800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Triphala, il nettare dell’Ayurveda

di Claudia Tartaglia 1 mese fa


Triphala, il nettare dell’Ayurveda

Allevia 7 disturbi con questo potente rimedio ayurvedico

Triphala, termine sanscrito che tradotto significa tre frutti, è il nome di un potente rimedio ayurvedico polierbale composto dall’essicazione, polverizzazione e amalgamazione, nelle giuste proporzioni, dei frutti di alcune erbe officinali originarie del subcontinente indiano. Triphala viene impiegato nella tradizione ayurvedica da oltre 2000 anni ed è stato menzionato nel famoso testo di medicina indiana Sushruta Samhita risalente al 1500 a.C.

Polvere di Triphala

(34)

€ 14,45 € 17,00 (15%)

Triphala Plus - 60 Capsule

(20)

€ 27,27 € 30,30 (10%)

Wholistic Triphala - 30 Capsule

(5)

€ 26,46 € 29,40 (10%)

Triphala Biologica in Polvere

(2)

€ 17,10 € 19,00 (10%)

Il nettare della vita In India questo integratore viene celebrato come il “Nettare della vita” e viene paragonato al latte materno: secondo la tradizione Triphala si prende cura degli organi interni così come una madre nutre il proprio figlio. Le piante coinvolte in questo composto sono:

  1. Amalaki, il cui frutto è comunemente riconosciuto come Amla o uva spina indiana, che spicca per l'elevatissimo contenuto di antiossidanti e di vitamina C (stimata venti volte superiore a quella presente in un’arancia), la quale, grazie alla presenza di tannini, non viene dispersa durante un’eventuale processo di lavorazione;
  2. Bibhitaki o Baheda il cui frutto è prospero di vitamina A e acidi grassi essenziali (quali l’acido gallico e l’acido ellagico);
  3. Terminalia chebula il cui frutto chiamato Haritaki viene definito come il “re delle medicine” ed è ricchissimo di flavonoidi, polifenoli e aminoacidi. Tali erbe medicinali operando in sinergia, potenziano la loro efficacia individuale e presentano eccezionali proprietà curative ad ampio spettro.

Inoltre, ognuna delle piante officinali menzionate ha lo scopo di riequilibrare le singole costituzioni energetiche chiamate dosha: Vata, Pitta e Kapha. Quando usare Triphala Sulla base di ricerche scientifiche è stata rilevata l’efficacia di Triphala per la cura di determinate patologie:

●● Colonpatie: questo integratore è un ottimo lassativo naturale che incide sulla consistenza delle feci e sulla frequenza dei movimenti peristalsici, provvedendo all’eliminazione delle tossine presenti nel tratto gastrointestinale. Lenisce il dolore addominale e riduce l’eccessiva presenza di gas nel colon. Sono stati riscontrati effetti positivi nella riduzione della sintomatologia tipica della sindrome del colon irritabile (IBS) compresa l’infiammazione intestinale.

Ipercolesterolemia: studi hanno rilevato l’efficacia del composto polierbale nella riduzione del colesterolo LDL (comunemente indicato come “colesterolo cattivo”) e trigliceridi nel sangue oltre a impedire la progressione nella formazione di placche aterosclerotiche.

  • Malattie dell’apparato urinario: Triphala svolge una funzione preventiva nei confronti di patologie che interessano il tratto urinario; tramite l’azione diuretica favorisce l’eliminazione delle tossine presenti nel corpo e lenisce il fastidioso bruciore durante minzione.
  • Malattie epatiche: con l’assunzione di Triphala è stata riscontrata una maggiore efficacia di recupero da amebiasi epatica e il composto è in grado di contrastare l’ascesso epatico amebico riducendo il livello di infezione nel fegato e potenziando la risposta immunitaria. Poiché questo rimedio possiede un elevato potere dissintossicante, provvede a rafforzare e stimolare il fegato affinché la sua attività emuntoria funzioni a dovere e le tossine presenti nell’organismo vengano eliminate. 
  • Antibatterico: ricerche hanno dimostrato il potere di Triphala nel combattere il batterio Helicobacter Pylori che si insedia a livello gastrico ed è la causa scatenante di diverse patologie dell’apparato digerente.
  • Artrite: l’elevata concentrazione di antiossidanti presenti nel rimedio è la responsabile del suo potere antinfiammatorio, in grado di sfiammare l’articolazione lenendo il dolore e riducendo la rigidità degli arti.
  • Obesità: il composto polierbale è in grado di tenere sotto controllo il centro di sazietà attivando la risposta ormonale della colecistochinina che, stimolando la contrazione della cistifellea, provvede alla frammentazione dei grassi.

Questo procedimento aiuta a perdere peso soprattutto se localizzato nell’area addominale. Avvertenze e controindicazioni Possedendo Triphala un’azione disintossicante ad ampio spettro mirata all’eliminazione delle tossine presenti anche negli strati più profondi dei tessuti, non è raro il manifestarsi delle cosiddette “crisi di guarigione” che si presentano, solitamente, con eruzioni cutanee e disturbi gastrointestinali.

Qualora questi sintomi dovessero rilevarsi eccessivamente intensi risulta opportuno interromperne l’assunzione. Questo rimedio erboristico non è esente da controindicazioni, in alcuni casi si sono registrati episodi di diarrea, disidratazione, debolezza e vertigini, ed è sconsigliata la somministrazione a persone sottoposte a terapie fluidificanti del sangue, donne in gravidanza o in allattamento e bambini.

In ogni caso è sempre sconsigliata l’autoprescrizione ed è opportuno rivolgersi al proprio medico specialista in medicina ayurvedica sia per la prescrizione, che per la posologia e il dosaggio.

Ti consigliamo...



Claudia Tartaglia


Leggi di più...

Dello stesso autore


Vivi Consapevole è una rivista trimestrale illustrata edita da Macrolibrarsi.Da anni il Consapevole porta avanti un progetto culturale importante. Autosufficienza, permacultura, decrescita, cultura della transizione, abitudine alle "buone pratiche", risparmio energetico, riciclaggio dei...
Leggi di più...

Dello stesso editore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Triphala, il nettare dell’Ayurveda

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.