+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Cucinare senza il forno in estate

di Roberta Favazzo 1 giorno fa


Cucinare senza il forno in estate

I sostituti del forno in estate: dalla padella alla pentola fornetto

La sola idea di accendere il forno in estate fa inorridire molti: del resto, perché farsi ulteriormente del male esponendosi ad alte temperature?

Fortunatamente c’è un modo per ovviare al problema, ovvero cucinare senza forno. Le ricette estive che non richiedono la cottura in forno sono tantissime, più di quante si possa immaginare.

Oltre che dedicarsi alla cucina crudista, si può sempre fare ricorso alla padella, alla vaporiera ed alla pentola fornetto. Risultato? Ricette dolci e salate sfiziose e senza forno da leccarsi i baffi.

Indice dei contenuti:

Come usare la padella al posto del forno

La padella è sicuramente la più comune alternativa per chi abbia voglia di optare per i fornelli al posto del forno. Tutti la usiamo quotidianamente: non richiede particolari attenzioni se non il fatto di essere antiaderente e dotata di un coperchio con valvola di sfogo.

Volendola usare per cuocere le classiche pietanze estive che, per loro natura, richiedono una cottura lunga e lenta, è bene mettere in pratica alcuni accorgimenti.

Avete voglia di parmigiana di melanzane? Per farla in padella dovrete ungerne bene fondo e bordi con l’aiuto di un tovagliolo di carta, quindi creare gli strati, accendere la fiamma al minimo, porre il coperchio e calcolare almeno 15 minuti (nel caso abbiate utilizzato melanzane già fritte) o 35, in caso di melanzane crude.

Le ricette in padella sono pratiche e veloci e ci evitano di accaldarci inutilmente. Non solo sfizi salati: ricorrendo all’utensile, è possibile portare in tavola deliziosi dessert, ovvero dolci in padella senza forno da leccarsi i baffi come crepes, torte e pancake.

Padella Alta con Manico in Legno

Rivestimento GEO esente da PFOA

(1)

Padella alto in lega di alluminio con manico in legno removibile per la preparazione di arrosti, sughi, verdure nel forno (togliendo semplicemente il manico) o sulla piastra: a gas, induzione o elettrica. Una lega che permette cotture sempre perfette...

€ 45,80

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Cucinare con la vaporiera, consigli e vantaggi

Il ricorso alla vaporiera, grande risorsa in cucina, garantisce un’alimentazione sana – in quanto preserva le caratteristiche nutrizionali degli alimenti – leggera e sicuramente più digeribile.

Cosa cucinare con la vaporiera? Innanzitutto verdure e ortaggi, che si possono condire in seguito con olio o salse a piacere; pesce, intero o ridotto in tranci; carne (pollo e manzo in primis); riso e perfino uova sode.

Cuocere a vapore risulta pratico in quanto non richiede particolari cautele, veloce ed anche economico potendo contare sui vari cestelli dei quali solitamente l’elettrodomestico è dotato. E’ possibile, infatti, cucinare simultaneamente parecchi alimenti.

Un esempio di ricetta estiva con la vaporiera è quella dell’insalata di riso: si tratta di uno dei primi piatti senza forno più gettonati. Ponendo negli appositi ripiani il cereale, delle zucchine, delle carote e delle uova, non dovrete fare altro, a cottura conclusa, che completare con dei pomodorini tagliati a pezzi e della feta a cubetti, per un piatto unico fresco senza forno e fornelli.

Il comodo cestello per la cottura a vapore:

Cestello per Cottura a Vapore con Manico

Cestello per la preparazione di alimenti in maniera sana e gustosa! Con il pratico cestello ripiegabile per cottura a vapore si possono cuocere verdure, patate e pesce mantenendo le proprietà nutrienti degli alimenti. Piedini ribaltabili rivestiti...

€ 29,50 € 20,65 -30%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Pentola fornetto, come si usa?

Utile sia a chi si sposta spesso che a chi, anche in estate, non vuole rinunciare a preparare pizze e focacce, la pentola fornetto costituisce una preziosa alleata in cucina. Tra i suoi vantaggi il fatto di combinare le qualità proprie di una pentola e quelle di un forno: cottura uniforme da un lato, e tempi più brevi dall’altro, il che comporta un minore dispendio di energia elettrica.
Non solo: alcuni modelli sono spesso dotati di due ripiani per poter cuocere più alimenti nello stesso tempo.

Ne esistono sostanzialmente due tipi, uno con ed uno senza buco (o occhiello). Utilizzarle è semplice: basta accendere la fiamma mantenendola alta nei primi minuti in modo da riscaldarla adeguatamente, quindi abbassarla poi fino a fine cottura.

Le pentole fornetto richiedono uno spargi fiamma che consente al calore di propagarsi in maniera uniforme.

Hai mai provato a cuocere i tuoi dolci nella pentola fornetto? Sarà una scoperta!

Cosa si può cuocere nelle pentole fornetto? Praticamente qualsiasi cibo: vi si possono cucinare torte, pizze, focacce e lievitati in genere ma anche, più semplicemente, patate e verdure.

Le ricette con la pentola fornetto sono caratterizzate da sapori intensi e risultano perfette per chi voglia cucinare senza sudare quando il caldo impazza.

Portare in tavola primi (pensate alla “pasta al forno senza forno”), secondi e contorni diventa, così, un gioco da ragazzi: lasciatevi influenzare dalle opinioni (positive) di chi le usa già.


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Cucinare senza il forno in estate

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.