800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Professione? Coach!

  2 anni fa



Coach è un termine che solo di recente ha trovato un posto nel linguaggio. Inizialmente utilizzato nell’ambito sportivo, quale sinonimo dell’italiano addestratore, ha poi assunto specifiche caratteristiche.

 


Per comprenderle ci viene in aiuto questa conversazione con Claudio Belotti, coautore con Alessio Roberti del libro Il Coach, la prima opera pubblicata in Italia che abbia fatto chiarezza sulla fisionomia e i contenuti di una professione emergente: quella di Coach, appunto.

                                                             

 

 

Cominciamo dal titolo del libro, Claudio. Chi è il Coach?

 


Il Coach è un professionista che affianca i propri clienti nello svolgimento di un lavoro che si rifaccia, di nuovo, ai loro desideri e alle loro intenzioni profonde. Il compito del Coach è dare inizio ad una navigazione che faccia rotta verso obiettivi identificati e programmati dal cliente con convinzione e partecipazione.

 

 

A quali obiettivi si riferisce? Obiettivi professionali o personali?

 


Entrambi. Molto spesso, a richiedere l’intervento del Coach sono persone o aziende che hanno “dimenticato” quali fossero gli obiettivi principali del loro percorso personale e professionale e quindi – per usare di nuovo una metafora marittima – navigano a vista, senza una reale consapevolezza dei risultati che desiderano raggiungere.

 

 

E quindi il Coach aiuta il cliente a “ricordarsi” i propri obiettivi?

 


In alcuni casi il Coach stimola il cliente a riscoprire speranze, desideri e obiettivi dimenticati. In numerosi altri casi la persona o il gruppo di persone che ha richiesto un intervento di Coaching non ha mai formulato dettagliatamente i propri obiettivi e ha continuato a vivere un giorno alla volta. Questo capita spesso quando il cliente ha ereditato gli obiettivi di altri (genitori, gestioni aziendali precedenti) o quando non ha mai focalizzato se stesso e le sue inclinazioni autentiche, ponendosi al centro del proprio pensare e del proprio agire.

 

 

Che cosa differenzia un Coach da un consulente?

 


Il Coach aiuta a scoprire e attivare risorse già presenti nella persona o nell’azienda che ha richiesto il suo apporto. In pratica, accompagna il cliente in un viaggio durante il quale si rivelano talenti nascosti ed energie inutilizzate. Alla fine del viaggio, il cliente è in grado di camminare da solo: sa cosa vuole, quando lo vuole e come procurarsi i mezzi per arrivarci. Di norma il consulente, invece, elabora dall’esterno delle soluzioni “già pronte” ai problemi che gli sono stati sottoposti.

 

Come si procede una volta che si sono identificati gli obiettivi?

 


Una volta che si sono individuati con chiarezza gli obiettivi, si passa alla formulazione di un piano d’azione. Il Coach partecipa e osserva, ma nello stesso tempo lascia che sia il cliente a dare forma, voce, colore e dimensioni al suo programma di avvicinamento agli obiettivi che egli stesso ha formulato.

 

 

E poi? Il lavoro del Coach è finito?

 


Durante l’elaborazione del piano d’azione, cliente e Coach prevedono delle sessioni di feedback da svolgere in date precise. In queste sessioni si fa insieme il punto della situazione sui risultati raggiunti dal cliente. Il cliente sente di stare agendo con coerenza? È intimamente convinto di ciò che ha scelto di realizzare? I suoi progetti sono allineati con i suoi valori?

 

 

Il Coach interviene anche nel caso di problemi di ordine psicologico?

 


Il Coach evita accuratamente di sostituirsi a psicologi, psichiatri e psicoterapeuti, dal momento che la sua professione è profondamente diversa: è infatti lontano da qualsiasi forma di terapia ed esclude dal suo campo di intervento ogni patologia o problematica afferente la sfera psicologica. Voglio ribadire che il fine specifico del Coach è aiutare il cliente ad accedere al suo potenziale per conseguire i risultati che desidera e per diventare autonomo nella costruzione del futuro che ha pensato per sé.

 

Ti consigliamo...


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Professione? Coach!

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste