Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Anteprima - La guarigione è dei pazienti - Libro

di Claudia Rainville 2 anni fa



Leggi la prefazione di Claudia Rainville

Che bella idea questo libro che mette a confronto la Nuova Medicina Germanica e la Metamedicina.

Mi hanno chiesto spesso quale fosse la differenza tra le due discipline. 

Ho scoperto l'esistenza dei lavori del dottor Ryke Geerd Hamer dopo l'uscita del mio libro Metamedicina. Ogni sintomo è un messaggio. La guarigione a portata di mano nel 1995. Alcuni miei lettori mi parlavano delle similitudini che vedevano tra i nostri rispettivi lavori.  Tuttavia ho preso conoscenza delle opere del dottor Hamer soltanto qualche anno dopo.

Fui sorpresa nello scoprire che avevamo iniziato le nostre ricerche all'incirca negli stessi anni. Lui nel 1980 in seguito a un carcinoma a un testicolo, che lo portò a pensare che il cancro avesse un legame con il grave choc emozionale vissuto a causa della morte di suo figlio, avvenuta qualche anno prima. Io nel 1983 dopo un tentativo di suicidio, in seguito al quale capii che la morte non è la soluzione alla sofferenza. Proprio per cercare di comprendere le ragioni della sofferenza ho iniziato a sviluppare la Metamedicina. Il dottor Hamer  condusse le proprie ricerche sul rapporto tra lo psichismo, il cervello e gli organi per scoprire quelli che chiamò focolai di Hamer, ovvero una configurazione a forma di bersaglio a livello del cervello e di determinati organi.

Io mi interessai innanzitutto al sistema limbico del cervello mammaliano per scoprire l'esistenza della memoria emozionale, che mi portò a scrivere il seminario Liberazione della Memoria Emozionale, per poi proseguire le mie ricerche sulle manifestazioni (malesseri e malattie) e i sentimenti e le emozioni che hanno dato origine alle prime. Il dottor Hamer sviluppò il suo approccio da un punto di vista maschile, ovvero: identificazione del conflitto e ricerca della soluzione più appropriata. 

Io, invece, sviluppai la Metamedicina in maniera femminile, cercando piuttosto il sentimento provato che ha dato origine alle emozioni, le quali a loro volta hanno creato una disfunzione in un'area specifica dell'organismo della persona colpita. Aiutando la persona a trasformare il sentimento in causa, si ottiene l'effetto di liberare il carico emozionale e, quindi, di mettere fine alla disfunzione nell'organismo, permettendo così al corpo di avviare la guarigione. 

In quanto all'autrice Maria Gabriella Bardelli, ho fatto la sua conoscenza nella primavera del 2004. Io partecipavo a un importante congresso a Milano. Senza sapere bene perché, avevo iniziato il mio discorso in questo modo: «So che avevo un appuntamento qui oggi perché migliaia di anni fa...». Facevo un gioco di parole tra il nome «Milano» e «mille anni» (Milan e mille ans in francese). Nel pomeriggio offrivo un workshop quando Maria Gabriella mi fece delle domande a proposito delle sue emicranie ricorrenti. La aiutai a comprenderne la causa e a risolverla andando proprio a scandagliare i sentimenti che aveva provato e che avevano originato il disturbo. Alla fine del workshop venne verso di me e mi disse: «Non so con chi tu avessi appuntamento, ma so che io avevo un appuntamento
con te». Così seguì la mia formazione per anni. Divenne la mia prima consulente animatrice di Metamedicina in Italia. E oggi, grazie a questo libro, mette in pratica la fede nell'unità delle discipline che ho sempre insegnato.

Possa questo libro portare una migliore comprensione della complementarità della Nuova medicina germanica e della Metamedicina. Con tutta la mia riconoscenza a Maria Gabriella Bardelli per questo libro.

Claudia Rainville

Ti consigliamo...


Claudia Rainville, medico, ha trascorso parte della sua vita in uno stato di depressione e male di vivere che l'ha portata a tentare varie volte il suicidio. L'ultima volta ha sperimentato la morte clinica e allora, come lei racconta, è rinata. Dopo quell'esperienza il principale interesse della...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Anteprima - La guarigione è dei pazienti - Libro

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste