800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Chi sono - Estratto da "Il Messaggio di Angelo"

di Gatto Angelo, Aurelia Louise Jones 1 mese fa


Chi sono - Estratto da "Il Messaggio di Angelo"

Leggi in anteprima un capitolo dal libro di Angelo, il gatto angelo, e scopri qual è il messaggio che ha per tutti gli uomini

Il mio nome è Angelo. Sono nato il 31 maggio 1994. Sono tornato nuovamente sulla Terra con il mio buon amico Tender-Heart.

Indice dei contenuti:

Chi siamo

Vorrei essere modesto, ma devo ammettere che sono un gatto balinese della varietà blue point piuttosto affascinante, mentre Tender-Heart è un bellissimo gatto bianco dal pelo lungo. Siamo entrambi gatti angeli e proveniamo dal reame angelico dei gatti situato nel Regno Animale di Dio. Il nostro pianeta è solo uno dei numerosi pianeti felini. Il mio amico Tender-Heart è un gatto dai poteri curativi.

Sul mio pianeta Khaath, io sono uno dei governatori, e sono conosciuto anche come maestro spirituale. Quando non mi incarno sulla Terra, sono l'equivalente di quello che per voi è un principe. Sono considerato membro di una famiglia reale.

Io e Tender-Heart siamo entrambi maschi castrati della stessa età e siamo gatti da tanto, tanto tempo; infatti ci siamo incarnati sulla Terra in molti corpi di gatto. Siamo davvero buoni amici e proprio per questa nostra amicizia di lunga durata passiamo molto tempo insieme tra le nostre varie vite. Infatti sulla Terra, di incarnazione in incarnazione, siamo gatti da secoli.

Quando in questa vita ci siamo nuovamente incontrati, ci siamo riconosciuti all'istante e per me rivedere il mio vecchio amico è stato un momento toccante.

Mia madre, Saffire, mi diede alla luce nella casa di Aurelia Louise insieme ad altri quattro fratelli. Tre di loro trovarono ospitalità in famiglie amorevoli e non vivono più con noi; ma mia sorella Precious, che visse in un'altra casa per un anno, tornò a vivere con noi dopo aver vissuto una brutta esperienza. Quando eravamo piccoli, io ero il gatto più grande della cucciolata. È in questo modo che la mia «mamma», Aurelia Louise, mi distingueva dagli altri, dato che i gatti balinesi nascono tutti bianchi e ci vogliono circa sei settimane prima che rivelino le peculiarità del proprio mantello.

Diversi mesi dopo, quando Aurelia Louise trovò Tender-Heart e lo portò a casa, ero elettrizzato all'idea di rivedere il mio vecchio amico. Tender-Heart sapeva che era venuto sulla Terra per stare di nuovo con Aurelia Louise in questa vita, e per stare anche con me. È nato a circa un chilometro di distanza da casa nostra, un mese prima di me. Quando Tender-Heart aveva un anno, dato che Aurelia Louise non era ancora entrata a far parte della sua vita, decise di lasciare la sua casa per trovarla. Non era sicuro di dove Aurelia Louise vivesse quando si è avventurato lontano dalla propria casa.

Mentre la stava cercando, Tender-Heart si perse. Si ammalò, era affamato, debole e piuttosto magro. Aveva intrapreso ormai da qualche settimana il suo viaggio di ricerca di Aurelia Louise e stava quasi per morire.

Un giorno, nell'aprile del 1995, Aurelia Louise stava passeggiando per il campo vicino a un'autostrada a un paio di chilometri di distanza dalla nostra casa e Tender-Heart la vide.

Era quasi troppo debole per camminare verso di lei, ma sapeva che quella sarebbe potuta essere la sua unica opportunità. Si sforzò molto per riuscire a raggiungerla, visto che il suo piccolo cuore stava sobbalzando di gioia nella speranza che lei lo riconoscesse e lo portasse a casa. Quando si avvicinò e lo vide, iniziò a parlargli con gentilezza.

Tender-Heart mi disse: «Ho messo le mie due zampe anteriori sulle sue ginocchia e l'ho guardata dritto negli occhi. Ho cercato di comunicarle telepaticamente, nel modo migliore che il mio corpo da gatto mi ha consentito di fare, che volevo che mi portasse a casa. All'inizio non mi ha riconosciuto, ma ha ricevuto parte del mio messaggio e mi ha comunque portato a casa. Era dispiaciuta per me, per il fatto che fossi così malato, affamato e debole. Nel momento in cui mi ha portato a casa tra le sue braccia, mi sono rilassato e ho disteso il mio corpo vicino al suo per farle capire che le ero grato e che lei era la mia persona, quella che stavo cercando.

Quando sono arrivato a casa sua, ero così pieno di speranze! Allora ho capito che mi trovavo nel posto giusto e che lei si sarebbe presa cura di me; e così ha fatto. Quando ti ho visto, Angelo, ti ho riconosciuto subito. Avrei voluto saltarti addosso e giocare con te, ma ero troppo debole. Ero così felice quando ti sei avvicinato per darmi il benvenuto e sei stato vicino a me nei mesi di convalescenza».

Nelle nostre vite passate, come gatti abbiamo entrambi trascorso alcune belle vite e altre invece più tristi. Questa vita è per noi molto piacevole. Ci piace molto stare nella bellissima casa di Aurelia Louise. Ogni giorno riceviamo tanto amore e molti baci, un posto caldo in cui sdraiarci e una buona e sana alimentazione. Di notte, quando ne abbiamo voglia, possiamo anche condividere con lei il suo letto. Parla molto con noi e abbiamo instaurato un profondo legame.

Tutto ciò ci rende molto dolci e pacati dato che ci sentiamo amati e capiti. Possiamo continuare a svolgere il compito per il quale siamo giunti in questa vita e a modo nostro stiamo aiutando Aurelia Louise nel suo lavoro.

Gli scopi degli animali

Gli scopi degli animali su questa Terra non sono né chiari agli esseri umani, né adeguatamente compresi. Spero di trasmettere agli esseri umani l'importante messaggio secondo cui tutti gli animali vengono sulla Terra con uno speciale scopo affidato loro dal Creatore e dalla Madre Terra, obiettivo che loro hanno intenzione di raggiungere se non vengono interrotti e ostacolati dagli esseri umani.

Aurelia Louise lo comprende e ci procura il giusto ambiente dove possiamo svolgere facilmente il nostro lavoro e compiere le nostre missioni, qui nei nostri corpi da gatto. Aiutiamo a comprendere le griglie terrestri e il nostro lavoro, in un certo senso, è più eterico che puramente fisico.

I gatti sono dei meditatori e aiutano a equilibrare le energie del pianeta. Le loro energie sono molto più simili all'Energia Femminile. Per i gatti è molto più importante poter toccare la Terra ed essere liberi di farlo ogni volta che ne sentono la necessità. Questo è parte del nostro lavoro. A così tanti gatti non è mai data la possibilità di toccare la Terra.

Noi lavoriamo a stretto contatto con la Madre Terra che è la nostra Dea. Siamo anche accoglienti e siamo guaritori e di compagnia per le persone. Vi cantiamo le nostre canzoni d'amore con le nostre fusa. Le nostre fusa hanno un effetto calmante e rilassante sugli esseri umani. Arriviamo sotto forma di incarnazione per aiutare una persona specifica, ma spesso veniamo abbandonati e respinti da quella stessa persona che siamo venuti ad aiutare.

Spesso i gatti attirano dentro di sé le emozioni e le energie negative dalla loro persona e dall'ambiente che li circonda. Tutto ciò beneficia enormemente le persone che si prendono cura di loro, dato che li aiuta ad «alleggerire il loro fardello». Inoltre li aiuta a prevenire molti problemi di salute. Noi siamo come degli «ammortizzatori» per la specie umana.

Gli scopi dei cani sono diversi. Le loro energie sono molto più simili all'Energia Maschile. Per gli esseri umani sono fedeli compagni e protettori. Sono dotati di uno spirito molto potente.

Possiedono l'abilità e la volontà di amare, anche quando vengono maltrattati; e il loro esempio è una delle più importanti lezioni che gli esseri umani hanno bisogno di imparare al fine di onorare il loro destino divino.

I cani sono maestri esemplari di amore incondizionato per i propri compagni umani. Anche loro assorbono le emozioni umane nei loro corpi; soffrono in silenzio e senza lamentarsi. Amano incondizionatamente e illimitatamente. Anche quando sono trattati inadeguatamente, continuano a provare il desiderio di amare.

Ci vuole un enorme quantità di maltrattamenti e di trascuratezza per far sì che un cane smetta di amare. Nel raggiungimento del loro scopo, i cani aiutano gli esseri umani in una maniera più fisica rispetto a quanto fanno i gatti. Anche loro hanno un proprio paradiso per cani sul loro pianeta dove vanno a riposare tra una vita terrestre e l'altra.

In poche parole, gli scopi dei gatti sono più discreti e spirituali, mentre quelli dei cani sono più fisici e senza pretese. Nessuno è migliore dell'altro; sono semplicemente complementari ed entrambi apportano beneficio agli esseri umani. In generale, gli uomini non ne sono a conoscenza e fin troppi di loro continuano a trattare gli animali come se non avessero né scopi, né dei sentimenti.

Molti esseri umani si rifiutano di riconoscere che tutti gli animali sono manifestazioni ed estensioni varie di Dio, e che tutti loro sono cari a Dio come qualsiasi altro essere del Creato. Dio ama tutto il Suo immenso Creato e considera tutte le creature viventi con estremo rispetto e sacralità.

Agli Occhi di Dio nessuna di loro è inferiore o migliore delle altre; sono tutte «perfette» nel modo in cui sono. Proprio per la grande diversità all'interno del Creato, gli animali sono semplicemente «diversi» dagli esseri umani. Dio si aspetta che gli uomini rivolgano verso tutti gli esseri viventi lo stesso amore e la stessa compassione che loro stessi vorrebbero ricevere.

Ogni animale su questo pianeta è qui per raggiungere uno scopo o svolgere un compito assegnatogli dal Grande Creatore. Quando gli esseri umani li uccidono senza permesso, i loro scopi rimangono incompiuti e il pianeta e i suoi abitanti soffrono di più per questo. Nella scala dell'evoluzione noi siamo davvero i vostri fratelli e le vostre sorelle più giovani.

Guardiamo con ammirazione gli esseri umani per ricevere aiuto, amore e compassione nello stesso modo in cui voi cercate gli angeli per ricevere aiuto, amore e compassione. Poiché voi ricevete direttamente dai regni più elevati, dovete trasmettere lo stesso agli altri appartenenti agli stadi più giovani dell'evoluzione.

Nessuno potrà mai uccidere uno di noi o infliggerci dolore in qualsiasi forma senza creare per sé stesso una situazione che prima o poi si manifesterà sotto forma di dolore o di violenza nella propria vita. Questa è la Legge Universale.

I Regni Animali

Il Regno dei Gatti è governato e guidato da meravigliose, affettuose, intelligenti e importanti creature feline chiamate Protettori Elementali della Specie Felina e Angeli Custodi della Specie Felina. Queste sono Creature di notevole statura, eccezionali, amorevoli, gentili e premurose. Nel mondo spirituale ci sono molti pianeti felini e io provengo da uno di questi, chiamato Khaath, un pianeta di sesta dimensione situato nella galassia di Sirio, la Stella di Dio.

Siamo molto più intelligenti di quanto voi crediate; e quando non siamo limitati dai nostri corpi fisici sulla Terra, la nostra intelligenza è la qualità e la magnitudine della coscienza di sesta dimensione.

Ci consideriamo intelligenti quanto qualsiasi essere umano e molto spesso anche di più. E in effetti possiamo comunicare telepaticamente, mentre la maggior parte degli esseri umani hanno perso quest'abilità.

Abbiamo una visione aperta che ci permette di vedere oltre la dimensione fisica, altra capacità andata perduta nel regno umano. Ci rende felici vivere un'esistenza semplice e non riusciamo a capire il perché gli esseri umani si impegnino così tanto a complicarsi la vita nel modo in cui fanno. In realtà la vita sulla Terra potrebbe essere davvero semplice e sorprendente.

Il Regno dei Cani è governato e guidato da Creature Spirituali canine ugualmente meravigliose e importanti chiamate Protettori Elementali della Specie Canina e Angeli Custodi della Specie Canina. Provengono da molti pianeti canini e sono splendide ed eccezionali creature dalla statura notevole.

Anche i cavalli hanno le loro guide chiamate Protettori Elementali della Specie Equina e Angeli Custodi della Specie Equina, e anche loro hanno i propri pianeti equini che sono per lo più pianeti di coscienza di sesta dimensione. Tutti i regni animali nell'immensità del Creato hanno i propri pianeti e la propria gerarchia. L'imponenza dei regni animali è di una tale importanza che va al di là della capacità di comprensione della maggior parte degli esseri umani.

Ogni specie animale ha le proprie guide e i propri governatori che si prendono cura di loro e sono i responsabili del reame celeste di quella determinata specie. Tutti gli animali nei loro regni celesti sono molto più belli di quelli che si possono vedere sulla Terra e noi consideriamo i nostri corpi terrestri solo come corpi temporanei, proprio come fate voi.

Anche voi siete splendidi nel vostro corpo spirituale.

Aurelia Louise è pienamente consapevole dell'esistenza degli angeli custodi degli animali e ricorre ai loro servizi molto spesso quando viene a sapere che c'è un animale che necessita un aiuto particolare. Le piace servirsene perché ottiene ottimi risultati quando chiede loro un aiuto.

La maggior parte degli esseri umani sulla Terra non è a conoscenza dell'esistenza degli angeli custodi degli animali e non li interpella mai. Quando qualcuno si rivolge a loro, sono felici di essere d'aiuto e si precipitano immediatamente ad aiutarlo. Aurelia Louise richiama i Protettori Felini quando c'è un problema con un gatto e rimane sempre stupefatta dai risultati.

Aurelia Louise mi ha detto che quando mia madre, Saffire, era un cucciolo, girovagava parecchio e si smarriva frequentemente. Ogni volta che la perdeva si rivolgeva ai Protettori Elementali della Specie Felina per chiedere loro un aiuto per ritrovarla. Ha detto che ogni volta, in qualche modo, come per magia, poco tempo dopo Saffire ritrovava la via di casa o qualcuno la riportava indietro. Alla fine chiese ai Protettori Elementali della Specie Felina di posizionare alcuni gatti angeli attorno al recinto del giardino per impedire a Saffire di uscire. Aurelia Louise ha affermato che da quel momento, per quasi un anno, Saffire non ha mai lasciato il giardino e non si è mai persa.

Quando mia madre, Saffire, fu pronta per l'accoppiamento, Aurelia Louise voleva un bellissimo gatto maschio di razza simile che le assomigliasse. Non era stata in grado di trovarne uno, così formulò una richiesta ai Protettori Eie-mentali della Specie Felina: chiese loro di inviare un gatto maschio adatto a Saffire. E indovinate un po'? Poche ore dopo... eccolo là... uno stupendo, ben educato e amichevole gatto himalayano si presentò davanti alla porta di casa. Si accoppiarono e sessantaquattro giorni dopo nacquero due bellissimi gattini, mezzi balinesi e mezzi himalayani.

Quando nacquero i gattini, Saffire era ancora molto giovane, non aveva nemmeno un anno. Non capiva cosa le stesse succedendo e non sapeva cosa fare. Quando i gattini vennero alla luce, era spaventata e non fece alcuno sforzo per prendersi cura di loro. Cercò di allontanarsi da loro. Aurelia Louise osservava e cercava di dare una mano, ma iniziò a preoccuparsi che i gattini appena nati potessero soffrire o morire se la madre non avesse iniziato a prendersi cura di loro molto presto.

Aurelia Louise cercò di mostrare a Saffire cosa fare, senza successo. Poi, però, si ricordò dei Protettori Elementali della Specie Felina e si rivolse a loro per chiedere aiuto. Arrivarono immediatamente. Aurelia Louise allora espose il problema e chiese di spiegare a Saffire, nel loro famigliare linguaggio felino, cosa stesse succedendo e di mostrarle come prendersi cura dei suoi piccoli.

Nel giro di pochi minuti Saffire iniziò a leccare e a curarsi dei suoi micini appena nati e non smise mai di leccarli nelle settimane successive. Dimostrò di essere una meravigliosa e devota madre gatta. Io stavo osservando tutto ciò dalla mia casa nel Paradiso Felino. Volevo ritornare sulla Terra come gatto per stare con Aurelia Louise ancora una volta e sapevo che nella mia prossima vita Saffire sarebbe stata mia madre.

Un anno dopo, circa nello stesso periodo, Saffire diede alla luce la sua seconda cucciolata. Questa è la volta in cui io sono nato, insieme ai miei fratelli. Prima della nascita, Aurelia Louise chiese aiuto ai Protettori Elementali della Specie Felina. Chiese loro di supervisionare il parto e di assicurarsi che tutto filasse liscio. Arrivarono per assistere alla nostra nascita nei loro corpi spirituali felini e il parto andò perfettamente come previsto. Questa volta Saffire sapeva esattamente cosa fare.

Ci diede cure amorevoli. Aurelia Louise osservava attentamente, ma non ebbe bisogno di intervenire come accadde la prima volta.

I Protettori Felini svolgono per i gatti lo stesso ruolo che gli angeli custodi ricoprono nei confronti degli esseri umani. Solitamente non sono visibili all'occhio umano, ma a volte alcune persone li vedono.

Vi descriverò come potrebbero apparire. Il loro aspetto può variare un po', ma in generale sono piuttosto grossi, della dimensione di un leone o anche più grandi, ma assomigliano molto di più a un gatto domestico. Sono molto più belli di qualsiasi gatto domestico mai visto sulla Terra. Quello che vide Aurelia Louise aveva un bellissimo e lucente lungo pelo di seta bianco, con grandi e gentili occhi verdi.

Queste Creature Feline altamente evolute sono affettuose e gentili, nessuno ne avrebbe timore. Rappresentano dedizione e amore incondizionato per il Regno dei Gatti e per ogni forma di Vita.

Il Messaggio di Angelo

Dall'autrice di "Telos" un toccante messaggio dal Regno Animale che invita ad aprire i cuori alla compassione

Gatto Angelo, Aurelia Louise Jones

Un toccante messaggio proveniente dal regno animale, giunto a noi grazie ai poteri del gatto Angelo, invita i lettori ad aprire le loro menti a una più alta consapevolezza, e i loro cuori alla compassione. «Non ci sarà...

€ 12,00 € 10,20 -15,00%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Il gatto Angelo era un felino di razza Balinese, sovrano nel reame dei gatti angelici. Giunto sulla Terra per operare come insegnante e guaritore, era affezionatissimo alla sua Aurelia.
Leggi di più...

Aurelia Louise Jones, nata a Montreal nei primi anni'40, nel 1989 si trasferì negli USA per seguire la sua vera vocazione. Unitasi ai Fratelli della Luce e all'ordine di Melchisedek, nel 1998 fu nominata Ministro del Culto. Per tutta la sua esistenza, si è dedicata anima e corpo...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Chi sono - Estratto da "Il Messaggio di Angelo"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste