800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Glaucoma, cataratta e maculopatie: i rimedi naturali per prevenirli

di Romina Rossi 2 mesi fa


Glaucoma, cataratta e maculopatie: i rimedi naturali per prevenirli

Le malattie più comuni degli occhi che possono provocare cecità

Fra le malattie più gravi che possono colpire gli occhi ci sono il glaucoma, la cataratta e la maculopatia. Spesso si pensa che siano malattie degenerative legate all’età. In realtà, alcune di queste forme possono colpire anche bambini e adulti di mezza età.

Se da un lato non ci sono cure naturali una volta che queste malattie vengono diagnosticate, tanto si può fare per la prevenzione e per far in modo che non degenerino verso forme invalidanti.

Indice dei contenuti:

Quali sono le malattie più comuni dell’occhio

Fra le malattie che più spesso interessano l’occhio ci sono il glaucoma, la cataratta e le maculopatie. Si tratta di malattie degenerative che se non curate o trattate a dovere possono portare a conseguenze invalidanti, come la perdita della vista o la cecità.

Premetto subito che non ci sono cure o rimedi naturali per queste malattie, ma dato che gli occhi sono degli organi che, al pari del fegato o di altre parti del nostro corpo, andrebbero “revisionati” ogni tanto, come si fa con l’automobile. Prendersi cura degli occhi, con l’alimentazione e i giusti nutrienti può aiutare a tenerli più in salute possibile. Ma come può lo stile di vita aiutarci a non ammalarci di cataratta o glaucoma?

Con l’invecchiamento – e con questo non intendo l’età della pensione, perché per l’anatomia, il corpo comincia a invecchiare già dopo i 20 anni! – gli occhi diventano più suscettibili ai danni causati da uno stile di vita non proprio salutare e corretto. Anche un sistema immunitario sollecitato e costretto a doversi sempre difendere da nemici esterni indebolisce la salute degli occhi.

Secondo un studio correlato alle problematiche oculari, una dieta povera di nutrienti e vitamine crea maggiori rischi di contrarre le maculopatie degenerative e la cataratta. Un’integrazione di vitamine C, E, betacarotene e zinco, secondo questo studio, contribuirebbe ad abbassare il rischio di malattie oculari, e li renderebbe alleati naturali nella prevenzione della degenerazione maculare e della cataratta.

Vediamo nello specifico in cosa consistono queste malattie.

La cataratta: quando il cristallino diventa opaco

La cataratta si verifica quando il cristallino si opacizza. Questo è la lente naturale all’interno dell’occhio, posto fra il corpo vitreo e l’iride. Quando le sue proteine si ossidano il cristallino perde la propria trasparenza e la vista si annebbia progressivamente.

Se non trattata o curata adeguatamente, la cataratta può degenerare in cecità permanente.

I più colpiti sono gli over 60, anche se esistono tipi di cataratta che si possono sviluppare alla nascita e in età giovanile.

Le cause della cataratta

La cataratta senile ha come cause principali:

  • la comparsa di altre malattie oculari, come il glaucoma;
  • l’invecchiamento;
  • i traumi oculari;
  • l’errato stile di vita;
  • i difetti congeniti.

In tenera età, dalla nascita ai 3 mesi, detta cataratta congenita, si presenta in maniera completamente diversa da quella senile. Si sviluppa a causa dell’errata formazione del cristallino, che impedisce la visione.

Infine, la cataratta giovanile colpisce i giovani intorno ai 40 anni in seguito a:

  • altre patologie oculari;
  • una miopia molto forte;
  • un’eccessiva esposizione ai raggi solari;
  • l’assunzione di cortisonici;
  • la dermatite atopica.

Nella cataratta i sintomi sono:

  • vista offuscata;
  • alterazione dei colori;
  • ipersensibilità alla luce;
  • vista che si accorcia in fretta.

La maculopatia

Si tratta di una malattia che colpisce la macula, la zona che si trova al centro della retina, che permette la visione centrale. Quando i tessuti su cui la retina appoggia vengono danneggiati, si ha la perdita progressiva della visione centrale.

Anche in questo caso ci sono forme sia senili che giovanili.

La maculopatia degenerativa o senile si distingue in due forme:

  • secca: è la forma più lieve, colpisce entrambi gli occhi;
  • essudativa: più aggressiva ma anche più rara. I vasi sanguigni nella retina formano delle cicatrici che impediscono la visione corretta.

Le forme giovanili sono legate alla presenza di diabete o di forte miopia.

In entrambi i casi, ne favoriscono l’insorgenza fattori, quali:

  • il fumo;
  • la predisposizione genetica;
  • l’età;
  • l’ipertensione;
  • l’eccessiva esposizione ai raggi solari.

La maculopatia ha sintomi quali:

  • l’abbassamento della vista;
  • la visione distorta delle immagini;
  • la visione di macchie grigie nel campo visivo;
  • la perdita della visione centrale.

Il glaucoma

Altra malattia oculare diffusa è il glaucoma. Si verifica quando la pressione dell’occhio è troppo elevata. Si tratta di una delle malattie più comuni, che spesso rimane silente; non a caso viene chiamata anche “il ladro silenzioso della vista”.

Si verifica quando l’umor acqueo contenuto all’interno dell’occhio viene ostruito. Ciò comporta un aumento della pressione intraoculare che, se protratta, causa danni al nervo ottico, nella zona centrale della retina.

Anch’esso legato all’età, il glaucoma è causato anche da:

  • fattori ereditari;
  • miopia;
  • ridotto spessore corneale centrale;
  • malattie oculari;
  • diabete;
  • ridotta perfusione del nervo ottico.

A seconda di come si presenta si può avere:

  • il glaucoma ad angolo aperto, che ha una degenerazione più lenta;
  • il glaucoma ad angolo stretto, che si manifesta all’improvviso, con dolore oculare, vomito, nausea e visione sfocata con aloni intorno alla luce.

Il prodotto per la salute di vista e occhi preferito dai nostri clienti

ProVision - Compresse

Integratore alimentare a base di ESTRATTO SECO DI MAQUI, MIRTILLO NERO, ZINCO, SELENIO, VITAMINA E e A, AXANTINA, LUTEINA e MELATONINA

Integratore alimentare a base di ESTRATTO SECO DI MAQUI, MIRTILLO NERO, ZINCO, SELENIO, VITAMINA E e A, AXANTINA, LUTEINA e MELATONINA ProVision® è un'altra innovativa formulazione del Dr. Pierpaoli, un integratore utile...

€ 29,50

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

I magnifici 7 per prevenire le malattie oculari

Come detto, un modo per tentare di prevenire queste malattie è attraverso uno stile di vita sano e un’alimentazione corretta. Secondo lo studio condotto dal National Eye Institute, questi sono i nutrienti che possono contribuire a tenere i nostri occhi in salute.

1. Vitamina C

Il suo apporto è importante perché combatte i radicali liberi che possono compromettere la salute degli occhi.

Fra i tanti benefici, la vitamina C aiuta a riparare i tessuti, abbassa la risposta infiammatoria e previene la mutazione delle cellule.

Dai risultati di uno studio condotto su 3000 persone (fra i 46 e gli 86 anni) è emerso che coloro che assumevano un integratore di vitamina A e C avevano il 60% in meno di probabilità di contrarre la cataratta.

2. Vitamina E

Insieme alle vitamine A e C, la E rinforza i tessuti del nostro organismo e li protegge dalle infiammazioni. La vitamina E, in particolare, può diminuire il rischio di contrarre la maculopatia degenerativa.

Un’integrazione di vitamina E ed A migliora la vista nelle persone che hanno fatto l’intervento laser agli occhi.

L’associazione di vitamina E e luteina contribuirebbe anche a diminuire i rischi di cataratta, secondo uno studio condotto su 35.000 persone.

3. Vitamina A

Detta anche betacarotene la vitamina A aiuta a migliorare la cecità notturna. Questa vitamina ha effetto antiossidante e si è dimostrata utile per prevenire la perdita della visione per motivi degenerativi, come la cataratta e la maculopatia. Può andar bene anche in caso di glaucoma, poiché aiuta a prevenire i danni al nervo ottico.

4. Zinco

La combinazione di zinco e vitamine sarebbe benefica per la retina, poiché svolge un ruolo di protezione. Allo stesso tempo, potrebbe essere fra i fattori che contribuiscono ad abbassare il rischio di degenerazione maculare.

Lo zinco facilita anche l’assorbimento dei nutrienti, essendo coinvolto in centinaia di processi metabolici.

Anche gli occhi ne traggono beneficio: permette la crescita e la divisione cellulare, aiuta la circolazione, previene le reazioni autoimmuni e tiene sotto controllo le citochine che causano infiammazione ai tessuti.

Integratori di zinco


5. Omega 3

Antiossidanti e antinfiammatori per eccellenza, gli omega 3 aiutano a proteggere i tessuti. Così come contribuiscono a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue, migliorano la circolazione e prevengono la mutazione cellulare. Secondo gli studi, per gli occhi gli omega 3 sono benefici poiché li proteggono dai danni causati dal diabete.


6. Luteina

Conosciuto anche come “vitamina degli occhi” questo antiossidante protegge sia gli occhi – ha particolare sinergia verso la macula e il cristallino – che la pelle.

Ha effetto antinfiammatorio e secondo studi condotti all’Università di Harvard un’integrazione di luteina riduce i rischi di degenerazione maculare del 43%.

7. Ginkgo biloba

Anche il ginkgo ha effetti antiossidanti e si è dimostrato in grado di aumentare il flusso sanguigno nella retina. Questo aumento contribuirebbe a prevenire il suo deterioramento e il conseguente danno.

E avrebbe come effetto positivo quello di migliorare la visione notturna. Secondo alcuni studi il ginkgo è utile per coloro che soffrono di degenerazione maculare e danni alla retina dovuti a diabete.

La naturopata consiglia

Il drenaggio oculare è utile per purificare l'occhio, eliminando le tossine e aiutarlo a svolgere al meglio le sue funzioni. 

Si rivela utile per migliorare la funzionalità dell'occhio in presenza di

  • retinopatie;
  • trombosi retinica;
  • congiuntiviti;
  • disturbi visivi.

Meristemo 16 - Gocce Orali

Drenaggio oculare

Meristemo 16 è un integratore alimentare a base di estratti vegetali utile per il drenaggio oculare. Ecco alcune delle sue caratteristiche: Ottimizza gli aspetti funzionali dell’occhio in presenza di retinopatie...

€ 21,90

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Ti potrebbe interessare anche: 

Gli occhi: lo specchio della nostra salute

Disclaimer

Le informazioni fornite su Macrolibrarsi.it di Golden Books Srl sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun modo il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione) o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie e/o descrizioni di farmaci o prodotti d'uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire in manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.


Non ci sono ancora commenti su Glaucoma, cataratta e maculopatie: i rimedi naturali per prevenirli

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste