800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

SCONTO 15% ERBORISTERIA E UN OMAGGIO PER TE: PIRAMIDE DI SHUNGITE PER ORDINI DI ALMENO € 100,00!
hai solo giorni ore min sec
| MAGGIORI INFORMAZIONI >Maggiori informazioni >

Artiglio del diavolo: antinfiammatorio per eccellenza!

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 7 mesi fa


Artiglio del diavolo: antinfiammatorio per eccellenza!

Quando e come utilizzarlo

I dolori causati da infiammazioni all'interno dell'organismo possono creare problemi nella quotidianità e nella vita di tutti i giorni. La natura ci offre preziosi alleati, come l'artiglio del diavolo.

Indice dei contenuti:

Un buon rimedio per le infiammazioni

Quante volte ci capita di avvertire un dolore muscolare, un fastidio o le articolazioni che iniziano a essere dolenti?

Nel corso del tempo sono dolori che compaiono, in maniera più o meno persistente, a tutti. I dolori muscolari, le tensioni, le contratture sono poi davvero frequenti. Lo stile di vita accelerato che viviamo è una delle principali cause. Lo stress e la stanchezza fisica e mentale creano con facilità disturbi di questo tipo. La natura ci offre un rimedio molto efficace per i dolori muscolari: l’artiglio del diavolo.

Si tratta di una pianta perenne della famiglia delle Pedaliaceae, impiegata comunemente per dolori alla testa, alla schiena e a tutte le aree muscolari, per le proprietà analgesiche e antinfiammatorie.

Questa pianta viene utilizzata in diverse forme e impiegata da secoli nella medicina tradizionale dei popoli sud africani per problemi osteo-articolari di varia natura. La radice contiene gli harpagosidi, responsabili degli effetti analgesici e antipiretici della pianta.

I benefici dell’artiglio del diavolo

Questo nome stravagante rimanda alla mente a qualcosa di non positivo e rende questo potente rimedio mal visto.

In realtà l’artiglio del diavolo non dovrebbe mai mancare nelle nostre case. Lo troviamo soprattutto in forma di pomata o di capsule, in cui il principio all'interno apporta beneficio all'organismo e risolve in maniera diretta il problema insorto.

Per i fastidi più lievi è consigliato l’uso della pomata, da applicare esternamente mentre per dolori di maggiore entità è meglio assumere il rimedio con una maggiore concentrazione di principio attivo, come le capsule.

Quali sono i benefici che questa pianta porta? Utilissima in caso di infiammazioni:

  • tendiniti
  • osteoartrite
  • artrite reumatoide
  • mal di schiena
  • dolori cervicali
  • infiammazione alla sciatica
  • artrite
  • artrosi
  • dolori muscolari di vario genere

Oltre ai dolori muscolari e articolari, l’artiglio del diavolo trova la sua applicazione anche per contrastare il colesterolo in eccesso e abbassare i livelli di acidi urici, grazie alla presenza di principi attivi amari che stimolano succhi gastrici e bile.

Interazioni con altri rimedi

L’artiglio del diavolo, assunto per via interna, può essere un rimedio molto efficace per quei disturbi che si protraggono nel tempo e ai quali si fatica a trovare rimedio.

Un abbinamento ideale è quello con l’estratto di curcuma: i due principi attivi abbinati donano un effetto antinfiammatorio e allo stesso tempo facilitano l’espulsione delle tossine accumulate, che sono spesso la causa primaria delle infiammazioni che insorgono nel corpo.

Come assumerli? La soluzione in capsule è la migliore e il dosaggio ideale medio è attorno ai 800 mg per ciascuna pianta, preferendo sempre prodotti con un’alta percentuale di principio attivo.


Non ci sono ancora commenti su Artiglio del diavolo: antinfiammatorio per eccellenza!

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste