+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Acqua di cocco e latte di cocco: conosci le differenze?

di Rachele Giorgetti 4 mesi fa


Acqua di cocco e latte di cocco: conosci le differenze?

Acqua e del latte di cocco: le rispettive proprietà e i loro utilizzi

La palma di cocco è un albero tipico dei paesi tropicali (probabilmente originario dell’Indonesia) che produce un frutto, la noce di cocco, considerata una fonte di grassi fondamentale da milioni di persone!

Dalla noce di cocco, di cui non si butta neanche la parte esterna, si ricavano tanti sottoprodotti, tutti interessanti quanto differenti in termini di proprietà e valori nutrizionali: l’acqua di cocco, il latte di cocco e, naturalmente, la polpa, quella che ci piace tanto sgranocchiare al mare!

Scopriamone insieme le differenze! 

Conosci le differenza fra questi prodotti a base di cocco?

Acqua di Cocco Bio

(25)

€ 3,14

Latte di Cocco

(92)

€ 2,32 € 2,50 (7%)

Coconut Milk - Latte di Cocco senza Zucchero

(89)

€ 3,43 € 3,99 (14%)

Indice dei contenuti:

Acqua di cocco

Si tratta di un liquido chiaro prodotto naturalmente dalle noci del cocco ancora verdi: non si aspetta che i frutti cadano spontaneamente al suolo ma si raccolgono dopo circa 7 mesi per estrarne la loro acqua.

A differenza della polpa di cocco, questo liquido (a cui non si aggiunge niente) non contiene fibre, vanta pochi grassi e una quantità di calorie irrilevanti.

Potassio e sodio sono presenti in proporzione 2:1 (circa 250 mg di potassio e 105 mg di sodio), oltre a vitamine del gruppo B e C e discrete quantità di enzimi naturali.

La nostra selezione di acqua di cocco:

Acqua di Cocco

(14)

€ 1,94

Acqua di Cocco Bio

(25)

€ 3,14

Acqua di Cocco

(17)

€ 2,86

Benefici dell'acqua di cocco

Senza glutine e senza lattosio, l’acqua di cocco si contraddistingue per le sue proprietà dissetanti, rinfrescanti e soprattutto reidratanti: è consigliata in caso di astenia (debolezza) generale, pressione bassa, sudorazione intensa e sport.

La combinazione potassio-sodio può essere utile in caso di ipertensione, per preservare la salute di muscoli, cuore e per regolarizzare i livelli di colesterolo nel sangue.

In particolare, la concentrazione di potassio supera di circa 5 volte quella contenuta nelle comune bevande per sportivi e stimola la mobilità dei liquidi corporei (è consigliata in caso di cellulite).

Anche la presenza di magnesio rafforza la reintegrazione dei sali dopo lo svolgimento di attività fisiche, comprese quelle modeste.

La presenza di acido laurico ha proprietà antibatteriche, utili all’organismo per combattere virus e batteri.

Ti consiglio di berla al naturale o come elemento liquido per gustosi frullati aromatizzati.

Latte di cocco

Il latte di cocco, invece, si ricava dalla noce di cocco matura e marrone (non più acerba e verde).

Durante la maturazione, l’acqua di cocco perde la sua quasi totale trasparenza, viene assorbita lentamente dalla polpa di cocco (bianca per l’appunto) restituendo un liquido dalla consistenza e dalle proprietà del tutto differenti.

La nostra selezione di latte di cocco:

Latte di Cocco

(92)

€ 2,32 € 2,50 (7%)

Latte di Cocco Bio

(44)

€ 2,32


Benefici del latte di cocco

Privo di colesterolo, glutine e lattosio, questo latte conserva tutti minerali (potassio, sodio, magnesio e fosforo) dell’acqua ma, a differenza di quest’ultima, apporta molti più grassi (e quindi calorie), carboidrati (sono circa il doppio) e fibre.

Se possiamo considerare l’acqua di cocco un integratore di minerali, il latte di cocco è un vero e proprio alimento, più complesso e completo dal punto di vista nutrizionale.

La presenza di grassi e fibre agisce sul senso di sazietà e può risolvere episodi di stitichezza. L’acido laurico, insieme a potassio e magnesio, protegge la salute cardiovascolare dell’organismo.

Dalla consistenza densa e ricca di sapore, il latte di cocco può essere sostituito alle altre bevande vegetali nella preparazione di dolci da forno, garantendo sofficità, profumo e morbidezza agli impasti.

Davvero ideale nella preparazione di budini ma anche salse salate per curry di verdure, magari da abbinare al tuo cereale preferito.

Il latte di cocco darà infatti una consistenza asiatica al piatto, esaltando le spezie che hai utilizzato.

Cosa succede quando il latte di cocco viene diluito con acqua?

Il latte di cocco puro, quello che trovi in lattina, non è paragonabile alle altre bevande vegetali presenti in commercio (come per esempio al latte di soia, di mandorla o di riso).

La sua consistenza densa, ricca e corposa lo rende ideale in cucina ma di difficile assunzione se si tratta assumerlo al naturale: bere un cappuccino di latte di cocco puro è pressoché impossibile!

Ecco perché in commercio lo trovi diluito con acqua di fonte o acqua di cocco e addizionato di regolatori di acidità come il carbonato di calcio, il sale e altri addensanti.

Leggi sempre le etichette: seppur diluito la bevanda di cocco rimane comunque naturalmente dolce e non necessita di zuccheri aggiunti.

Bevanda vegetale al cocco: quella da bere!

Per approfondimenti sul latte di cocco


Non ci sono ancora commenti su Acqua di cocco e latte di cocco: conosci le differenze?

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.