Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Fiori di Bach: hai la sindrome del lunedì mattina?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 7 mesi fa


Fiori di Bach: hai la sindrome del lunedì mattina?

Hornbeam fa per te!

Indice dei contenuti:

Hornbeam: il fiore di chi soffre la routine

Il carpino, albero simile al faggio, cresce nei prati e nei boschi e mostra nella crescita una notevole vitalità. Una volta tagliato butta rapidamente.

In passato, il legno di questo albero, veniva utilizzato per costruire strumenti di lavoro resistenti, grazie alla qualità della materia prima. Il segno che Hornbeam porta è di forza, utilità, buone intenzioni. Infatti questo fiore di Bach è molto utile per le crisi di tipo lavorativo, quando si verifica la perdita di coinvolgimento emotivo nel lavoro, la sensazione di non riuscire ad affrontarlo, quando si vive la sindrome del lunedì mattina.

Hornbeam aiuta a mantenere il focus, ad andare avanti con determinazione, facendo ciò che va fatto, senza perdere il piacere e l’interesse per le attività quotidiane. Hornbeam può essere utilizzato in fasi passeggere oppure croniche. 

Hornbeam: come affrontare la stanchezza mentale?

Questo fiore di Bach è molto utile per affrontare la stanchezza mentale. A differenza di Olive, consigliato a chi vive uno stato di esaurimento psico-fisico, Hornbeam serve quando la stanchezza percepita è originata dalla mente e dallo stress. Ciò che più affligge è il senso di noia nelle attività abituali, la ripetitività di uno stile di vita, che producono una sorta di disinteresse emotivo rispetto a quelle attività. Questa sensazione può arrivare a far credere di non riuscire ad affrontare la giornata.

È in questi casi che si ricorre all’utilizzo di stimolanti come caffè o sigarette. Il rimedio perfetto in caso di assuefazione è Agrimony, mentre Hornbeam interviene quando la persona avverte la necessità di prendere qualcosa che la tiri su, che l’aiuti a dedicarsi alle usuali occupazioni.

Il problema principale del soggetto Hornbeam disarmonico è che egli vive un momento di noia: si vede immerso nel grigiore e nella monotonia, mentre avrebbe voglia di evadere e dedicarsi ad altre cose che lo appassionino, creando in lui soddisfazione e gioia di vivere. 

Hornbeam: cronico o transitorio?

Questo fiore di Bach abbraccia situazioni che potremmo definire croniche, in cui la persona ha poca volontà di cambiare e situazioni transitorie, quando questo stato d’animo si verifica in alcuni momenti della vita. Seppur insoddisfatto, il tipo Hornbeam si rimbocca le maniche e svolge i propri compiti, spesso con un’efficacia impensabile in un individuo che dice di sentirsi stanco e stressato.

È questa la tipologia di disarmonia transitoria: ci si è stufati del lavoro o di un impegno specifico e ci si vorrebbe dedicare ad altro.

Il caso del soggetto cronico è un pochino più complesso. Può succedere che la persona si trovi in questa situazione da anni, come ad esempio la casalinga frustrata oppure il professionista che da tempo svolge lo stesso tran tran lavorativo, senza provare reale interesse verso le situazioni che vive.

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Fiori di Bach: hai la sindrome del lunedì mattina?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste