+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-18:00

Come utilizzare lo zenzero in cucina

di Roberta Favazzo 1 mese fa


Come utilizzare lo zenzero in cucina

Con il pesce, le insalate e perfino nella pasta: i mille impieghi della spezia nella realizzazione delle più sfiziose ricette dolci e salate

Digestivo, depurativo, antinfiammatorio: lo zenzero, pianta erbacea proveniente dell’Asia, è ricco di proprietà e indicato per diversi utilizzi, sia in gastronomia che in cosmetica.
Fresco, in polvere, candito, lo zenzero è reperibile in diverse forme e lo si trova praticamente ovunque, dal supermercato alle erboristerie.
Come usarlo in cucina? Ecco tutte le idee a riguardo.

Le proposte di zenzero in polvere più apprezzate dai nostri clienti:

Zenzero in Polvere

(69)

€ 3,81

Zenzero in Polvere

(56)

€ 2,82

Zenzero in Polvere

(38)

€ 6,00

Indice dei contenuti:

Zenzero, proprietà e controindicazioni

Perché usarlo in cucina? Oltre a conferire ai piatti una nota di freschezza, ad equilibrarne il gusto e a rendere originali anche quelli più classici, è utile per calmare la nausea, per contrastare i bruciori di stomaco ed agevolare la digestione, per calmare dolori mestruali e muscolari, per rafforzare le difese immunitarie e per combattere tosse e mal di gola. Molti utilizzano lo zenzero per dimagrire: basta consumarne un pezzetto fresco al giorno per accelerare il metabolismo.
Tra le possibili controindicazioni legate allo zenzero, oltre le comuni allergie ci sono bruciori di stomaco dovuti ad un consumo eccessivo. Fa bene, sì, ma senza esagerare con le dosi.

Come si usa lo zenzero fresco in cucina

Lo zenzero fresco è caratterizzato da un sapore leggermente piccante. Tale sua caratteristica fa sì che si abbini ad una serie di alimenti e pietanze, tra le quali:

  • Il pesce. Unite lo zenzero fresco grattugiato insieme al succo di limone alle marinate per il salmone ed il pesce spada, o sulle tartare e sui crostacei.
  • Le salse. Aggiungetelo alla classica maionese, alla salsa di tonno o a quella verde.
  • Le insalate. Come usare lo zenzero fresco nelle insalate è presto detto. Si può aggiungere grattugiato sul momento direttamente all’interno o unire al condimento (olio di oliva, sale, pepe, succo di limone).
  • Le zuppe: anche qui si può grattugiare sopra le vellutate di verdure e legumi o sui minestroni più particolari.
  • Le polpette (ed i polpettoni): unitelo sia all’impasto di quelle a base di carne che di pesce, senza dimenticare i burger vegetali.

Hai mai provato l'apposita grattugia zenzero in ceramica?

Come utilizzare lo zenzero in polvere in cucina

Lo zenzero in polvere è pratico, si può tenere in dispensa ed utilizzare all’occorrenza. Come?

  • Si può aggiungere all’impasto di torte e biscotti. In genere si abbina bene alla cannella ed alla noce moscata e rende la classica torta di mele o i biscotti natalizi ancora più stuzzicanti.
  • Si può usare nelle tisane – come quello fresco, del resto - semplicemente aggiungendolo all’acqua in ebollizione e filtrandolo, poi, con un colino.
  • Si può aggiungere, come quello fresco, alle vellutate di legumi e verdure.
  • Si può unire all’impasto di pane e lievitati in genere.

Tisana zenzero limone e miele, ingredienti e preparazione

Ottima per tosse e raffreddore, la tisana con zenzero limone e miele è una coccola per il palato.

Ingredienti

  • 400 ml di acqua
  • 1 pezzetto di radice di zenzero fresco
  • 1 limone
  • 2 cucchiaini di miele 

Preparazione

Dopo avere sbucciato lo zenzero, tagliatelo a pezzetti. Versate l’acqua in un pentolino e portatela a bollore. Unite lo zenzero ed il limone tagliato a fette.
Fate cuocere per qualche secondo, quindi spegnete la fiamma e lasciate in infusione per 15 minuti. Filtrate, dolcificate con il miele e bevete.

La ricetta della vellutata di ceci, zucca e zenzero

Corroborante e nutriente, alla vellutata di ceci, zucca e zenzero non manca nulla. Proteine vegetali, sali minerali e vitamine e – unendo dei crostini fatti in casa – anche carboidrati.

Ingredienti

  • 1 cipolla piccola
  • 150 g di ceci secchi
  • 500 g di zucca
  • 1 carota
  • olio di oliva qb
  • 1 pezzetto di radice fresca di zenzero
  • brodo vegetale qb
  • crostini vegetali

Preparazione

Fate lessare i ceci precedentemente ammollati per almeno 8 ore, in acqua bollente. Dopo 40 minuti di cottura, spegnete la fiamma e scolateli. Fate appassire la cipolla in poco olio, unite la zucca e la carota a pezzi e fate insaporire, quindi coprite con il brodo vegetale caldo.
Fate cuocere per circa 15 minuti, quindi unite i ceci e proseguite per altri 10 minuti. Regolate di sale e pepe, spolverate con lo zenzero fresco e frullate bene il tutto fino ad ottenere una crema. Servite calda con un filo di olio e dei crostini a piacere.

Pasta zenzero limone e noci, la ricetta per un primo diverso dal solito

Tra le ricette della pasta con zenzero più semplici ma sfiziose da portare in tavola, questa con limone e noci costituisce un primo sano e gustoso da preparare in pochi minuti.

Ingredienti

  • 320 g di pasta integrale
  • 1 limone piccolo
  • 1 cucchiaio di zenzero in polvere
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale e pepe
  • 50 g di noci

Preparazione

Fate lessare la pasta in acqua bollente salata. Nel frattempo fate dorare lo spicchio di aglio in una padella insieme a del prezzemolo tritato. Unite la pasta scolata un paio di minuti prima di fine cottura ed aggiungete un mestolo della sua acqua.
Spolverate con lo zenzero, aggiungete le noci tritate grossolanamente e la scorza di limone grattugiata. Completate la cottura e servite calda.

Altri modi per introdurre lo zenzero nella tua alimentazione:


Non ci sono ancora commenti su Come utilizzare lo zenzero in cucina

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.