+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Centrifughe ed estratti: la frutta e la verdura da bere

di La Redazione di Macrolibrarsi 4 anni fa


Centrifughe ed estratti: la frutta e la verdura da bere

Scopri perché le centrifughe e gli estratti fanno tanto bene

Indice dei contenuti:

La differenza tra centrifuga ed estratto

In ogni stile alimentare viene consigliato di consumare molta frutta e verdura, durante ai pasti e nelle pause tra un pasto e l’altro. Certamente non possiamo che confermare questo consiglio: la frutta e la verdura contengono molti nutrienti utili per il nostro organismo ed è considerato un cibo vivo in grado di riequilibrare il nostro Ph all’interno del corpo.

Una delle forme più gustose sotto cui consumare la frutta e la verdura è la realizzazione di centrifughe ed estratti. Capiamo bene qual è la differenza tra queste due modalità di preparazione.

La centrifuga viene prodotta dall’utilizzo del frutto intero o dell’intero ortaggio: se ne ricava un succo cremoso pronto da bere. Attraverso l’utilizzo della centrifuga, si perdono alcuni enzimi propri della frutta e della verdura, perché alcuni di questi enzimi non sopravvivono a temperature superiori ai 47 gradi.

L’estratto utilizza un processo leggermente differente, scarta la parte fibrosa del frutto o della verdura e viene ricavato a temperature che rispettano l’equilibrio enzimatico.

Entrambe le tipologie, centrifugati o estratti, sono benefici e ottimi per la salute dei nostri organi interni.

I benefici della frutta e della verdura da bere

I benefici delle centrifughe e degli estratti sono molteplici:

  • la centrifuga mantiene al suo interno anche la parte fibrosa che stimola il transito intestinale
  • entrambe sono prontamente assimilabili dall’organismo che in pochi minuti già usufruisce delle proprietà della pianta senza aspettare i tempi più lunghi della digestione
  • si alleggerisce il lavoro all’apparato digerente che non deve digerire il cibo introdotto perché quasi completamente ridotto in forma liquida

È consigliato utilizzare frutta e verdura di stagione per fare gli estratti, nel rispetto dei cicli della natura.

Centrifughe ed estratti: un alimento ideale per l’estate

Il periodo migliore per consumare le centrifughe e gli estratti è l’estate: il succo di frutta e verdura ha infatti proprietà yin, per la medicina tradizionale cinese e quindi ha un effetto raffreddante all’interno del corpo. Certamente sono un toccasana nella stagione estiva, quando il caldo esterno alza la nostra temperatura e gli estratti ci nutrono nel profondo e ci rinfrescano dall’interno.

Le centrifughe e gli estratti permettono al corpo di riportare un equilibrio acido-base nei tessuti perché sono alimenti prettamente basificanti. Sappiamo che la nostra attuale alimentazione è sbilanciata verso un utilizzo eccessivo di cereali e proteine che tendono ad acidificare i tessuti se non correttamente bilanciati con quote di frutta e verdura.

 

 

 

 

 

 

Ti consigliamo...



Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Centrifughe ed estratti: la frutta e la verdura da bere

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.