+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Cos'è il Metabolismo Turbo e cosa può fare per te?

di Pankaj Vij 6 mesi fa


Cos'è il Metabolismo Turbo e cosa può fare per te?

Leggi l'introduzione del libro "Metabolismo Turbo" di Pankaj Vij

L'ambulanza corre verso l'ospedale a sirene spiegate. A bordo, Mary, una donna di mezz'età, è stesa sulla barella, alle prese con dolori al torace, sudore e vertigini.

Dopo un'ora dal suo arrivo in ospedale, è sottoposta a un intervento di angioplastica: un catetere viene inserito nell'arteria coronaria ostruita, che poi viene aperta gonfiando un palloncino al suo interno. Infine, uno "stent", simile alla piccola molla di certe penne a sfera, viene inserito nell'arteria discendente anteriore sinistra (una delle principali arterie del cuore) per tenerla aperta in modo permanente. Il flusso sanguigno verso il cuore viene ripristinato. Alcuni giorni dopo, Mary viene dimessa dall'ospedale.

Le meraviglie della medicina moderna le hanno salvato la vita.

Indice dei contenuti:

Perché adottare il Metabolismo Turbo?

Benché ormai molte gravi emergenze possano essere trattate con le tecniche della medicina moderna, ogni anno vengono ancora diagnosticate a milioni di persone malattie croniche come il diabete, l'ipertensione, le cardiopatie, il cancro e l'ictus. E sembra che queste patologie si presentino in età sempre più precoce.

Qual è la causa di quest'epidemia? Abbiamo solo bisogno di ricorrere a più ambulanze e procedure mediche d'avanguardia? O c'è una ragione più profonda per questo problema diffuso? Stiamo ignorando le cause di fondo delle malattie croniche e cerchiamo semplicemente di risolvere il problema investendo più soldi?

Riflettendo su questi interrogativi, mi sono reso conto che molti miei parenti sono nella stessa situazione di Mary. Anche se sembrano snelli, con braccia e gambe magre, hanno una visibile pancetta, incarnando l'iconica definizione di "falsi magri".

Allo stesso tempo, nel mio lavoro, ho osservato che con una leggera perdita di peso (appena il 7% del peso iniziale, o solo 5, 10 o 15 chili per molte persone) i miei pazienti possono ridurre in maniera evidente l'assunzione di farmaci per la pressione o il diabete. Anche i sintomi legati al cuore migliorano. Di conseguenza, sono molto più sereni e liberi di farsi stupire dalle meravigliose avventure regalate dalla vita e di lasciarsi coinvolgere in mille attività dai propri bambini o nipotini.

Ho spesso pensato: invece di trattare un disturbo pericoloso causato da una patologia cronica, non sarebbe meglio operare cambiamenti positivi nello stile di vita prima che la malattia raggiunga la fase critica?

Quando cominciai a esaminare le ricerche, trovai due fonti d'ispirazione nel dottor Joel Fuhrman e nel dottor Neal Barnard, che lavoravano già con migliaia di pazienti aiutandoli a vincere le malattie croniche e a recuperare la vitalità. Altri colleghi in gamba, come il dottor Michael Roizen e il dottor Mladen Golubic, stavano ottenendo risultati incredibili. Sono immensamente grato a tutti loro per avermi indicato la strada e aver influenzato il mio pensiero riguardo alla possibilità di guarigione da gran parte delle patologie croniche.

Così, provai a utilizzare i cambiamenti nello stile di vita come trattamento principale per i disturbi cronici. I risultati sono stati sorprendenti. Quando ci concentriamo sulla correzione dei fattori legati alle abitudini che hanno portato alla malattia, stiamo in pratica trattando la causa di fondo. A questo punto, possiamo cominciare a considerare i farmaci e gli interventi solo un'integrazione alla priorità assoluta, ossia il trattamento delle cause.

Quali sono le cinque abitudini che devi seguire per vincere le malattie e regalarti molti più anni di vita?

1. Alimentazione sana: mangia cibi nutrienti e non ipercalorici. Abbiamo bisogno di cibo che ci fornisca il carburante necessario, prendendo il meglio dall'ambiente che ci circonda e che allo stesso tempo sia il più completo possibile dal punto di vista nutrizionale. Dev'essere appagante e delizioso, perché è il nostro bisogno primario. Dobbiamo stare attenti alle tossine provenienti dalla terra, dall'acqua e dall'aria e scegliere alimenti che ne contengano il meno possibile.

2. Equilibrio ormonale ottimale: mangia i cibi giusti ed evita quelli pericolosi a livello ormonale (come i latticini e gli alcolici). Allo stesso tempo, fai le scelte corrette in materia di attività fisica, gestione dello stress, meditazione e sonno, per mantenere un equilibrio ottimale.

3. Esercizio fisico regolare: cerca di muovere il corpo. Trova attività fisiche piacevoli. L'esercizio porta anche benefici alla salute del cervello (memoria e umore), del cuore, del metabolismo, delle ossa e dei muscoli. Vuoi conoscere il segreto del Metabolismo Turbo in poche parole? Attiva i grandi muscoli.

4. Gestione dello stress e sonno di qualità: questa combinazione è alla base di uno stile di vita sano ed è la parte più importante della strategia presentata in questo libro. Il carico tossico può essere anche causato dalla mancanza di sonno e dallo stress psicosociale prolungato e ripetuto. Dobbiamo essere consapevoli dell'importanza di evitare la tossicità nel nostro ambiente fisico, psicologico e sociale.

5. Rapporti umani: le relazioni che ti forniscono amore e sostegno possono fare un'enorme differenza per la salute e la longevità. I rapporti umani e affettivi aiutano a sviluppare la "resilienza emotiva", che è alla base di un'alimentazione sana e di una vita attiva.

Grazie a questi cinque fattori (di cui l'alimentazione sana è il vertice, la massa muscolare magra è la chiave e la resilienza emotiva è il fondamento), puoi migliorare la qualità della tua vita, vincere le malattie e sentirti meglio.

La ricetta per il disastro

La nostra alimentazione standard potrebbe essere l'equivalente moderno del cavallo di Troia. E' come se un nemico volesse conquistarci e per farlo ci avesse resi dipendenti da una dieta basata su alimenti lavorati ricchi di zuccheri, grassi e sale e priva dei "super-cibi" naturali che ci proteggono e combattono le malattie. In tal modo, mette fuori combattimento gran parte della popolazione con disabilità e patologie croniche.

Sembra sempre più probabile che il diabete di tipo 2 rischi di diventare un'epidemia globale (secondo alcune proiezioni su scala globale, ne sarà colpito un individuo su tre), man mano che il mondo non occidentale diventa più ricco e aumenta il suo consumo di "cibo spazzatura".

Il diabete e le malattie metaboliche costano agli Stati Uniti 245 miliardi di dollari (oltre 200 miliardi di euro) all'anno, una cifra che supera l'intero PIL di Paesi come l'Irlanda, la Nuova Zelanda e il Pakistan. Le economie emergenti, come l'India, hanno il 25% del carico mondiale delle malattie metaboliche come il diabete, con il suo corollario di conseguenze come le cardiopatie e gli ictus.

Al momento, il 63% dei cibi consumati negli Stati Uniti è costituito da cereali lavorati, il 25% da alimenti di origini animale e il 12% da alimenti di origine vegetale; di questi ultimi, la metà è costituita da ingredienti trasformati, come patatine fritte e ketchup.

Più del 60% dei pasti viene preparato fuori casa: quando lasciamo che a prendersi cura della nostra principale interazione con l'ambiente sia qualcun altro non abbiamo idea di cosa mangiamo. Il cibo servito nei ristoranti è concepito per avere un bell'aspetto e un buon sapore, di solito aggiungendo un mucchio di sale, zucchero e grassi insalubri.

A peggiorare la situazione ci sono i modelli nutrizionali, ricchi di carne, latticini e zuccheri. Le merendine e le caramelle si trovano ovunque, ma sono pericolose come le sostanze stupefacenti. L'industria alimentare ha trovato la formula per creare prodotti che vanno a stimolare direttamente il sistema di ricompensa del cervello, assicurandosi così che non si possa fare a meno di mangiarne uno dietro l'altro.

Il punto è questo: la "diabesità" (insulinoresistenza), il prediabete, il diabete di tipo 2 e l'obesità sono malattie create dall'uomo. Alcune persone possono essere nate con una maggiore predisposizione genetica, ma queste patologie si sono manifestate a causa di decisioni personali, intenzionali o meno.

La genetica è come una pistola carica: dipende da te se premere il grilletto. La soluzione è letteralmente nelle tue mani, proprio ora.

L'insulinoresistenza e l'infiammazione sono alla base di molte malattie della società occidentale. Qualche chilo di troppo, soprattutto sull'addome, dà il via a questo processo.

Scova la tua motivazione

Modificando il tuo modo di pensare, puoi trovare la motivazione e gli strumenti utili per cambiare il tuo destino. Qualcosa ti ha spinto a comprare questo libro. Se ci credi davvero, niente può impedirti di vivere la vita dei tuoi sogni.

Se vuoi che niente t'impedisca di risvegliare il tuo "supereroe" interiore e di vivere la miglior vita possibile, a partire da adesso, il primo passo è l'introspezione.

Qual è lo scopo della tua vita sulla Terra? Chiudi gli occhi per un attimo e riflettici. Che genere di persona vorresti essere? Cosa ti piacerebbe avere? Cosa vorresti offrire al mondo? Cosa ti piacerebbe fare, vedere, provare e realizzare con il tuo tempo e la tua energia? Com'è il tuo universo ideale per quanto riguarda te stesso, le tue relazioni e le tue finanze? Che ruolo ha la salute? Perché mai stai leggendo queste righe?

Se il tuo obiettivo è vivere con gioia e motivazione, passare il tempo con le persone che ami, dare un contributo alla tua comunità, vivere esperienze più belle, significative e divertenti e imparare nuove cose, dovrai lavorare per migliorare la tua salute e conquistare la vitalità che ti serve in questo percorso.

L'autonomia, la libertà di scelta e la ricerca della felicità sono fondamentali per la nostra esistenza, ma questi diritti possono esserci sottratti se non siamo sani. Quindi, l'obiettivo di aumentare la "durata della salute" è essenziale per la nostra vita.

Tu cosa saresti disposto a dare per cinque, dieci o anche quindici anni in più di vitalità, produttività, divertimento e libertà?

Abbiamo una cultura basata su cicli e mode di breve durata: nel periodo compreso tra gennaio e marzo formuliamo i buoni propositi per il nuovo anno, per poi dimenticarcene. Il periodo che va da aprile a giugno è quello delle diete drastiche, per prepararsi alla "prova costume". Tra luglio e settembre è il momento delle ferie e dei picnic estivi a base di pizza, birre e patatine. Da ottobre a dicembre c'è il periodo delle festività natalizie, in cui si guarda la TV e si mangiano tonnellate di carne e dolci, per non parlare delle bevande alcoliche che trovi ovunque tu vada.

Questo libro non presenta una nuova dieta lampo per aiutarti a perdere 10 chili in tre settimane, ma una modifica radicale del tuo rapporto con l'ambiente che ti circonda. Propone di eliminare cibi e abitudini che ti rendono stanco e debole e sostituirli con alimenti e attività capaci di regalarti forza. Ciò implica anche lavorare per migliorare l'alimentazione, l'acqua, l'esposizione ambientale e il proprio modo di pensare. Si tratta di adottare un nuovo stile di vita che ti dia l'energia, la carica e l'entusiasmo che meriti. Ed equivale a vivere al massimo, godendoti ogni avventura che la vita ha da offrirti senza limitazioni o handicap.

Un'alimentazione sana, uno stile di vita attivo e la resilienza emotiva sono i tre pilastri su cui si basa la salute.

Quindi, vai avanti a leggere e non accontentarti mai! Crea il mondo perfetto per te mentre lavori per raggiungere uno stato di benessere ideale: prenderti cura di te stesso è il miglior modo per avere un impatto positivo sul mondo che ti circonda. Come dice lo scrittore Richard Bach in Illusioni: "Non ti è mai concesso un desiderio senza che ti sia anche concesso il potere di farlo avverare."

Come puoi usare questo libro

Questo libro segue il mio programma "Metabolismo Turbo" contro il diabete e i disturbi del metabolismo, lo stesso che prescrivo ai miei pazienti.

L'ordine dei capitoli corrisponde più o meno al modo in cui presento il materiale nel mio corso di otto settimane, ma non è necessario seguire i passaggi in quest'esatto ordine. Su consiglio del tuo medico, puoi adattare i consigli che ti offro per creare un programma di guarigione personalizzato, adatto alle tue esigenze specifiche.

In ogni caso, l'obiettivo finale è liberarci delle cose che ci rendono grassi, affamati, stanchi e depressi e risvegliare il "supereroe" che abbiamo dentro di noi.

Per aiutarti a tirar fuori la motivazione per cui ti stai impegnando a migliorare la tua salute, ti invito a leggere l'Appendice 2.

Regole da seguire

  • Le diete alla moda non ti cambieranno la vita. E neanche la pizza, gli hamburger, gli hot dog e la birra.
  • La motivazione profonda della tua vita è molto più importante della prossima incursione nel frigorifero.
  • Scegli la vita. Investi in te stesso.
  • Non sei egoista se ti prendi cura di te.

Metabolismo Turbo

Un nuovo te in 8 settimane

Pankaj Vij

(2)

Mentre il moderno stile di vita occidentale si diffonde in tutto il globo, lo stesso accade alla sindrome metabolica: insieme di sintomi che fanno aumentare il rischio di malattie cardiache, ictus, diabete e altre condizioni....

€ 14,90 € 12,67 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Pankaj Vij

Il dottor Pankaj Vij aiuta migliaia di persone a perdere peso, gestire le malattie croniche e migliorare la propria forma fisica. Laureato in medicina interna con specializzazione sull'obesità, svolge la sua pratica clinica dal 1997. Vive a San Francisco.
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Cos'è il Metabolismo Turbo e cosa può fare per te?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.