+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Il "cosa" è secondario rispetto al "come"

di Cristian Paganoni 1 anno fa


Il "cosa" è secondario rispetto al "come"

Leggi l'introduzione del libro "Allungati e Respira" di Cristian Paganoni

Tutto nasce da un corso, una lezione che nel corso degli anni, a partire dal 1998/99, ho cominciato a tenere per due motivi:

  • passione personale verso la libertà e la consapevolezza del corpo;
  • la volontà di educare, insegnare e trasmettere alle persone l’importanza ed i benefici dello stretching e del respiro eseguito correttamente e con consapevolezza.

Stai leggendo un estratto da questo libro:

Allungati e Respira

Per un respiro libero e consapevole

Cristian Paganoni

Allungati e respira: ti spiega come uscire dalla centrifuga dello stress e dal vortice della distrazione mentre migliori la tua salute fisica e mentale - diventando più consapevole; lavora per trasformare lo stress in alleato, sciogliere tensioni e...

€ 17,00 € 16,15 -5%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Ricordo che all’inizio lo chiamavo semplicemente Stretching e mi rivolgevo ad un gruppo estremamente eterogeneo: dalla donna di sessant’anni alla ragazza di venti, dall’appassionato di stretching allo sportivo (che spesso era quello che faceva divertire tutto il gruppo per la sua difficoltà a prendere le posizioni a causa della sua rigidità). Potrei dire che quello che poi è diventato Allungati e Respira è nato nel Fitness Club di cui ero proprietario, gestore e istruttore, tra il 1997 e il 2003. In realtà, però, è nato molto prima, grazie alla mia passione circa il lavoro corporeo consapevole e le arti marziali.

Il corso nato nel Fitness Club è rimasto una vera costante della mia vita anche dopo aver venduto il centro: nonostante io abbia fatto esperienze diverse nel corso degli anni, infatti, mi sono sempre preoccupato di mantenerlo vivo ed arricchirlo, forte delle nuove esperienze che mi ritrovavo a fare. Presto il corso Stretching cambiò nome in AMGA, che sta per Allungamento Muscolare Globale Attivo, perché le mie nuove conoscenze andavano sempre più verso un lavoro corporeo globale, capace di coinvolgere tutte le catene muscolari e il respiro. Ad ogni lezione che tenevo mi chiedevo cosa potessi fare di più: volevo trovare una formula che coinvolgesse il corpo in modo totale, senza risultare però troppo complessa; volevo dare la possibilità ai miei allievi di allentare le tensioni, riallineare il corpo migliorandone la postura, sbloccare il respiro e conoscere il proprio corpo.

Grazie allo studio delle arti marziali, avevo imparato che il lavoro corporeo fatto in modo consapevole poteva diventare una forma di meditazione molto potente. Ai tempi del corso di stretching al Fitness Club l’avevo sperimentato sulla mia pelle durante le sessioni che praticavo in solitaria. Questo per me è rimasto sempre l’obiettivo primario; includere le persone nel flusso, farle uscire da quel vortice di distrazione che ruba la loro vita consentendo loro di entrare in contatto con la parte più vera del proprio essere, quella che tutti hanno e che ci fa stare bene. Ecco perché negli anni ho continuato a modificare il corso, a migliorarlo, sforzandomi di restare flessibile e di non farmi ingabbiare da un modello pre-impostato.

Nel corso degli anni ho praticato Tai Chi, Chi Kung, Kung Fu e altre arti marziali; ho sperimentato vari tipi di meditazione e classi di Pilates e Yoga... insomma, mi sono interessato a tutte quelle discipline che coinvolgono il corpo in modo profondo, equilibrato, totale e consapevole.

Avrei potuto innamorarmi di una di queste meravigliose discipline e diventare un bravo insegnante riconosciuto: sotto certi punti di vista sarebbe stato anche più semplice che dover poi divulgare un nuovo metodo! Eppure ho scelto di prendere la strada difficile, anche perché ho sempre visto il legarsi ad una disciplina come un limite per l’esperienza che io personalmente avrei dovuto e potuto portare avanti in questa vita. Forse in questo sono stato un po’ condizionato dalle parole di una persona che ho sempre considerato il mio modello principale per quanto riguarda la ricerca e la maturazione di nuove idee: Bruce Lee.

Bruce Lee diceva che il suo era un “metodo non metodo”, perché aveva preso l’essenza di varie discipline, ne aveva fatto un tutt’uno e lo insegnava ai suoi allievi selezionati, trasmettendogli quella che era la sua esperienza personale frutto di pratica, ragionamento, visione e consapevolezza. Io non ho seguito il percorso di Bruce, ma il succo non cambia: quello che cerco di trasmettere non è una serie di esercizi, ma un modo diverso di vedere la vita, un modo nuovo che parte dal corpo per arrivare a qualcosa di più profondo.

Per me non esiste separazione tra corpo, emozioni, psiche, spirito, anima e cuore: fanno tutti parte dell’essere meraviglioso, semplice e complesso che siamo. Il vero equilibrio si raggiunge quando si riesce a rompere la bolla, ad uscire dalla scatola allungandosi per respirare la vita.

C’è una frase che sono solito ripetere: “Non è importante cosa fai, ma come lo fai”. Sono infatti convinto che il cosa sia secondario rispetto al come.

Nel caso di Allungati e Respira, il come non è legato solo ad un aspetto puramente fisico di esecuzione corretta della tecnica (che è comunque fondamentale) ma è anche un aspetto mentale, spirituale e di atteggiamento. Puoi essere bravo a fare gli esercizi, molto flessibile, con un respiro liberissimo e capace di camminare in verticale su due dita delle mani ma restare comunque una persona molto rigida e schiava di te stessa. Se non riesci ad uscire dal vortice che ti ruba l’attenzione e andare oltre - prima verso te stesso, verso la tua anima e poi verso l’esterno, verso tutto ciò che ti circonda - allora non hai capito il senso di quello che stai facendo.

Otterrai sempre e comunque dei benefici, ma ti mancherà quello più importante. Questo succede sia agli allievi alle prime armi, sia a quegli insegnanti di discipline millenarie che si vantano di essere grandi maestri: capisci che sono solo fumo e niente arrosto guardandoli negli occhi e percependo la loro energia. Capire che il come è più importante del cosa ti permetterà di comprendere che non è scegliere tra Tai Chi, Yoga, Meditazione o altri metodi che farà la differenza, ma il modo in cui ti approccerai a queste discipline.

Tornando al corso, quello che è nato come corso di Stretching e successivamente ha preso il nome di AMGA, è stato l’officina dove è nato Allungati e Respira. Ma di questo parleremo nel primo capitolo! Per me è stato un percorso di crescita, un mettere insieme il puzzle di intuizioni, pratica, sensazioni, esperienze, conoscenza innata e appresa, e soprattutto un imparare a lasciar andare con leggerezza tanti dubbi e ostacoli che ci poniamo da soli nei confronti della vita.

Il mio augurio è che per te Allungati e Respira possa essere uno spunto, uno strumento o una via. Leggi e metti in pratica, usa quello che senti tuo, quello che ti risuona. Sperimenta anche quello che ti crea difficoltà, per capire se è solo un tuo limite che va superato o se proprio non fa per te. Mettiti in gioco, sfidati, ascoltati e amati. Questo è l’unico modo in cui potrai imparare a conoscerti veramente, prendendoti cura del tuo corpo nel tentativo di riportarlo alla sua condizione naturale, che è quella perfetta.

Puoi usare il metodo per migliorare il tuo corpo, le tue performance, il tuo respiro, la tua energia, per trasformare lo stress in alleato o per sviluppare la calma attiva. Qualunque sia il tuo scopo, otterrai in ogni caso un grande miglioramento della tua qualità di vita avvicinandoti a quello che è il tuo equilibrio personale.

Buona lettura!

Allungati e Respira

Per un respiro libero e consapevole

Cristian Paganoni

Allungati e respira: ti spiega come uscire dalla centrifuga dello stress e dal vortice della distrazione mentre migliori la tua salute fisica e mentale - diventando più consapevole; lavora per trasformare lo stress in alleato, sciogliere tensioni e...

€ 17,00 € 16,15 -5%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Cristian Paganoni

Cristian Paganoni è ideatore e insegnante di due metodi: Allungati e Respira e Respiro Naturale, attraverso i quali aiuta le persone a ritrovare il proprio benessere semplicemente… respirando! I suoi metodi hanno riscosso notevole successo sia fra gli operatori olistici e del...
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Il "cosa" è secondario rispetto al "come"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.