+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Fare ciò che amiamo

di Dale Carnegie 2 mesi fa


Fare ciò che amiamo

Leggi un estratto dal libro "Come fare Carriera" di Dale Carnegie

Per la maggior parte di noi la cosa più importante nella vita, dopo la famiglia, è il lavoro. Possiamo essere operai in fabbrica o impiegati in un ufficio, rappresentanti o medici, possiamo dirigere una piccola azienda o fare gli ingegneri o i docenti universitari: in ogni caso passiamo più tempo al lavoro che da qualsiasi altra parte.

Stai leggendo un estratto da questo libro:

Come fare Carriera

Dale Carnegie

Per la maggior parte di noi la cosa più importante nella vita, dopo la famiglia, è il lavoro. Spesso consideriamo la nostra posizione attuale come un gradino sulla scala della carriera, dove ciascun gradino conduce a una...

€ 13,00 € 11,05 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Alcuni hanno scelto la propria carriera dopo aver studiato a fondo un determinato ambito lavorativo, altri hanno seguito percorsi intensivi di istruzione e formazione per ottenere delle qualifiche per la loro posizione, altri ancora ci si sono ritrovati per caso. C’è chi ama il proprio lavoro, chi lo odia e chi lo sopporta ma non si sente felice.

Spesso consideriamo la nostra condizione attuale come un gradino sulla scala della carriera, sempre diretti verso una posizione più elevata. Lavoriamo sodo e ci impegniamo a fondo per acquisire le abilità e le conoscenze che ci assicurino un avanzamento professionale. Ma c’è anche chi è pienamente soddisfatto del proprio lavoro e non punta a essere promosso. Nonostante questo libro sia scritto per gli uomini e le donne che rientrano nella prima categoria, non c’è niente di male a essere soddisfatti della propria posizione e a non sentire il bisogno di cambiare fino alla pensione.

In alcuni ambiti, per crescere professionalmente dobbiamo mettere da parte ciò che amiamo del nostro lavoro. Marcy insegnava educazione civica in una scuola pubblica di New York. Nel 2010 ricevette il premio come miglior insegnante deU’intero sistema scolastico cittadino e fu incoraggiata a fare domanda per un posto da vicepreside; lei, però, rifiutò e disse: “Il lavoro con gli studenti è la cosa che mi riesce meglio, è la mia gioia. Non ho nessuna voglia di passare all’amministrazione.” Marcy non si pentì mai della sua scelta: insegnare agli studenti e instaurare con loro un rapporto diretto giorno dopo giorno non ha mai smesso di piacerle.

C’è chi, pur avendo inseguito a lungo una promozione, una volta ottenuto un ruolo manageriale non è poi così soddisfatto. Con un avanzamento di carriera, infatti, talvolta perdiamo la possibilità di lavorare nel nostro ambito di competenza. Quando Charles Kettering, inventore dell’accensione elettrica e di molte altre innovazioni, diventò vicepresidente della General Motors, non trovò alcuna soddisfazione nella dirigenza e chiese di tornare a una posizione che gli permettesse di concentrarsi sulle sue capacità creative.

Se invece rientriamo tra coloro che desiderano con tutto il cuore un avanzamento di carriera, è opportuno, nell’intraprendere la nostra scalata verso il successo, capire quale tipo di ruoli vogliamo ricoprire. Nel mondo del lavoro ci sono due strade che possiamo percorrere per ottenere uno scatto di carriera: una da manager, che ci porterà a supervisionare persone e processi; l’altra da dipendenti, lungo la quale non avremo responsabilità di coordinamento ma ci occuperemo di diverse questioni amministrative.

La prima parte del libro è dedicata alla preparazione necessaria a qualificarsi per ottenere una promozione. Per diventare supervisori o manager, dobbiamo assumere un atteggiamento professionale, un’immagine positiva da mostrare ai nostri capi, ai subordinati e ai colleghi. Inoltre, dobbiamo creare un personal branding che risponda alla domanda: perché siamo diversi (e superiori) agli altri impiegati che competono con noi per una promozione?

A questo quadro generale seguirà una discussione dettagliata su come acquisire alcune delle caratteristiche pili importanti per ricoprire un ruolo da manager:

  • Diventare abili nei processi manageriali: pianificare, delegare e gestire il tempo.
  • Migliorare le capacità di supervisione: conoscere e motivare il personale.
  • Perfezionare l’abilità di parlare in pubblico: preparare e tenere presentazioni efficaci.
  • Imparare a scrivere bene: lettere professionali, appunti, relazioni e e-mail.

In seguito, vedremo quali sono i passi da compiere per fare carriera:

  • Avanzare all’interno dell’azienda per cui già lavoriamo: analisi delle opportunità; acquisizione di visibilità; trasferimento a un’altra posizione; promozione.
  • Metodi per cercare un nuovo impiego: agenzie per il lavoro; reclutatori professionali; consulenti del lavoro; fare network.
  • Strumenti per cercare una nuova occupazione: scrivere e inviare curricula; sapersi “vendere” durante un colloquio.
  • Scegliere un lavoro completamente diverso: prendere la decisione; decidere la nuova professione.

Un avanzamento professionale può essere un’esperienza appagante e stimolante. Non solo per il ritorno economico, ma anche perché ci permette di accrescere il nostro prestigio nell’azienda e nella comunità e - cosa ancora più importante - di trarre una maggior soddisfazione dal nostro lavoro. Ottenere una promozione non è una sfida facile, ma se desideriamo davvero andare avanti nel campo che abbiamo scelto e siamo disponibili a lavorare sodo, ne varrà senz’altro la pena.

Come fare Carriera

Dale Carnegie

Per la maggior parte di noi la cosa più importante nella vita, dopo la famiglia, è il lavoro. Spesso consideriamo la nostra posizione attuale come un gradino sulla scala della carriera, dove ciascun gradino conduce a una...

€ 13,00 € 11,05 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Dale Carnegie

Dale Breckenridge Carnegie, scrittore e conferenziere, (1888-1955) ha cominciato ad insegnare come si parla in pubblico già nel 1912. Il suo libro, su questo argomento, è stato pubblicato in 1915. È diventato un conferenziere ben noto e un pioniere per quanto riguerda i corsi...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Fare ciò che amiamo

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.