800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

A proposito di Stevia

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 5 anni fa


A proposito di Stevia

Stevia è un sostituto dello zucchero naturale che è stato usato in Sud America per secoli. Molto recentemente estratti di Stevia di elevata purezza sono stati approvati nell'Unione europea, gli Stati Uniti e Australia per scopi alimentari.

Ci sono stati più di 200 studi scientifici condotti, che hanno tutti confermato la sicurezza di Steviolglycosides. In Giappone è stato uno dei dolcificanti alimentari più importanti dal 1970 con una quota di mercato del 25-40%. Questa pianta è anche stata a lungo utilizzata dai nativi sudamericani per una varietà di usi.

Componenti della pianta Stevia

I componenti più importanti della pianta sono i glucosidi della Stevia, che sono da 250 a 400 volte più dolci dello zucchero. Essi hanno anche il vantaggio di essere non-calorici. Essi sono completamente solubili in acqua e l'estrazione di questi componenti dalle foglie è facile e naturale. I due più importanti sono glicosidi Stevioside e Rebaudioside-A e sono anche resistenti al calore fino a 200 ° C.

Le foglie essiccate della pianta Stevia sono da 15 a 30 volte più dolci di quelle della canna da zucchero. Glicosidi steviolici sono ciò che rende il sapore dolce delle foglie delle piante di Stevia. I due componenti che costituiscono la dolcezza della pianta hanno ciascuno le loro proprietà uniche.

Stevioside è resistente al calore più di Reb A, ma ha un retrogusto leggermente amaro. Rebaudioside A o Reb A è più dolce e non ha retrogusto. Ci sono anche altri glicosidi presenti nei preparati Stevia come Rebaudioside C (RC), Dulcoside A, Rubusoside, Steviolbioside e Rebaudioside B (RB).

C Reb contribuisce anche ad un retrogusto amaro e per questo motivo, Stevia dovrebbe avere oltre il 90% Reb-A per ridurre tale gusto. Reports dimostrano, inoltre, che alcuni acidi ridurranno il gusto persistente dello stevioside. Essi includono acido citrico, acido acetico, acido lattasi, acido malico e acido tartarico.

Stevia è unica rispetto a tutti gli altri edulcoranti ed è sicuramente una gustosa alternativa allo zucchero. Tutto questo dolcificante naturale esalta la dolcezza di alimenti e bevande senza l'aggiunta di calorie. Mentre è stato prontamente disponibile in molti paesi per anni, la recente spinta verso i prodotti biologici ha ispirato i consumatori a cercare una più ampia disponibilità di prodotti di Stevia.

Qualità

Ogni fase del processo di produzione viene sempre effettuata secondo gli standard di qualità alimentare e grado farmaceutico. Ogni lotto è controllato per Stevioside, Reb. A, C, il contenuto Dulcoside, nonché per cenere, metalli, e altri elementi che possono essere presenti. Secondo il Joint FAO / OMS di esperti sugli additivi alimentari (JEFCA), i prodotti commerciali Stevia devono contenere tra il 10-70% e 20-70% stevioside rebaudioside. Test rigido assicura che questi due componenti principali di Stevia ci siano nelle percentuali corrette.

Il nostro laboratorio partner in Germania, controlla anche le materie prime che vengono utilizzati nella nostra produzione di Stevia regolarmente. Questo assicura la purezza e la qualità costante dei nostri prodotti.

Elaborazione della polvere di estratto di Stevia

Il processo sopra descritto è quello usato dai nostri impianti di produzione nella realizzazione dei nostri prodotti Stevia. Ci sono anche processi chimici con cui i componenti Stevia possono essere estratti dalle foglie della pianta Stevia. La nostra opinione è che T uso di prodotti chimici nell' estrazione di Stevia come prodotto naturale che è destinato ad essere sano ci sembra molto contraddittorio.

La prima fase di estrazione avviene con la Stevia posta in una serie di grandi serbatoi di acciaio aperti dove si mescola con pale di miscelazione ed acqua calda. Subiscono circa sette lavaggi su un processo. Il liquido grezzo viene quindi filtrato prima di essere concentrato in recipienti riscaldati. Il concentrato viene poi sottoposto a estrazione di resina a scambio ionico prima della cristallizzazione finale. Il prodotto finale è una polvere (cristalli di terra).

Riteniamo che sia nel miglior interesse della salute dei nostri clienti mantenere i nostri processi semplici e chimico-free. Per questo motivo ci prendiamo grande cura di non usare mai prodotti chimici per l'estrazione di Stevia.

A proposito di norme di qualità

GMP

Il termine GMP (Good Manufacturing Practice) è utilizzato per gli standard progettati per la garanzia della qualità dei processi produttivi e l'ambiente di produzione. Norme GMP sono obbligatori per la produzione di farmaci, principi attivi e prodotti medicali. Un sistema di gestione qualità secondo la norma GMP aiuta a garantire la qualità del prodotto e per soddisfare i requisiti obbligatori per la commercializzazione delle autorità sanitarie.

ISO 9002

Introdotto nel 1987 dalla International Organization for Standardization, ISO 9002 è diventato lo standard mondiale per la garanzia di controllo della qualità. Con la certificazione indipendente di standard riconosciuti e verifiche regolari condotti da esperti terzi, ISO 9002 aiuta le aziende in settori diversi che assicurano che le loro attività rispettare un insieme di norme di gestione applicabili.

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su A proposito di Stevia

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste