800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Rosa canina in autunno

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 10 mesi fa


Rosa canina in autunno

Come sostenere il sistema immunitario

Indice dei contenuti:

Scopriamo la rosa canina

Una delle piante consigliate e adatte alla stagione autunnale è la rosa canina, utilizzata sia per preparati erboristici che alimenti (esistono le marmellate di rosa canina, molto gustose).

La rosa canina diventa uno dei rimedi naturali d’eccellenza per l’autunno, da tenere sempre in casa tra i rimedi naturali di emergenza. Le sue proprietà sono utilissime sia quando il disturbo è già presente sia in via preventiva. È una delle piante che sono sempre presenti nelle dispense di coloro che amano e prediligono i rimedi naturali, soprattutto per i comuni disturbi di stagione.

La rosa canina è conosciuta soprattutto perché le sue bacche e le sue gemme sono ricchissime di vitamina C che fanno della rosa canina uno dei migliori sostegni per il sistema immunitario, in fase attiva o in fase passiva.

La presenza dei bioflavonoidi, rende la rosa canina un rimedio d’eccellenza, perché favoriscono l’assimilazione della vitamina C in essa presente.

In autunno è un rimedio molto utile, quando inizia a comparire il primo raffreddore o mal di gola. La presenza massiccia di vitamina C aiuta il sistema immunitario nella sua azione di difesa e lo sostiene anche in via preventiva. 

I benefici della rosa canina

La rosa canina si trova in commercio sotto diverse forme ma è senza dubbio l’estratto della pianta (liquido o in polvere) a donare i migliori benefici. In particolare la rosa canina ha effetto:

  • antinfiammatoria: la rosa canina diventa un ottimo rimedio naturale da usare in via preventiva per allergie e riniti ma aiuta anche nel momento in cui il sintomo è già attivo, quando tosse e raffreddore compaiono.
  • immunomodulante: agisce come immunomodulante sul sistema immunitario e lo regola a seconda della necessità del momento. Per questa sua azione, la rosa canina è ottima in via preventiva o alla comparsa dei primi sintomi di stagione o al contrario nella fase di guarigione per sostenere il sistema immunitario ed evitare ricadute
  • astringente: possiede proprietà astringenti, utili anche in caso di diarrea
  • depurativa: la rosa canina è un buon tonico di energia, anche perché favorisce l’eliminazione delle tossine dal corpo, tramite l’urina senza sovraccaricare il lavoro dei reni. Nei periodi di stanchezza dovuta a stress o troppi impegni, diventa una preziosa alleata

Rosa canina: come assumerla

Abbiamo detto che troviamo la rosa canina sotto diverse forme: in tisana, in tintura madre, in gemmoderivato o ancora in estratto secco titolato. A seconda dell’uso che se ne deve fare e del risultato che si vuole ottenere, si sceglie una tipologia oppure l’altra.

Quando il sintomo è in fase acuta, il gemmoderivato o la tintura madre sono le soluzioni più efficaci perché mantengono alte le dosi interne di vitamina C. Con l’essicazione infatti una parte viene persa.

La tisana di rosa canina è una buona abitudine in autunno e in inverno, da concedersi in qualsiasi momento della giornata.  

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Ultimo commento su Rosa canina in autunno

icona

vanessa illuminato
Acquisto verificato

Indispensabile

Un articolo di cui farne tesoro. Rosa canina e Ribes Nero... NON STO MAI MALE!

(0 )

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste