Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il Perdono. Dalla sofferenza alla libertà

di Margherita Gradassi 2 anni fa



Quante volte scorrendo la rubrica telefonica vi è capitato di soffermarvi su un nome e sentire dentro al cuore un palpito, qualcosa che stride che non fa sentire sereni.

C’è ancora rancore e rabbia eppure evitate di chiamare, chiarire o ignorate telefonate e messaggi.

Ci sono situazioni nella vita che portano sofferenza verso di noi ma anche e soprattutto verso altri e a volte questi altri sono persone che abbiamo amato o che continuiamo ad amare, ma tra noi e loro sono stati eretti muri di dolore che tengono solo lontani, che coprono i nostri cuori e non fanno sentire l’essenza della vita, l’amore e gli affetti sono l’unica cosa che conta, i condizionamenti ,le paure, le ansie, il giudizio e le aspettative non servono. La vita non è fatta di questo.

Hanno fatto un torto - non c'è dubbio su questo. Hanno forse dimenticato un evento molto importante per voi, o non vi hanno invitato. Vi hanno criticato, insultato, ferito. Non erano lì per voi in un momento difficile della vita e forse hanno anche fatto peggiorare la situazione. Hanno abusato di voi, vi hanno assalito o hanno approfittato della vostra gentilezza, forse siete in terapia per questo.

Sentite che siete infelici a causa loro.
Quindi vi chiederete perché perdonare queste persone?

I buoni motivi sono tanti qui ne elenco solo alcuni e magari deciderete di comporre quel numero che avete cancellato varie volte e poi inesorabilmente ritrovato.

1. La tua pace interiore e la tua felicità è legata al tuo perdono.
Purtroppo, il rancore che si tiene in mano fa sempre più male. Più si aspetta a perdonare, più lungo sarà il dolore, l’inquietudine e l’ingiustizia bruceranno nel cuore. Non perdonare per il malfattore - perdona se desideri la pace e la felicità interiore.

2. Liberarsi dai sensi di colpa rende leggeri.
Una volta che si perdona, il cuore si alleggerisce, la libertà e il respiro vanno di pari passo. Il perdono rimuove il pesante fardello che state portando in giro.

3. Rilasciare ciò che tratteniamo permette di far scorrere meglio l’energia.
Quando si è immersi nel rancore e nella rabbia l’unica energia che scorre è quella negativa e pesante che non porta nulla di buono. Quando c'è tanta sofferenza nell'aria si ha difficoltà a vivere la vita pienamente. La produttività diminuisce i sogni prendono più tempo per realizzarsi. E qualunque direzione abbia la vita si presenterà piena di sfide. Perdonare permette all’energia positiva di infondere in tutto quello che fai. Qualunque cosa tu voglia si manifesterà più rapidamente.

4. Perdonare e liberarsi dall’ego.
Perdonare vuol dire superare e lasciare andare il proprio ego. Il perdono richiede umiltà e cedevolezza. Il perdono rompe i bordi induriti della tua testardaggine e permette di trovare la pace.

5 . Nuovi inizi, nuove possibilità e buoni esempi.
Perdonare vuol dire essere aperti a nuovi inizi, tagliare con infrastrutture emotive del passato, e permettere nuovi passi verso nuove possibilità e nuovi rapporti, ricominciando da capo. Il perdono permette di cancellare l'aria di amarezza e rancore.

Inoltre quale esempio migliore c’è per i vostri figli, la dimostrazione che si può perdonare arricchirà i loro spiriti e infonderà automaticamente il concetto di umiltà e gentilezza. Trasforma il tuo perdono in un momento di insegnamento.

I motivi sono ancora tantissimi, ma dentro di voi avete già le risposte, quindi provate a digitare quel numero e forse dall’altra parte avrete una voce accogliente che non aspettava altro.

Ti consigliamo...


Margherita Gradassi si laurea in ISF università di Farmacia, Diploma in Naturopatia presso Istituto Rudy Lanza con specializzazione in Iridologia Naturopatica e psicosomatica, Floriterapia di Bach e Australiana e Tecniche di massaggio Orientali. Formazione in bio-feedback “Life-System” col...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Il Perdono. Dalla sofferenza alla libertà

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste