+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Estratto dal libro "Dieta Chetogenica"

di Amy Ramos 7 mesi fa


Estratto dal libro "Dieta Chetogenica"

Scopri di cosa tratta il libro Dieta Chetogenica di Amy Ramos e prova 2 ricette!

Indice dei contenuti:

Prefazione

C'è chi ancora si meraviglia perché non mangio il pane a cena e spesso mi sento dire: "Ma siamo nel weekend. Nessuno si mette a dieta nei giorni festivi!".

Voglio essere chiara fin da subito: grazie ai benefici dell'alimentazione chetogenica, non avrai più desiderio di certi alimenti e non prenderai "pause" nel weekend per trasgredire con qualche peccato di gola.

Mantenere lo stato di chetosi è un impegno a tempo pieno, ma dopo la prima settimana, una volta che impari a fare a meno dei carboidrati, ti sentirai talmente carico d'energia da dimenticare completamente pasta e dolciumi.

Nell'ultimo decennio ho incontrato persone molto diverse tra loro, tutte accomunate dalla scelta di seguire la dieta chetogenica.

Usata tradizionalmente per trattare l'epilessia a partire almeno dal 500 a.C, dagli anni Venti del Novecento viene consigliata anche dalla comunità medica. Ma il più delle volte la gente si rivolge a me per motivi differenti: sono venuta a contatto con persone che seguono questo regime alimentare su consiglio dei nutrizionisti dei centri oncologici e con altre che lo usano per combattere ansia e depressione.

Per quanto mi riguarda, lo stile chetogenico, oltre a farmi dimagrire, mi ha aiutata a sconfiggere le vertigini croniche che da anni mi impedivano di guidare.

In generale, pare che lo squilibrio glicemico che deriva da un'alimentazione ricca di zuccheri, pane, pasta, dolci e farinacei sia dannoso per il cervello, quindi non c'è da stupirsi dei risultati che si ottengono quando lo zucchero è sostituito dai chetoni.

La dieta chetogenica può infatti contribuire al recupero delle funzioni cerebrali in persone che soffrono di demenza e di morbo d'Alzheimer (talvolta definito anche diabete di tipo 3). Un cervello non "drogato" di zuccheri è un cervello che sta bene.

Questo libro è un'ottima guida alla dieta chetogenica, indipendentemente da quanto vuoi dimagrire e dagli aspetti della vita che desideri migliorare.

Ogni volta che inizi una dieta, devi entrare nella mentalità di chi si deve adattare a uno stile di vita più sano. Tuttavia, nella comunità formata dai follower della dieta cheto incapperai spesso in forum e gruppi Facebook che propongono soluzioni chetogeniche improbabili, come prendere un hamburger al fast food, eliminarne il pane e mangiare solo il ripieno.

Questo libro propone, senza snobismi, solo ingredienti sani.

Visto che l'alimentazione chetogenica è ricca di grassi, è importante scegliere grassi sani e salutari, come l'olio di cocco, il ghee, ovvero il burro chiarificato, senza proteine né acqua, e l'avocado, e bandire tutti gli oli molto trattati, come quelli vegetali e di semi di soia.

In questo manuale troverai inoltre esempi specifici: sì ai frutti di bosco e no alle banane, che hanno un contenuto di carboidrati superiore all'assunzione giornaliera concessa. Il Capitolo 2, dedicato alla cucina, elenca una serie di utensili indispensabili per preparare piatti chetogenici deliziosi, in particolare il tegame in ghisa.

La sezione sulle alternative chetogeniche è molto utile perché non tutti sanno che una tazza di latte contiene 12 grammi netti di carboidrati, mentre una bevanda di mandorle priva di zuccheri non ne contiene affatto ed è altrettanto gustosa.

Un gran numero di persone pensa di poter introdurre il riso nel regime alimentare chetogenico quale variante particolare, come nella dieta Paleo dedicata agli atleti. Ma l'alimentazione chetogenica richiede di mantenersi al di sotto dei 20 grammi netti di carboidrati al giorno, mentre una tazza di riso cotto ne contiene 50.

E sai qual è il bello di questa guida? Che ogni ricetta prevede al massimo 6 grammi di carboidrati netti. Questo significa che non avrai bisogno di fare tanti calcoli prima di metterti a tavola.

Goditi la lettura e il percorso verso il benessere chetogenico.

Amanda C. Hughes
Chef chetogenica di WickedStuffed

Zuppa di gamberetti e chorizo

Quoziente chetogenico Buono

  • Privo di lattosio
  • Privo di glutine
  • Privo di frutta a guscio

Per 4 porzioni / Tempo di preparazione: 15 minuti / Tempo di cottura: 20 minuti

Il chorìzo è un insaccato di maiale molto usato nella cucina spagnola, portoghese e sudamericana. Può essere piccante o lievemente dolce e ha un caratteristico colore rosso che dipende dalla grande quantità di paprica usata nella sua produzione. Questa salsiccia è molto proteica (circa 15 g per porzione da 100 g) ed è un'ottima fonte di zinco, selenio e vitamina B12.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 170 g di chorizo a cubetti
  • 200 g di gamberetti (da 16 a 20) sgusciati e svenati
  • 1 peperone rosso a pezzetti 
  • 1/2 cipolla dolce piccola tritata
  • 2 cucchiaini d'aglio tritato
  • 1/4 di tazza di brodo di pollo alle erbe aromatiche (p. 141)
  • 1 pizzico di fiocchi di peperone rosso

Preparazione

  1. In una grande padella, scalda l'olio d'oliva a fuoco medio-alto.
  2. Scalda il chorizo facendolo saltare per circa 6 minuti.
  3. Unisci i gamberetti e rosolali per circa 4 minuti fino a che la loro polpa non risulterà opaca.
  4. Trasferisci la salsiccia e i gamberetti in una ciotola e tienili da parte.
  5. Salta in padella il peperone rosso, la cipolla e l'aglio per circa 4 minuti facendoli appassire.
  6. Aggiungi il brodo di pollo, i gamberetti e il chorizo.
  7. Porta a leggera ebollizione e fai sobbollire per 3 minuti.
  8. Completa con i fiocchi di peperone rosso e servi.

ATTENZIONE. Spesso i gamberetti non sono pescati in maniera sostenibile e quelli di allevamento non sono in genere particolarmente sani a causa dei grossi quantitativi di pesticidi e antibiotici utilizzati. Quando li acquisti controlla che non provengano da allevamenti, ma da acquacolture biologiche.

CALORIE PER PORZIONE: 323; lipidi: 24 g; proteine: 20 g; glucidi: 8 g; fibre: 2 g; glucidi netti: 6 g; lipidi 69% / proteine 25% / glucidi 6%.

Capesante con burro aromatizzato

Quoziente chetogenico Ottimo

  • Privo di glutine
  • Privo di frutta a guscio
  • Meno di 30 minuti

Per 4 porzioni / Tempo di preparazione: 10 minuti / Tempo di cottura: 10 minuti

Siamo abituati a consumare le capesante al ristorante, perché non sono facili da preparare. In realtà, basta seguirne la cottura con attenzione e non lasciarle sul fuoco troppo a lungo. Le capesante sono ricchissime di proteine, selenio e vitamina Bi2. Questi nutrienti sono fondamentali per il benessere dell'apparato cardiocircolatorio e possono contribuire a ridurre il rischio di artrite e tumori al colon.

Ingredienti

  • 500 g di capesante mondate
  • 2 cucchiaini di basilico fresco tritato
  • Pepe nero macinato fresco 
  • 8 cucchiai di burro
  • 1 cucchiaino di timo fresco tritato
  • 2 cucchiaini d'aglio tritato 
  • 1 limone spremuto

Preparazione

  1. Asciuga le capesante tamponandole con carta da cucina e condiscile con un po' di pepe.
  2. Metti un'ampia padella con 2 cucchiai di burro su fuoco medio.
  3. Disponi le capesante in padella distanziandole bene tra loro a falle rosolare per 2 minuti e mezzo per lato finché non sono ben dorate.
  4. Sposta le capesante su un vassoio a parte.
  5. Aggiungi gli altri 6 cucchiai di burro nella padella e fai saltare l'aglio per circa 3 minuti finché non appassisce.
  6. Unisci il succo di limone, il basilico e il timo, rimetti le capesante nella padella e rigirale nel sughetto.
  7. Servi immediatamente.

CALORIE PER PORZIONE: 306; lipidi: 24 g; proteine: 19 g; glucidi: 4 g; fibre: 0 g; glucidi netti: 4 g; lipidi 70% / proteine 25% / glucidi 5%.

Dieta Chetogenica

Guida essenziale a colori con 75 ricette e 14 menu per un sano stile di vita chetogenico

Amy Ramos

(3)

Scopri come restare in chetosi con solo 15 ingredienti chiave! Mangiare sano, perdere peso e assottigliare il girovita: a prescindere da quali siano le tue ragioni per seguire l’alimentazione chetogenica, oggi cominciare...

€ 13,50 € 11,48 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Amy Ramos

Amy Ramos è chef professionista da oltre 25 anni e appassionata sostenitrice dello stile alimentare chetogenico. È specializzata in salute olistica e diete terapeutiche restrittive.
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Estratto dal libro "Dieta Chetogenica"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.