800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Assorbenti naturali: ecco le alternative per vivere bene il ciclo mestruale

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 2 mesi fa


Assorbenti naturali: ecco le alternative per vivere bene il ciclo mestruale

Ci sono alternative valide ai classici assorbenti utilizzati per il ciclo mestruale? Sono altrettanto efficaci? Scopriamolo insieme!

Al giorno d’oggi, il ciclo mestruale viene vissuto come un momento di difficoltà e di impedimento per la donna, che ogni mese puntualmente torna a far visita.

Dolori mestruali, cambi d’umore, assorbenti e necessità di cambiarli spesso sono i fastidi maggiori che la donna si trova a vivere. Ma non è sempre stato così.... 

Indice dei contenuti:

La donna e il ciclo mestruale

All’epoca dei nostri antenati, il ciclo mestruale era considerato un momento importante nella vita di una donna, il momento in cui poteva raccogliersi e stare con se stessa, riposare, ritirarsi dal gruppo e isolarsi, rimanere sola con se stessa. Ogni mese è una trasformazione, un lasciare andare qualcosa e un nuovo inizio.

Oggi questa simbologia spirituale legata al ciclo mestruale si è persa, complici i ritmi sempre serrati che siamo obbligati a sostenere.

Arrivati in epoca moderna, non viene più attribuita importanza al ciclo mestruale che rimane solo un fastidio di cui occuparsi. Complici gli assorbenti, interni o esterni, che spesso creano irritazioni, fastidi, che devono essere cambiati spesso e che producono odori sgradevoli.

È davvero necessario tutto ciò? O esistono alternative che permettono di vivere i giorni in maniera più rilassata e serena?

Il fastidio degli assorbenti è davvero necessario?

No, esistono le alternative naturali ai classici assorbenti che comunemente troviamo nei supermercati. La maggior parte degli assorbenti comuni usa e getta sono realizzati in cotone e materiale sintetico.

Quello che non viene specificato (perché la legge non lo rende necessario) sono tutte le sostanze chimiche supplementari che vengono utilizzate durante la produzione.

Un esempio sono le polveri super assorbenti che provengono da derivati chimici del petrolio, utilizzate per trasformare i liquidi in gel, per aumentare l’assorbenza. La parte assorbente che rimane a contatto con le mucose vaginali spesso viene sbiancata dal cloro in un processo che rilascia diossina. E infine, vengono aggiunti prodotti come profumi che risultano nocivi, creando pruriti e irritazioni.

Le alternative agli assorbenti comuni

Esistono delle alternative comode, pratiche e salutari. I più diffusi sono gli assorbenti in cotone biologico che non ha subito trattamenti con sbiancanti a base di cloro o decoloranti. Garantiscono un risultato ipo-allergenico, riducendo la possibilità di dermatiti, irritazioni e allergie.

Per cotone biologico si intende un prodotto creato con fibra coltivata senza fertilizzanti e concimi chimici. Come riconoscere un assorbente in cotone naturale?

  • Non contengono fibre sintetiche
  • Non contengono profumo
  • Non contengono cellulosa
  • Non sono trattati con polveri chimiche
  • Non viene effettuata opera di sbiancamento con acqua ossigenata o simili

Un’ultima alternativa ai classici assorbenti, è la coppetta mestruale, realizzata in silicone anallergico: si inserisce nel cavo vaginale e si toglie per essere svuotata. Basta un risciacquo ed è pronta nuovamente all’uso. Non crea fastidi né pruriti, è un investimento economico ed ecologico, che fa bene alla salute e all’ambiente.

Ti consigliamo...


Lo Staff di Macrolibrarsi.it

Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre persone che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Assorbenti naturali: ecco le alternative per vivere bene il ciclo mestruale

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste