Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Grano Khorasan: che tipo di cereale è?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 5 mesi fa



Scopri che cereale è il grano khorasan e tutte le sue proprietà

Indice dei contenuti:

Grano Khorasan: ecco il vero nome del kamut

Il termine kamut si riferisce in verità ad un marchio registrato, di prodotti a base di grano khorasan. Infatti non è kamut il nome del cereale, bensì grano khorasan che appartiene alla famiglia delle graminacee. Kamut è quindi una varietà specifica di grano khorasan.

Ricchissimo di proteine e nutrienti, è un ottimo antiossidante. È un cereale antico che veniva coltivato già ai tempi degli Egizi e ha una struttura molto simile al grano. I chicchi sono un pochino più scuri e allungati ma simili. Fino agli anni Settanta era un cereale poco conosciuto in Italia. La sua diffusione è dovuta alle problematiche legate alle intolleranze alimentari che sono aumentate negli ultimi decenni, certamente causate dalla modificazione sempre più frequente dei cibi.

Il grano khorasan è divenuto un ottimo sostituto del grano tradizionale per chi soffre di intolleranze ma attenzione! Questo cereale contiene glutine e non può essere consigliato a chi soffre di celiachia.

Le proprietà del grano khorasan

Il grano khorasan più comunemente denominato kamut, è uno dei cereali più completi dal punto di vista nutrizionale. La sua composizione differisce da quella del frumento perché al suo interno troviamo una buona dose di proteine che sono circa il 40% in più rispetto al frumento. Rimane indubbio che il grano khorasan sia composto principalmente da carboidrati.

All’interno di questo antico cereale, troviamo un eccellente contenuto di vitamina E e la presenza di aminoacidi, in forma maggiore rispetto al frumento. La vitamina E è molto importante per il benessere cardiovascolare, sostiene le funzioni cardiache e ha un’azione benefica sugli occhi e correlati disturbi visivi.

Un’altra caratteristica del kamut è la presenza di selenio: ne contiene una buona quantità e il selenio ha spiccate proprietà antiossidanti. Rallenta l’invecchiamento dei tessuti, aiuta il metabolismo e sostiene le funzioni della tiroide.

Per ogni 100 grammi di grano khorasan abbiamo circa 340 calorie. Il kamut contiene una buona dose di grassi che lo rende comunque un cereale calorico. Va inserito quindi nella dieta con moderazione e alternato ad altri cereali, magari senza glutine, per evitare di creare intolleranze o infiammazioni.

I vantaggi del grano khorasan

I cereali sono alimenti importanti per la nostra salute, l’importante è consumarli nella giusta dose. Il grano khorasan è un alimento energetico, ricco di proteine ed è particolarmente indicato per la dieta degli sportivi. Ricco di oligoelementi e aminoacidi, diventa un alimento di eccellenza per chi svolge lavori faticosi o si muove molto. Rispetto al grano e al frumento, il grano khorasan è più digeribile e risulta più idoneo anche per chi ha la digestione rallentata. Per lo stesso motivo, è indicato anche per chi accusa problemi gastrici dopo i pasti (pesantezza, gonfiore) e per chi soffre di reflusso gastrico, soprattutto dopo l’introduzione di cereali raffinati.


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste