+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Il ruolo guida dell'intestino per la tua salute

di Antonio Moschetta 4 mesi fa


Il ruolo guida dell'intestino per la tua salute

Leggi l'introduzione del libro "L'Intestino in Testa" di Antonio Moschetta

L’intestino in testa nasce dall’assunto che quest’organo somigli al cervello, non solo in quanto a forma e struttura, ma anche per importanza. C’è di più: pare che l’intestino, quando l’embrione si sviluppa, assuma una struttura propria ancor prima dell’organo deputato all’intelligenza!

Non concluderemo, certo, che l’intestino sia superiore al cervello, ma non possiamo non riconoscergli un ruolo fondamentale nel funzionamento del nostro corpo. Una «seconda testa», dunque, che con acume, per così dire, gestisce le funzioni del nostro corpo, funge da garante dello stato di salute di tutto l’organismo e controlla o condiziona persino la nostra emotività.

Ponendo «in testa» agli altri organi quello oggetto della nostra indagine, il libro si propone di chiarire il suo funzionamento e di indagare quali siano le più comuni patologie che lo affliggono e come si possa prevenirle o curarle.

Stai leggendo un brano tratto dal seguente libro

L'Intestino in Testa

Il ruolo guida dell'intestino per la salute di tutto il corpo

Antonio Moschetta

L'intestino è un organo fondamentale per il benessere dell'individuo: solo conoscendo il suo funzionamento si possono adottare accorgimenti mirati ed efficaci, evitando di essere influenzati da rimedi tanto pubblicizzati...

€ 17,00 € 14,45 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

La struttura quasi labirintica dell’intestino ha offerto lo spunto per scandagliare il dedalo di informazioni spesso errate che lo riguardano, chiarendo, per esempio, la differenza tra intestino irritato e irritabile, oppure quando è corretto parlare di intolleranza a certi cibi o sarebbe meglio pensare ad allergie vere e proprie.

Il fatto che il benessere dell’intestino sia sempre stato «in testa» alle priorità dell’uomo, d’altro canto, lo testimonia anche lo scrittore latino Petronio che nel Satiricon attribuisce scherzosamente al bizzarro personaggio del ricco ma ignorante Trimalcione una «perla di saggezza» sulle interazioni tra l’intestino e il cervello.

Erano così, queste storie che ci piovevano addosso. Ma ci ritorna il Trimalcione, che si asciuga la sua fronte, che si lava le sue mani, con il profumo. Ci fa appena una sua pausa, allora, che ci dice: «Ma voi mi scusate un po’, amici miei, ma è che è già un po’ di giorni, a me, che non mi risponde più, la mia pancia. E i medici si perdono, lì dentro. Ma mi ha fatto del bene, però, la buccia della melagrana, lì con la resina all’aceto. Ma adesso io spero che mi mette il suo giudizio, quella, di nuovo. Perché mi fa la sua musica, se no, qui dalle parti del mio stomaco, che ti sembra che è il toro. Così, se voi ci avete da farci una cosina così, per voi, non avete niente da averci la vergogna, che non c’è mica nessuno, qui, che non ci avrà i suoi buchi. E non c’è una tortura che è peggio, per me, che doversela tenere dentro. … Ma per me, anche a tavola, io non me lo impedisco a nessuno, io, di farsi una cosina che gli fa del bene. Che anche i medici ce lo dicono, che nessuno se la deve tenere dentro. … Perché, se mi date retta a me, questi vapori qui, se ci vanno in su, dentro il cervello, ci fanno poi gli umori, per noi, da tutte le parti. E io me ne conosco tanti, che ci sono morti così, perché non hanno mai voluto dirle come stanno, queste cosine qui».
Petronio, Satiricon 47, 6a

Ai lettori chiedo di viaggiare in questo testo liberi dalla necessità di seguire i capitoli uno dopo l’altro.

Questo è un percorso che può essere svolto tranquillamente senza ordine. L’ordine lo darà il vostro interesse.

Chi vuole può saltare direttamente al capitolo dedicato al glutine, dove si tenta di chiarire se si tratta di intolleranza, allergia, sensibilità o se c’è celiachia. Entreremo magari subito nel microbiota intestinale, dando spazio non soltanto alla miriade di batteri ma anche ai miceti del micobiota e ai virus del viroma intestinale, che poi non sono solo e tutti cattivi, anzi! D’altro canto, ci si può subito occupare del proprio colon per comprendere se è infiammato, irritato o irritabile, termini medici con precise modalità di diagnosi e cura ma che creano confusione in chi non mastica il linguaggio ippocratico.

Parleremo di ormoni, cibo, digestione, assorbimento, meteorismo, stipsi, diarrea, arrivando fino al cancro del colon, al perché degli screening e ai fattori di rischio, dalla dieta alla sedentarietà fino all’obesità, che si collega con l’intestino e favorisce la crescita del tumore del colon. Il tutto completato dalle ultimissime conoscenze scientifiche che spero possano diventare chiare e accessibili a tutti.

In fondo questo è un saggio scritto da chi saggio non è, ma ha la fortuna di aver potuto contare sulla collaborazione di quanti hanno direttamente contribuito con ricerche, consigli e critiche costruttive: Maria Arconzo, Stefano Battaglia, Marica Cariello, Donatella Tarantini, Elena Piccinin, Marilidia Piglionica, Roberta Zerlotin.

L'Intestino in Testa

Il ruolo guida dell'intestino per la salute di tutto il corpo

Antonio Moschetta

L'intestino è un organo fondamentale per il benessere dell'individuo: solo conoscendo il suo funzionamento si possono adottare accorgimenti mirati ed efficaci, evitando di essere influenzati da rimedi tanto pubblicizzati...

€ 17,00 € 14,45 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Antonio Moschetta

Antonio Moschetta, classe 1973, è Ordinario di Medicina Interna, Presidente del Corso di Laurea in Medicina dell'Università Aldo Moro di Bari ed è stato Dottore di Ricerca in Epatologia presso l'Università di Utrecht in Olanda negli anni 1998-2011; allievo del premio...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Il ruolo guida dell'intestino per la tua salute

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.