+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Come si prepara il gomasio: l’alternativa salutare al sale

di Rachele Giorgetti 11 mesi fa


Come si prepara il gomasio: l’alternativa salutare al sale

Gomasio: proprietà, benefici e come si prepara

oggi parliamo di un ottimo condimento per sostituire il sale, il gomasio! Considerato l’uso abituale, per alcuni proprio quotidiano, di spesso cibi confezionati (anche dolci), insaccati e formaggi potrebbe essere proprio interessare scoprirne qualcosa in più!

I due ingredienti che ti serviranno per preparare il gomasio:

Semi di Sesamo Bio

Alimento biologico naturale ricco di fibre e proteine

(143)

I semi di sesamo sono un ingrediente adatto a mille ricette sane e gustose. Contengono composti organici unici, come la sesamolina, nonché minerali come rame, calcio, ferro e manganese, vitamine e fibre. Possiamo utilizzarli per cospargerli su...

€ 3,12 € 2,65 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Indice dei contenuti:

Gomasio: i benefici

Si tratta di un condimento dalle proprietà curative a base di sesamo e sale marino (grosso) integrale che ti consentirà, appunto, di ridurre l'apporto di sodio, con tutti i benefici che ne conseguono (se mi segui sul mio gruppo Facebook “Ti racconto la mia cucina naturale", ne ho parlato recentemente in un post).

In più, il gomasio:

  • aiuta la digestione;
  • regolarizza le funzioni intestinali;
  • vanta proprietà disintossicanti, alcalinizzanti, rimineralizzanti, antiemetiche, antispastiche;
  • rinforza le difese immunitarie,
  • tonifica i reni;
  • riporta a una condizione di equilibrio anche il sistema nervoso.

Inoltre, tutte le proprietà del gomasio appena elencate si arricchiscono grazie al plus delle proprietà del sesamo che:

  1. è ricchissimo di vitamine del gruppo B, vitamina A, vitamina E e vitamina PP 
  2. è un incredibile riserva di grassi "buoni" ovvero gli acidi grassi essenziali come gli Omega 3 e gli Omega 6
  3. è il seme oleoso più ricco di calcio e di proteine.

Puoi utilizzarlo dappertutto, su qualsiasi cibo: insalata, verdure, carni, pesce alla griglia o al vapore, cereali, creme, vellutate, zuppe. L’importante è usarlo solo a crudo!

Gomasio: le varianti

Per prepararlo a casa ti serviranno solo 2 ingredienti, semi di sesamo e sale marino integrale in proporzioni personalizzabili.

Per un gomasio classico, puoi usare una proporzione di 10:1, cioè 10 cucchiai di sesamo e 1 cucchiaio di sale;
Per un gomasio più forte, perché magari sei debilitata/o da un’influenza e hai bisogno di più energia, la proporzione sarà di 8:1, 8 cucchiai di sesamo e 1 cucchiaio di sale.
per un gomasio più leggero, ad esempio per il periodo estivo, puoi passare a 12-14:1.

I semi di sesamo preferiti dai nostri clienti:

Semi di Sesamo

(268)

€ 3,36

Semi di Sesamo Bio

(143)

€ 2,65 € 3,12 (15%)

Gomasio: la ricetta

Scalda una padella antiaderente, versa i semi di sesamo e abbassa la fiamma (medio/bassa).
Mescola continuamente con un cucchiaio di legno. Dopo poco sentirai un profumo delizioso di semi tostati e saranno diventati di un colore bruno fantastico.

La regola vuole che siano pronti quando si riescono a sbriciolare sfregandoli tra il pollice e l’anulare (perché l’anulare è il dito meno forte e più delicato che abbiamo, se li sfregassimo tra il pollice e l’indice si sbriciolerebbero anche se non fossero pronti).

A questo punto puoi travasare il sesamo tostato nell'apposito mortaio, suribachi.
Quando la padella è libera dal sesamo ed è ancora calda, metti il sale e lascialo per qualche minuto (se nel frattempo si è raffreddata riaccendi il fuoco e tienilo basso). Quando è pronto lascialo raffreddare e poi uniscilo al sesamo nel suribachi.
Inizia delicatamente a far ruotare il pestello, il cosidetto surikoji, applicando una pressione media (i semi devono potersi rompere e il loro olio deve avvolgere il sale) triturando i semi e il sale: si sprigionerà un profumo indescrivibile. Fai un movimento circolare che parte dal fondo e sale sui bordi, sempre nello stesso senso: orario se usi la mano destra, antiorario se usi la sinistra.
Dopo pochi minuti avrai un gomasio perfetto e delizioso.
Non è necessario ridurlo in una polvere finissima, puoi considerarlo pronto quando la maggior parte del sesamo è macinata e ha un aspetto sabbioso.

Conservalo in un barattolo di vetro con un coperchio e riponilo in un luogo fresco e asciutto. Se avrai seguito tutti i passaggi correttamente potrai conservarlo anche 2-3 mesi.

Gli strumenti che ti serviranno per preparare il gomasio:

Il Suribachi è il tradizionale mortaio giapponese in ceramica ,una ciotola piuttosto svasata le cui pareti e il fondo sono ricoperti da apposite zigrinature di una certa profondità che consentono la rapida polverizzazione del sesamo.

Suribachi - Mortaio in Ceramica - Grande - Diametro 18,5 cm

Diametro 18,5 cm

Suribachi Il Suribachi è il tradizionale mortaio giapponese in ceramica, geniale precursore dei moderni frullatori, che consente di macinare con grande facilità semi (sesamo, mandorle, ecc.), chicchi di cereale tostato, verdure e quant'altro....

€ 12,55 € 10,67 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Il Surikoji è l’apposito pestello in legno da utilizzare con il mortaio in ceramica Suribachi. Sono entrambi strumenti indispensabili per macinare qualsiasi tipo di seme e realizzare salse e creme succulente.

Surikoji - Pestello in Legno

Pestello in legno da utilizzare con il mortaio in ceramica Suribachi

(61)

Pestello in legno da utilizzare con il mortaio in ceramica Suribachi Il surikoji, ovvero il pestello in legno tipico della cucina tradizionale giapponese, va utilizzato in coppia con il suribachi, ovvero il mortaio in ceramica. Si tratta di strumenti...

€ 6,45 € 5,48 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Il mio consiglio per un gomasio perfetto: attenzione al sale!

Il sale che dovrai scegliere, rigorosamente, marino integrale è particolarmente umido perciò è bene farlo asciugare prima di unirlo al sesamo. Ricordati di metterlo in padella ancora caldo o, se nel frattempo si è raffreddata, di riaccendere il fuoco a fiamma basso Quando è pronto è importantissimo lasciarlo raffreddare prima di unirlo al sesamo nel suribachi.

Beh, se hai intenzione di metterti all’opera in questa affascinante impresa, c’è un 15% di sconto sui kit completi, composti da suribachi, surikoji, sale e sesamo.


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Come si prepara il gomasio: l’alternativa salutare al sale

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.