+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Riso carnaroli: usi, proprietà, benefici

di Francesca Rifici 1 settimana fa


Riso carnaroli: usi, proprietà, benefici

Scopri dove nasce il riso carnaroli, e come si cucina

Il riso, pur rispettando le diverse tipologie, è un alimento antico nella storia dell’alimentazione umana e da sempre viene considerato come elemento fondamentale del pasto, soprattutto nella cultura orientale in generale e giapponese in particolare.

La varietà di riso carnaroli nasce dall’incontro di due tipologie di riso, il Vialone e il Lencino, sul finire degli anni Quaranta del Novecento.

In Italia viene coltivato soprattutto nelle zone del Piemonte e viene considerato da sempre come il re di tutti i risi, perché ideale per preparare risotti mantecati ad hoc.

In questo articolo parliamo di

Indice dei contenuti:

Come nasce?

Il riso carnaroli è diventato anche il preferito degli chef stellati, perché grazie alla sua consistenza, si presta perfettamente a ricette gourmet, ricercate e raffinate.

I chicchi si presentano di forma allungata e il suo colore è bianco perlato, tengono benissimo la cottura e difficilmente scuociono. Questo succede perché rispetto ad altre tipologie di riso come l’arborio o il basmati, il riso carnaroli contiene una percentuale maggiore di amido che permette di assorbire più facilmente brodi, burro o altre salse utilizzate nella preparazione dei risotti.

Il sapore rimane in linea con la descrizione appena effettuata: il suo sapore è lievemente dolce e si sposa con sapori più forti come il taleggio o il radicchio ma anche con sapori come la zucca e il caprino. Si presta a qualsiasi tipo di condimento.

Le proprietà 

Come per ogni aspetto della vita, non esiste una regola che vada bene per tutti: il riso carnaroli contiene molto amido che se consumato in eccesso può dare problemi di glicemia. Parliamo di un utilizzo smodato che niente ha a che vedere con il gustarsi un buon risotto periodicamente.

Tra le tipologie di riso, il carnaroli è tra quelli più digeribili ed è più facile assimilarne le proprietà nutrizionali.

Diventa un regolatore della flora intestinale batterica e favorisce il transito intestinale. È utile anche per la sua azione disintossicante, a livello dell’apparato gastro-intestinale, perché grazie alla sua formazione lipidica e alle fibre che contiene, compie un’azione stimolante sull’intestino, favorendo la sua regolarità.

Il riso carnaroli contiene in buona quantità anche un aminoacido essenziale, la lisina e una quota minore di proteine. Contiene acidi grassi essenziali in media quantità ed è una fonte importante di potassio, indicato per chi ha problemi di ipertensione arteriosa.

Il vantaggio del riso carnaroli, come quello di altre tipologie di riso, è il suo essere privo di glutine che lo rende adatto anche ai celiaci.

Come cuocerlo

Il riso carnaroli è una varietà che si presta facilmente a diverse tipologie di ricette ed è probabilmente uno dei risi più utilizzati in autunno e in inverno, grazie alle sue qualità che lo rendono perfetto per risotti e sformati di riso.

L’ideale è utilizzarlo nella preparazione di risotti cremosi, a base di verdure e formaggi come il caprino o il Grana Padano. Tra le verdure che ben si sposano troviamo il radicchio, la zucca, gli asparagi, la cipolla, il porro, la zucchina e le carote.

È ideale anche per ricette a base di pesce.

Ti consigliamo...


Francesca Rifici

Francesca Rifici, naturopata, è esperta di Medicina Tradizionale Cinese e Riflessologia. Ha approfondito negli anni la sua passione per la medicina alternativa con lo studio della cucina naturale, a basso indice glicemico. Organizza serate a tema legate all’energia degli...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Riso carnaroli: usi, proprietà, benefici

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.