800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Che cos’è il kefir?

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


Che cos’è il kefir?

Tutti i benefici del kefir

Indice dei contenuti:

Cos’è il kefir?

Il kefir è un alimento fermentato a base di latte o di acqua. Nella preparazione è possibile utilizzare sia acqua che latte, a seconda delle esigenze. Vedremo i pro e i contro delle due preparazioni.

Il kefir nasce nei monti del Caucaso, territorio in cui è molto diffuso e utilizzato ormai da millenni.

È un alimento che può essere preparato in maniera casalinga e ha molti benefici sulla salute.

In apparenza sembra un alimento molto simile allo yogurt perché anche quest’ultimo è un alimento fermentato. In realtà il kefir viene ricavato dalla fermentazione di ceppi batterici e lieviti piuttosto diversi rispetto allo yogurt e il risultato finale cambia in maniera importante.

Attraverso il gusto si percepisce subito che l’alimento è differente e le proprietà organolettiche in generale lo mostrano. Prima fra tutte le differenze, la leggera gradazione alcolica che arriva ad un massimo del 2% che ritroviamo nel kefir ma non nello yogurt. 

Le proprietà benefiche del kefir

Il kefir è un alleato eccellente per la salute del nostro intestino e del nostro organismo in generale. Ripopola in maniera naturale la flora batterica rendendola più forte e duratura nel tempo.

Ha un alto potere probiotico e per questo viene molto utilizzato: oltre al sostegno fornito alla flora batterica, il kefir fornisce un ottimo apporto proteico, salino e multi vitaminico.

Riassumiamo quindi i benefici del kefir: 

  • per l’intestino: la regolarizzazione dei probiotici all’interno dell’organismo è importante perché attaccano le fibre consentendo un miglior transito intestinale. Inoltre i probiotici sono utili per curare tutti i disturbi legati a difficoltà di evacuazione, reflusso gastroesofageo e cattiva digestione
  • per il sistema immunitario: il nostro organismo non è in grado di sintetizzare le vitamine ma ricorre alla nostra flora intestinale per procurarsele. Le vitamine sono essenziali per il corretto funzionamento del sistema immunitario
  • per la candida o infezioni vaginali: molte infezioni vaginali come la candida sono frutto di una eccessiva presenza di escherichia coli all’interno dell’intestino e i probiotici sono utili per regolarli inibendo la proliferazione. 

Kefir di latte o di acqua?

Il kefir può essere preparato con acqua o con latte. Se si sceglie di utilizzare il latte è meglio usare un latte di capra o di pecora perché risulta meglio tollerato dal nostro intestino. Soprattutto per chi soffre di intolleranza conclamata al lattosio, il kefir è un alimento che può essere consumato perché i probiotici al suo interno contengono la lattasi che è l’enzima utile per digerire il lattosio (la parte zuccherina del latte).

Scegliere un latte biologico e di qualità è indispensabile.

L’alternativa è quello di preparare il kefir con acqua: la sua azione rimane pressoché identica. L’unica differenza è che la proliferazione dei batteri avviene in maniera più lenta ma certamente la preparazione con acqua presenta meno effetti collaterali rispetto a quello preparato con latte. È necessario comunque precisare che sono davvero pochissimi i casi in cui il kefir fatto con latte possa creare disagi o disturbi.

 

 

 

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Che cos’è il kefir?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste