Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

I semi di zucca: caratteristiche e benefici

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa



Scopri un grande alleato per la salute!

Indice dei contenuti:

Un alimento sottovalutato

I semi di zucca sono spesso considerati il "fanalino di coda" dei semi oleosi.

Questo errore è dovuto principalmente alla convinzione che la zucca, da cui si estraggono i semi, sia un alimento dagli alti valori nutrizionali e molto calorico, quindi da evitare.

Ciò non solo è assolutamente falso (la zucca contiene solo 17 calorie ogni 100 g di prodotto), ma i semi sono davvero un'ottima fonte di elementi benefici per l'organismo:

  • minerali (zinco, magnesio, ferro, manganese, selenio, etc),
  • amminoacidi (cucurbitina, L-triptofano, etc),
  • acidi grassi insaturi (acido linolenico, Omega3, etc)
  • vitamine (vitamina C, vitamina E, vitamine del gruppo B, vitamina K, etc)

Semi di zucca: i benefici

Le proprietà benefiche dei semi di zucca sono davvero tante e ti permetteranno di migliorare la tua salute in tantissimi modi diversi. Ecco alcune tra le principali.

1. Mantengono sano il cuore

I semi di zucca sono ricchi di steroli vegetali (fitosteroli), magnesio, acido linolenico e Omega 3: tutti elementi che abbassano il livello di colesterolo cattivo nel sangue e migliorano la salute del cuore e di tutto il sistema cardiocircolatorio.

2. Favoriscono il riposo e combattono i sintomi depressivi

L'azione del L-triptofano, un amminoacido simile alla serotonina, aiuta a riposare bene la notte e a migliorare l'umore. Per questo è particolarmente utile nei casi di depressione.

3. Sono ottimi vermifughi e antinfiammatori naturali

La cucurbitina, un amminoacido presente nella famiglia delle zucche, aiuta a eliminare i vermi e i parassiti intestinali, mentre l'acido linolenico aiuta a contrastare le infiammazioni e i gonfiori in modo del tutto naturale.

4. Combattono l'acidità e aiutano la corretta digestione

Le grandi proprietà alcalinizzanti della zucca contrastano l'acidità di stomaco che spesso si crea durante la digestione di cibi come la carne, gli zuccheri e le farine raffinate. Inoltre i semi contengono molte vitamine del gruppo B che permettono la corretta assimilazione dei carboidrati e delle proteine e la loro trasformazione in energia.

5. Mantengono stabile il livello degli zucchero ed evitano i cali di energia

La vitamina K, contenuta nei semi di zucca, garantisce che il livello degli zuccheri presenti nel sangue si mantenga costante. Inoltre i semi contengono molto ferro e possono essere consumati come spuntino, evitando cali di energia durante la giornata.

6. Mantengono sana la prostata e combattono le infezioni urinarie

I fitosteroli, lo zinco e gli Omega 3 presenti in questi semi, aiutano a mantenere sana la prostata e ad evitare l'insorgere di tumori e della ipertensione prostatica benigna. Infatti inibiscono la produzione di diidrotestosterone, che causa la proliferazione delle cellule della prostata. E questo senza i normali effetti collaterali, come la disfunzione erettile.

I semi di zucca sono particolarmente utili anche per combattere le infiammazioni e le infezioni dell'apparato urinario di uomini e donne.

7. Caduta dei capelli

La presenza di zinco e acidi grassi aiuta anche a prevenire e curare la caduta dei capelli, rendendoli più forti e sani.

È vero che i semi di zucca fanno ingrassare?

Come tutti i semi oleosi, anche i semi di zucca sono molto calorici, ma, essendo così ricchi di sostanze benefiche, la quantità giornaliera che dovresti assumere per assimilare correttamente tutti i loro nutrienti è decisamente molto bassa (10 g, all'incirca un cucchiaino).

Quindi puoi assumerli tranquillamente senza rischi per la linea.

Come già menzionato, poi, la vitamina K aiuta a mantenere i livelli degli zuccheri stabili nel sangue. Questa caratteristica è particolarmente utile nel caso tu stia seguendo una dieta e voglia perdere peso.

Come si mangiano: consigli e ricette

I semi di zucca possono essere consumati crudi oppure tostati, anche se ti consigliamo di non cuocerli per più di 15-20 minuti a circa 80°C in modo da non perdere le loro preziose sostanze nutritive. Una volta tostati puoi anche salarli, anche se sarebbe meglio mangiarli al naturale, perché assumere troppo sale può essere rischioso in caso di ipertensione e può favorire la ritenzione idrica.

Sono davvero molto versatili e puoi utilizzarli in tantissime ricette diverse, come all'interno dello yogurt la mattina a colazione, oppure nelle insalate o cotti nel pane e nelle focacce. Puoi anche tostarli e mangiarli da soli come snack sano e naturale durante la giornata.

Sono anche molto usati all'interno di creme e vellutate, soprattutto quelle a base di zucca.
Te ne proponiamo una variante facile e super gustosa.

Crema di zucca e carote con semi di zucca tostati

Ingredienti per 2 persone:

Preparazione:

  1. Lava la zucca, togli i semi e taglia la polpa a dadini. Poi occupati delle carote: sbucciale, togli le estremità e tagliale a rondelle.
  2. Trita finemente la cipolla di Tropea e rosolala in una padella antiaderente con un filo d'olio e l'aneto. Aggiungi la zucca e le carote e rosola per qualche minuto.
  3. Aggiungi il brodo fino a coprire e lascia bollire in modo che le carote e la zucca risultino morbide.
  4. Versa il composto nel frullatore e frulla fino ad ottenere una crema omogenea e piuttosto liquida. Se hai un frullatore a immersione, versa prima il composto in una ciotola.
  5. Stempera la ricotta in una ciotola con un cucchiaio di brodo e amalgama bene fino ad ottenere una crema omogenea con la consistenza di una mousse. Regola di sale e pepe e versa nella vellutata di zucca e carote.
  6. Mescola bene il tutto: la zuppa dovrebbe assumere una consistenza più cremosa e meno liquida.
  7. Se necessario regola di sale e pepe, versa nei piatti e guarnisci con i semi di zucca tostati.

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire la manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.

Ti consigliamo...


Ultimo commento su I semi di zucca: caratteristiche e benefici

icona

Vanessa

Immancabili nella mia ...

Immancabili nella mia dispensa, purtroppo uno tira l'altro , sono buoni aggiunti in insalate, primi piatti e pure nelle macedonie.

(0 )

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste