+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Sostanze nutritive e i loro effetti

  9 mesi fa


Sostanze nutritive e i loro effetti

Indice dei contenuti:

Fibre

Un alimentazione povera di fibre non solo provoca problemi digestivi, come i movimenti intestinali insufficienti e la stitichezza, ma anche problemi di zucchero nel sangue, il colesterolo (LDL) nel sangue, calcoli biliari e ambiente intestinale non sano.

Una quantità sufficiente di fibre ritarda il rilascio di carboidrati e zuccheri dall'intestino tenue. La fibra quindi porta al colesterolo e all'abbattimento dello zucchero nel sangue.

Un alimentazione a basso contenuto di fibre porta a costipazione, alcalinizzazione dell'intestino crasso con l'aumento di formazione di ammoniaca, promuove molti problemi intestinali e la tendenza al cancro del colon.

Mancanza di fibra porta ad invadere microbi disbiosico nell'intestino crasso, soprattutto perché ai bacteroides utili (bifidobatteri) servono le fibre non digerite come terreno di coltura.

Pertanto, il volume delle feci può comprendere fino al 40% di microbi.

Fabbisogno giornaliero: circa 50 g di fibra, "troppo non aiuta molto".

Sodio

Il sodio, nonostante la sua reputazione negativa, è un minerale vitale. Senza di esso la vita, non sarebbe possibile. Il contenuto di sodio totale è di 100 g. Soprattutto, il sodio agisce come trasportatore di carica e trasportatore di cariche. È il catione più abbondante di fluido extracellulare. Il 98% si trova nello spazio extracellulare, solo il 2% è all'interno della cella.

Come elettrolita disciolto nel sangue e nel tessuto connettivo, regola l'osmolarità, cioè la pressione idrostatica, dell'interno della cellula e dell'ambiente esterno della cellula.

Nell'interazione tra il potassio e il magnesio intracellulare e il calcio e il sodio extracellulari su alcuni canali forniscono la base per lo scambio di cellulosa.

Afflusso di calcio di sodio all'interno della cellula e un deflusso di potassio dalla cellula. Dopo che ogni potenziale di azione è trascorso, le pompe ioniche dipendenti da ioni ripristinano le concentrazioni di ioni originali e quindi riportano le cellule in fase di ritiro.

Anche il sodio svolge un ruolo importante nella regolazione dell'equilibrio acido-base. Lo stomaco è nelle cellule parietali dello stomaco di cloruro di sodio, carbonato acido di sodio CO2 e acqua, che è essenziale per il corpo, un buffer e una riserva di alcali, sia nel sangue e nell’acqua del tessuto connettivo.

Fabbisogno giornaliero: 2-3 g

Vitamine A C E

Sono da assumere quotidianamente tramite il cibo.

Le vitamine sono antiossidanti. Lavorano contro i radicali liberi.

I radicali liberi danneggiano le proteine, la struttura cellulare del DNA, hanno importanti funzioni di protezione cellulare, rallentano i processi di invecchiamento attraverso processi cellulari e la pelle, riducono l'infiammazione, promuovono la guarigione della ferita, Vit C aiuta la formazione di tessuto connettivo (collagene), protegge contro i danni al fegato.

Mancanza di scorbuto di Vitamina C porta a emorragia tessutale e perdita dei denti. Con la vitamina C l'inclusione di ferro alimentare viene aumentato di 5 volte

Kuklinski - 500mg Vit C al giorno

Linus Pauling - 10 a 20g Vit C

Per potenziamento immunitario anche 200g Vit C al giorno.

Vitamina B12

Importante per la formazione del sangue e la funzione immunitaria.

Divisione cellulare, produzione di energia nei mitocondri, costruzione e conservazione delle membrane cellulari, protezione dei nervi nel sistema nervoso centrale nel cervello, importante avversario dello stress.

La mancanza di Vit B12 è spesso causata dalla mancanza di assorbimento.

Zinco

È un elemento traccia essenziale e componente strutturale di oltre 200 enzimi. Lo zinco è quindi essenziale per la crescita di tutte le cellule del corpo. Le cellule pancreatiche beta-isolotto riducono la produzione di insulina quando i livelli di zinco diminuiscono. Altri ormoni e sistemi ormonali dipendono anche da un'assunzione regolare e adeguata. Anche per il sistema immunitario, lo zinco è vitale per la formazione dei linfociti e l'attività delle cellule killer naturali e della ghiandola del timo. Lo zinco ha funzioni enzimatiche di protezione delle cellule e reprime i metalli pesanti tossici dall'organismo. Vitamina e zinco sono essenziali per una buona vista.

Fabbisogno giornaliero di 15 mg - 20 mg

Magnesio

La carenza porta alla costipazione, perdita di appetito, malessere, stanchezza, rapido esaurimento, crampi muscolari, formicolio, irritabilità, insonnia, mal di testa, difficoltà di concentrazione, alterazioni dello stato mentale, l'artrite, vertigini, asma, prurito, eczema. Più grande è il difetto più i sintomi sono pronunciati.

Gli scienziati si riferiscono al magnesio come minerale antistress e balsamo per i nervi e i muscoli.

Il magnesio attiva 300 enzimi, è una componente importante di ossa, denti, muscoli, muscolo cardiaco, sistema nervoso, unghie, fornitura di energia muscolare ed è un principio attivo contro il rischio di trombosi. Martelli infiammatori nel sistema vascolare: Magnesio e Vit B.

Per il cuore, carenza di magnesio significa crampi, ansia (angina), aumento del rischio di infarto. L'ipertensione ha anche a che fare con uno scarso rilassamento muscolare dovuto alla carenza di magnesio dei muscoli intorno alle arterie. Perfino stomaco, intestino, fegato, bile, reni non possono rilassarsi senza il magnesio.

Il magnesio è importante per il sistema immunitario, la formazione di ossa e cartilagine e il liquido sinoviale. Il prof. Bergasa ha mostrato in migliaia di esempi che sia l'addome che le articolazioni e la cartilagine si stanno rinnovando.

In caso di cortisone e dolore cronico - la nutrizione e il magnesio creano un nuovo atteggiamento nei confronti della vita. Dal momento che la rigenerazione delle ossa e della cartilagine accade soprattutto di notte, si dovrebbe anche prendere nutrienti e magnesio la sera, con proteine vegetali (proteine).

Tempo di rinnovo dell'osso e della cartilagine 2 anni, quindi si ha bisogno di resistenza con l'ammissione di magnesio e il cambiamento nutrizionale.

Il fegato ha bisogno solo di 8 giorni

Un'altra importante funzione del magnesio: coinvolgimento nella divisione cellulare. A meno di 10 mmoli nel fluido cellulare si formano solo cellule degenerate (cellule tumorali) invece delle immagini delle vecchie cellule. Senza il magnesio, nessuna cellula può fare copie salutari.

Fabbisogno giornaliero: 380 mg

Calcio

Una media di 1500 grammi di calcio si trovano nel corpo adulto. Il 99% è nei denti, nelle ossa, nella cartilagine, nei vasi sanguigni, nel resto del tessuto e nel sangue. Il calcio abbassa i livelli di colesterolo, rafforza il sistema immunitario, attiva gli enzimi ed è un messaggero, assicura pareti cellulari stabili, è coinvolto nell'interazione di diversi ormoni come l'estrogeno e l'insulina ormone della crescita tiroideo. La produzione di molti ormoni e il battito del cuore sono controllati dal calcio.

La mancanza di calcio porta alle malattia demineralizzante, osteoporosi, iperacidità, perdita di capelli, aritmia, problemi di coagulazione del sangue, debolezza muscolare, allergie, cataratta, psiche, pelle secca ......

Il calcio richiede che la Vit D venga assorbita dal corpo: il corpo forma la vitamina D con sufficiente luce solare e nei reni si forma la forma attiva della vitamina D. Questo provoca la formazione di una proteina nella parete intestinale che trasporta gli ioni di calcio nel sangue.

Non assumere il calcio in forma isolata e in piccole dosi diverse volte al giorno.

Il calcio ha un forte effetto sulla disacidificazione, è antinfiammatorio e ha effetti antiallergici. È lo ione più potente e scorre facilmente nella cellula e fornisce segnali per molti processi nel processo cellulare.

Fabbisogno giornaliero: da 1000 a 1200 mg

Bambini da 4 a 8 anni: 1000mg

Potassio

Nel corpo adulto si trovano 140 g di potassio. Il 98% del potassio si trova all'interno della cellula. Il potassio è il minerale intracellulare più importante.

Sodio e potassio sono gli ioni più importanti per mantenere il volume cellulare, il pH intracellulare ed extracellulare, la composizione ionica delle cellule interne ed esterne delle cellule, l'ambiente ottimale per le rispettive attività enzimatiche, il regolare metabolismo all'interno e all'esterno delle cellule e, ultimo ma non meno importante per la eccitabilità di cellule nervose e muscolari.

Nel caso di una carenza di magnesio, il corpo non può accumulare sufficientemente il potassio intracellulare, anche se l'apporto di potassio dall’alimentazione è sufficiente.

Tuttavia, l'interazione tra i due elettroliti è spesso trascurata e quindi si arriva al fatto che la semplice somministrazione di magnesio per crampi muscolari, porta un aritmia cardiaca o nei problemi intestinali non porta al successo terapeutico desiderato.

Potassio - pompa di sodio per il ritmo giornaliero


Non ci sono ancora commenti su Sostanze nutritive e i loro effetti

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.