800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

I mille usi dell'essiccatore

  3 mesi fa


I mille usi dell'essiccatore

Essiccare non serve solo a conservare i cibi.. scopri altri usi insospettabili dell'essiccatore!

Con un essiccatore si essicca. Questo è il motivo per cui è nato ed è il principale impiego che chi sceglie di averne uno ne fa.

Si possono essiccare i cibi per conservarli, per cambiarne la consistenza, per farne poi farine, insaporitori, aromatizzanti o per avere a disposizione prodotti fuori stagione, senza doverli acquistare a peso d'oro quando ce ne salga la voglia o la necessità.

Quel che forse non tutti sanno però è che un essiccatore non serve solo a questo ma, inaspettatamente forse per molti di noi, può diventare un prezioso e versatile alleato in ogni cucina, non solo in quella degli appassionati di essiccazione, crudismo o regimi alimentari particolari.

Ci sono infatti molti usi che lo vedono protagonista con ottimi risultati.

Noi ve ne raccontiamo alcuni ma siamo certi che, finché leggerete queste righe, ve ne verranno in mente molti altri, anche in base alle abitudini alimentari e stile di vita!

Abbiamo accennato alla cucina crudista: in effetti un cibo crudo vede nel forno il suo più acerrimo nemico (e il microonde, per chi sceglie con così tanta attenzione il proprio regime alimentare, non dovrebbe neanche essere contemplato)! Però un piatto tiepido, sia in inverno che in estate, fa sempre piacere e viene anche digerito meglio. L'essiccatore in questo caso può essere usato per riscaldare, perché tra l'altro, nel Biosec esiste il programma Bio Crudista P3 che non supera i 42 gradi, quindi, oltre ad aver essiccato i prodotti senza alterarli, può fornire anche un riscaldamento delle pietanze con le stesse garanzie..

Oppure abbiamo preparato la cena ma vogliamo tenerla in caldo, perché i nostri ospiti sono in ritardo o perché le melanzane alla griglia le vogliamo servire come se fossero state preparate tutte nello stesso momento? E le crêpes? Finché terminiamo la cottura delle ultime,  le prime resteranno belle calde (e anche il loro ripieno, dolce o salato che sia) se accendiamo il nostro essiccatore.

Ci sono anche processi più particolari che si possono attivare con un essiccatore: la fermentazione e la marinatura ad esempio. Per fermentare o marinare un cibo serve tenerlo chiuso in un contenitore in un ambiente leggermente riscaldato, in questo modo si attivano i due processi e l’essiccatore diventa una camera riscaldata a temperatura controllata.

Lo yogurt è il classico esempio di fermentazione, tra l'altro lo si può fare sia con il latte che con la frutta secca, per chi ha intolleranze o sensibilità ai latticini.

Su consiglio dello chef Paolo Dalicandro, abbiamo scoperto che l'essiccatore rende i classici fritti ancora più croccanti. Se avete fritto delle patate, della yucca ecc... potete mettere le chips (che siano abbastanza sottili) in essiccatore, appoggiate su della carta assorbente. Grazie all'aria calda che scalda il fritto, l'olio in eccesso tenderà a scivolare verso la carta assorbente e l'essiccazione permetterà all'umidità residua di uscire dalle chips, che diventeranno ancora più croccanti.

Anche il famoso burro a temperatura ambiente da usare nelle torte lo tiriamo quasi tutte fuori troppo tardi! Nessun problema se avrete un’essiccatore, che lo ammorbidirà in men che non si dica (potete pure metterlo nel cestello con il suo involucro, non correte alcun rischio).

E perché non riscaldarci un po' anche la pappa del gatto, che a volte tiriamo fuori all'ultimo dal frigo e lui, povero, la annuserà ma tornerà a mangiarsela dopo una mezz'ora perché è innegabilmente fredda. Sì, certo, forse questo è l'impiego meno consono ma in fondo i cestelli dell'essiccatore sono completamente lavabili, quindi si può per lo meno provare!

Unica accortezza, quest’impiego dell’essiccatore per intiepidire, sciogliere, tenere in caldo, rendere più croccante ecc. può valere per pochi minuti (diciamo fino alla mezz'ora) dopodiché i cibi inizieranno ad essiccarsi… giustamente!

Allora buona essiccazione... e non solo!

Ti consigliamo...


Nata oltre 30 anni fa nel cuore della campagna veneta, Tauro Essiccatori si occupa di creare prodotti per l'essiccazione professionale e domestica completamente made in Italy. Si tratta di strumenti di altissima qualità, realizzati con la massima attenzione ad ogni dettaglio, che ti...
Leggi di più...

Dello stesso editore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su I mille usi dell'essiccatore

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste