamo spiegare cos’è la Programmazione Neuro-Linguistica e in che modo possa essere utile a chi parla in pubblico. Essenzialmente la PNL, più che un insieme di tecniche, è un atteggiamento mentale. Rivela modi diversi di fare le cose e stimola la volontà di esplorare ogni eventualità. In altri termini, è un modo per ampliare il tuo universo di possibilità.

Per condividere con te queste informazioni, abbiamo arricchito il testo con numerosi suggerimenti operativi e descrizioni delle tecniche utilizzate.

Nei nostri corsi dal vivo, variamo costantemente il ritmo e il tono di voce in base a ciò che stiamo dicendo. Alcuni esempi... e alcune indicazioni... saranno... molto più efficaci... se li leggerai... l-e-n-t-a-m-e-n-t-e.

Tuttavia, nell’ambito del testo, ti indicheremo le pause solo quando sono indispensabili o per farti notare qualcosa di particolare in merito alla pausa stessa. Diversamente, il testo sarebbe pieno di puntini sospensivi...

Per alcuni esercizi, sarebbe meglio ascoltare le parole dal vivo o da un nastro registrato. Potresti farti leggere il testo a voce alta, nella maniera appropriata, o registrarlo e ascoltare l’audio per eseguire in massima libertà sia gli esercizi prettamente fisici, sia quelli che vanno svolti mentalmente.

Il segreto

In questo libro, condivideremo i “segreti” di chi ha fatto del parlare in pubblico il mestiere proprio e dei migliori formatori nell’ambito della PNL, Ma c’è di più. La maggior parte delle volte il linguaggio viene considerato come un meccanismo banale e scontato; ma comprenderne il funzionamento a livello inconscio ti sarà di grande aiuto per trasmettere il tuo messaggio.

Cercando le risposte a domande come: "Perché sta comunicando questo concetto in questo modo?”, “Qual è il vero contenuto di questo discorso?”, “Come funziona questa cosa?”, “Cosa accadrebbe se la utilizzassi io stesso?”, imparerai a riconoscere alcuni modelli di linguaggio.

Ci sono principi generali e tecniche che verranno spiegati solo quando ci saremo addentrati a fondo nel libro, mentre altri non verranno spiegati affatto. Ma funzioneranno lo stesso.

In effetti, c’è un modo infallibile per nascondere le cose...

Conosci il racconto di Edgar Allan Poe La lettera rubata? Il detective della polizia è alla ricerca di una lettera molto importante. Ha compiuto una ricerca meticolosa nell'appartamento, ha passato al setaccio tutti i posti dove si potrebbe pensare di nascondere qualcosa. Ma il suo errore è proprio qui. Ciò che cerca, infatti, è chiaramente visibile nel portacarte appeso alla parete.

Allo stesso modo, leggendo e rileggendo, scoprirai molte dimostrazioni chiare e visibili di ciò che stai imparando.

Come ottenere il meglio da questo libro

La struttura di questo libro richiama quella utilizzata nei corsi e segue la stessa sequenza di esercizi. Nei primi sei capitoli si pongono le basi del lavoro. Poi si passa agli esercizi.

La prima volta, è importante leggere ogni capitolo in ordine e svolgere gli esercizi in sequenza: ogni esercizio, infatti, è costruito sui precedenti.

Per sviluppare le abilità di un ottimo comunicatore o di un efficace formatore devi necessariamente esercitarti. Solo così potrai constatare che le tue nuove capacità fanno davvero la differenza.

I concetti esposti in questo libro possono essere utilizzati immediatamente. Fin dal primo esercizio potrai sperimentare cose nuove, e non soltanto in un contesto formale.

Le tue nuove competenze ti saranno utili in moltissime occasioni, e potrai utilizzarle in maniera appropriata con chiunque tu stia comunicando e quale che sia il tuo scopo. I meccanismi della comunicazione si attuano anche in una conversazione a tu per tu con un familiare, un amico, un collega di lavoro.

Nel Capitolo 14 illustreremo quattro diversi stili di apprendimento. Se sei il tipo di persona che vorrebbe passare subito agli esercizi, sappi che questo è uno dei quattro stili che andremo a descrivere. Perciò ti preghiamo di avere pazienza, perché, per dare spazio anche a chi preferisce stili diversi di apprendimento, è necessario innanzitutto stabilire le premesse e fornire il quadro generale del libro.

Fissare un programma è utile per ottenere i risultati migliori. Per questo motivo, ti raccomandiamo di:

  • Dedicare regolarmente del tempo alla lettura e allo svolgimento degli esercizi.
  • Suddividere il materiale in sezioni adeguate al tempo disponibile.
  • Fare una pausa di circa cinque, dieci minuti per ogni ora di lavoro, così da favorire l’apprendimento.
  • Mantenere costante il tuo ritmo personale eseguendo una serie di esercizi ogni giorno o ogni settimana, o svolgendone molti durante il week-end. Proseguendo con regolarità nel tuo programma di apprendimento, ti renderai conto immediatamente dei cambiamenti che avvengono in te stesso e del miglioramento dei risultati che riesci ad ottenere, e inoltre continuerai a sentirti motivato.
  • Trovare delle occasioni per utilizzare ciò che hai appreso nella tua vita quotidiana. Sei hai la possibilità di parlare in pubblico o svolgere attività di formazione, ancora meglio.

Formare gruppi di lavoro

Non ci si può esercitare da soli in attività che riguardano la comunicazione. La soluzione ideale sarebbe lavorare al percorso indicato da questo libro insieme ad un gruppo di persone che abbiano interessi in comune e siano motivate a migliorare le loro capacità di comunicazione, per parlare in pubblico e fare formazione.

Un gruppo adeguato è composto da cinque o sei persone; in questo modo, eseguendo gli esercizi di fronte al gruppo, avrai un pubblico abbastanza consistente per verificare se il tuo modo di fare è efficace per tutti. Studiare con gli altri ti consentirà di avvalerti delle esperienze di ciascuno dei tuoi compagni.

Inoltre, ti permetterà di sviluppare le tue capacità di fronte ad un gruppo di persone in carne ed ossa, e questo modo di apprendere diventerà automaticamente parte del tuo stile personale. Purtroppo, non potrai ottenere i feedback che riceveresti in un corso dal vivo, ma vogliamo comunque offrirti una parola di incoraggiamento.

Le persone spesso dicono: “Non sono sicuro di aver eseguito correttamente l’esercizio”. Noi chiediamo: "Ha funzionato?”. Se dicono: “Sì”, rispondiamo: “Allora l’hai svolto bene”. Il risultato è la cosa più importante. (Se già svolgi una professione che rientra nell’ambito della formazione o della comunicazione in pubblico, e ti accingi a lavorare da solo al percorso di questo libro, consulta l’Appendice A.)

Durante i nostri corsi consigliamo ai partecipanti di formare gruppi con persone sconosciute per ottenere i risultati migliori dagli esercizi. Poi li invitiamo a sforzarsi di scoprire le preferenze di queste persone e così via. Al termine del corso avranno compreso una cosa fondamentale: “Se ha funzionato con queste persone di cui non sapevo nulla, allora funzionerà con tutti”.

Comunque, puoi ottenere risultati interessanti anche lavorando con persone che conosci già. In quel caso, molto probabilmente, sarai sorpreso per le cose che scoprirai di loro e di cui non ti eri mai reso conto. La nostra esperienza ci insegna che in entrambi i casi la maggior parte delle persone, in fin dei conti, lavora con degli sconosciuti!

  • Se non conosci nessuno nel gruppo, cogli l’occasione per presentarti e per parlare un po’ di te. Potresti definire con queste persone gli obiettivi che vuoi raggiungere leggendo PNL per il Public Speaking, in modo che possano aiutarti a conseguire quei risultati nel corso del vostro lavoro insieme.

Organizzare un corso

Se è la prima volta che fai una cosa del genere, qui troverai alcune regole d’oro per organizzare un corso come PNL per il Public Speaking.

Rivolgiti ad un hotel che sia specializzato in eventi simili: vi troverai tutto ciò di cui potresti aver bisogno e potrai contare sulla competenza del personale. Scegli una sala spaziosa che abbia un palco rialzato su cui porrai un paio di sgabelli alti da bar e una lavagna a fogli mobili.

Assicurati che ci sia un numero di sedie sufficiente per tutti i partecipanti che hanno precedentemente prenotato; disponile lasciando libero un ampio spazio intermedio per eseguire gli esercizi, nel quale avrai collocato alcune sedie, per evitare di perdere tempo, in seguito, a spostarle. Procurati un impianto audio: ti permetterà di utilizzare un microfono, indispensabile se vuoi che tutti sentano, e di mettere della musica.

Potrai inoltre registrare il corso, qualora lo desiderassi. È risaputo che gli hotel hanno dei pessimi impianti audio.

Cura nei particolari l’intero svolgimento del corso. Assicurati che l’ambiente sia pronto da tutti i punti di vista prima di far entrare i partecipanti. Fai in modo che, al loro ingresso, in sala ci sia della musica. Così avranno l’impressione di entrare in uno spazio nuovo, diverso dalle tipiche

PNL per il Public Speaking

Moltiplica l'efficacia della comunicazione in pubblico con la PNL

Tad James, David Shephard

Ricco di esempi ed esercizi, PNL per il Public Speaking sarà utilissimo per imparare le regole, i “trucchi del mestiere” (metafore, schema del carisma, tipologie di persone, postura del corpo) e sentirsi a proprio agio...

€ 9,90 € 8,42 -15,00%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Non ci sono ancora commenti su Il segreto dei formatori - Estratto da "PNL per il Public Speaking"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste