800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Svuotiamoci dolcemente

  8 mesi fa


Svuotiamoci dolcemente

I regolatori intestinali ad azione programmata cominciano la loro azione nello stomaco e la finiscono nell’intestino, con un assorbimento differenziato nell'arco del tempo senza irritare ne provocare dolori addominali

Andare di corpo in maniera non regolare dà origine a stipsi.

Questa è dovuta a vita sedentaria, alimentazione povera di fibre e bere poca acqua, e causa effetti collaterali quali: cellulite, mal di testa, bocca amara, alito pesante, gonfiore addominale, rallentamento della circolazione agli arti inferiori ed emorroidi.

Un valido e dolce aiuto possono essere i regolatori intestinali.

Indice dei contenuti:

Il granello che non irrita

Pur avendo una composizione simile a tutti gli altri lassativi presenti in commercio, i regolatori intestinali si differenziano per la loro forma rotondeggiante dovuta al metodo di preparazione.

Questo processo è lungo e particolare: si parte, infatti, da un’animella rotondeggiante della grossezza di qualche micron che, nel giro di otto - dieci ore, raggiunge le dimensioni e l’aspetto finale.

La complessa preparazione avviene in ambiente sterile, secco, con diversi passaggi attraverso alcune bassine (recipiente di laboratorio, N.d.R.) sotto la costante presenza di personale specializzato.

Basta infatti una leggera variazione di umidità perché il preparato non svolga la sua azione nel modo e nei tempi previsti con conseguenti effetti indesiderati (come dolori addominali oppure essere espulso con le feci perfettamente integro).

 

Regolatori intestinali

Il regolatore intestinale inizia la sua funzione nello stomaco e la termina nell’intestino. Il metodo di preparazione favorisce, infatti, l’assorbimento differenziato nell’arco del tempo.

Azione dovuta alla presenza del Rabarbaro che, agendo sull’intestino crasso, ne stimola il tono e l’ampiezza dei movimenti: si ottiene così uno svuotamento dolce senza provocare pesanti irritazioni sulle delicate mucose dell’intestino.

In base alle dosi il Rabarbaro (Rheum officinale) ha proprietà colagoghe, lassative e in piccole dosi toniche e stomachiche.

Per la sua proprietà di far evacuare la bile il Rabarbaro è impiegato anche nelle malattie del fegato. I regolatori intestinali si possono assumere anche per lunghi periodi senza pericolo di assuefazione.

La differenza con i lassativi in commercio è che i lassativi agiscono per irritazione e, se assunti per lunghi periodi, possono dare una melanosi del colon.

Le proprietà degli ingredienti

  • Aloe Ferox: è amara, tonica, lassativa, purgativa. È raccomandata per combattere la stitichezza abituale, in quanto non disturba le funzioni digerenti e difficilmente provoca assuefazione. È controindicata durante la gravidanza e in presenza di ileo. Ad alte dosi può provocare iperemia degli organi pelvici; pertanto si consiglia cautela.
  • Senna polvere (Cassia Angustifoglia): è lassativa (per stimolazione della peristalsi dell’intestino crasso): dopo circa 10 ore provoca l’espulsione di feci molli. È controindicata in gravidanza, nell’allattamento, nei bambini piccoli. Per ridurne l’azione irritante, può essere associata ad altre piante medicinali, come ad esempio tisane a base di camomilla o finocchio, che riducono un po’ questo effetto.
  • Rabarbaro: amaro, tonico, stomachico, digestivo, colagogo, purgativo, combatte le affezioni croniche del fegato e della milza e la stentata circolazione sanguigna, cura l’orticaria e la stitichezza. È controindicato in gravidanza, durante l’allattamento (e in presenza di stati infiammatori degli organi del bacino). 
  • Genziana: amara, tonica, stomachica e vermifuga. È usata nelle dispepsie, nelle atonie di stomaco e durante le convalescenze come stimolante del sistema immunitario.
  • Aloe Vera: è la pianta della salute. Ha proprietà curative e terapeutiche: immunizzanti, nutrienti, ricostituenti, analgesiche, antiflogistiche e depurative...
  • Carbone: è usato nella cura del meteorismo addominale, deodorante dell’alito fetido, assorbente, contro le dispepsie con fermentazioni abnormi, gastriche e intestinali.
  • Liquirizia: è rinfrescante, usata contro l’acidità di stomaco, leggermente lassativa.
  • Tarassaco: colagogo, lassativo, depurativo, cura le disfunzioni del fegato, l’itterizia, i calcoli biliari, la renella.
  • Finocchio (frutti): sono carminativi, stomachici, stimolanti delle funzioni digestive.
  • Talco, Saccarosio, Magnesio stearato, Biossido di Silice: sono eccipienti e antiagglomeranti naturali necessari per la lavorazione e la forma complessa del prodotto finale.   

I regolatori intestinali si possono assumere anche per lunghi periodi senza pericolo di assuefazione. La differenza con i lassativi in commercio è che i lassativi agiscono per irritazione e, se assunti per lunghi periodi, possono dare una melanosi del colon.


La ditta Monelli Ezio & C. srl nasce nel 1972, quando ancora le erboristerie in Italia sono pochissime, dalla passione di un farmacista-botanico per una cultura del vivere sano e dalla convinzione che le malattie possano essere curate anche con metodi naturali. Attingendo alle proprie...
Leggi di più...

Dello stesso editore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Svuotiamoci dolcemente

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste