+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Gli esercizi per liberarsi degli occhiali

di La Redazione di Macrolibrarsi 7 mesi fa


Gli esercizi per liberarsi degli occhiali

La necessità di portare gli occhiali la conosce molto bene chi senza di essi non riesce a muoversi o non vede correttamente la realtà circostante. Senza occhiali non si mette a fuoco la vita! E se volessimo liberarcene?

Indice dei contenuti:

Difetti di vista: congeniti o acquisiti?

L’abitudine di portare occhiali in caso di carenza visiva è così diffusa che siamo riusciti anche a trasformarla in una moda. Montature elegante e chic compensano il difetto insorto. E alla fine ci si abitua agli occhiali, considerandoli un’estensione di noi.

Ci siamo mai chiesti se la perdita della vista è un problema genetico o acquisito?

Proprio da questa domanda, William Bates, nel 1919, iniziò i suoi studi sulla perdita progressiva della vista, sia essa miopia (difficoltà a vedere a distanza) sia essa ipermetropia (difficoltà a vedere da vicino). Comprese che, nella stragrande maggioranza dei casi, la perdita della vista era da attribuirsi a comportamenti acquisiti che potevano però essere corretti.

Perché la vista cala?

Il nostro organismo ha un’elevata capacità di autorigenerarsi e infiniti modi per guarirsi.

La perdita della vista ne è un esempio: sopraggiunge per mancanza di utilizzo di alcuni muscoli che collegano il bulbo oculare al cranio. Si indeboliscono per mancanza di utilizzo o per un uso improprio degli stessi. Sono gli stessi che non solo permettono di guardare in più direzioni (alto, basso, destra, sinistra) ma sono coinvolti nella messa a fuoco.

L’occhiale diventa quindi un ulteriore impoverimento, perché assopisce ancora di più questi muscoli.

Cosa fare? Iniziare a muovere e allenare questi muscoli, con i giusti movimenti.

I movimenti giusti per liberarsi dagli occhiali

Come per ogni buona pratica quello che conta è la costanza.

Approcciarsi a un metodo di terapia alternativa significa sempre mettersi in gioco e rendersi responsabili del risultato. Non c’è qualcuno che può farlo per noi e non esiste pillolina magica che risolva le cose. Siamo noi in prima persona a doverci impegnare: la soddisfazione finale ci ripagherà di tutto.

Per prima cosa, quindi la costanza: praticare con costanza per diversi mesi, ancora meglio se per un anno intero.

Altro aspetto importante: schermi di PC e smartphone peggiorano progressivamente la vista. Se li utilizzi spesso, ogni tanto distogli la vista e posa il tuo sguardo nel punto più lontano che hai a disposizione, cercando di mettere a fuoco. Si tratta di un esercizio che puoi svolgere più volte durante l’arco della giornata.

Queste sono le basi, la costanza e la scelta di cambiare focus, spostando lo sguardo da vicino a lontano.

Ecco poi un semplice esercizio da praticare ogni giorno, ripetendo la sequenza da un minimo di tre volte in su:

  1. con la testa diritta, sposta gli occhi totalmente a sinistra, entrambi gli occhi, e mantiene la posizione per 5 secondi.
  2. chiudi gli occhi e sposta il focus completamente a destra.
  3. ripeti lo stesso procedimento spostando lo sguardo anche in alto e in basso.
  4. alla fine del ciclo, compi 7 movimenti circolari con gli occhi che toccano tutte e quattro le posizioni sperimentate.

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire la manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.


La Redazione di Macrolibrarsi

Tanti sono gli autori che scrivono per Macrolibrarsi e tutti sono uniti dalla curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo. Avidi lettori, attraverso gli articoli che scrivono per Macrolibrarsi, condividono ciò che scoprono nelle...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Gli esercizi per liberarsi degli occhiali

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.