800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Problemi di formiche? Prova il borace!

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 8 mesi fa


Problemi di formiche? Prova il borace!

Come usare il borace per le formiche

Indice dei contenuti:

Cos'è il borace?

Quando le formiche entrano negli ambienti casalinghi, è difficile sbarazzarsene. Possono diventare molto fastidiose e utilizzare antiparassitari chimici non fa bene alla salute e nemmeno all'ambiente.

Il borace è un minerale che svolge un'eccellente funzione antiparassitaria, aiutando a respingere l'invasione delle piccole squadre di formiche in cerca di cibo, sui pavimenti di casa nostra. Può essere utilizzato su qualunque superficie.

Il borace è un composto del boro. Si potrebbe definire in maniera semplice come il prodotto della reazione tra acido borico e soda. E' un cristallo morbido bianco che si dissolve facilmente in acqua. Se lo si lascia esposto al sole o all'aria, perde l'acqua in esso presente e si trasforma in una sostanza gessosa bianca. E' in quest'ultima forma che si trova più spesso in commercio.

Si consiglia sempre di utilizzare i prodotti sbiancanti o antiparassitari, come il boro, utilizzando guanti per proteggere la pelle. 

Come utilizzare il borace per le formiche?

Il borace può essere impiegato per diversi scopi. Viene impiegato per: 

  • la fabbricazione dei vetri
  • per saldare i metalli
  • per smacchiare i tessuti
  • per sciogliere i grassi e l'unto ostinato
  • per smacchiare i tessuti
  • per ammorbidire lo sporco su tutte le superfici
  • per ostacolare muffe e batteri
  • per tenere lontano formiche e parassiti 

La forma migliore è quella in polvere che può essere utilizzata sulle superfici e sui tessuti. Il borace svolge un'eccellente azione antimacchia. In alternativa si può utilizzare in forma spray, sciogliendo la polvere di borace in acqua.

Abbiamo detto che il borace è eccellente per tenere lontane le formiche da casa. Come fare? Le formiche sono particolarmente sensibili agli odori: bisogna attirarle con una sostanza zuccherina unita alla polvere di borace. Va benissimo lo zucchero o una qualsiasi altra sostanza dolce che miscelata alla polvere di borace, diventa un antidoto contro insetti indesiderati.

Le formiche amano molto lo zucchero! Purtroppo il borace risulta tossico per loro e in questo modo vengono debellate.

Controindicazioni del borace

Il borace si ottiene in maniera naturale dalla mineralizzazione del cristallo puro. In passato veniva utilizzato anche per uso interno, come collutorio, dentifricio o shampoo ma alcune ricerche hanno dimostrato che può provocare danni all'organismo umano, tanto che nel 2008 la CEE ha sconsigliato l'utilizzo del borace per utilizzi direttamente riferiti all'uomo.

Accanto al borace (perborato) troviamo anche il percarbonato di sodio, alternativa valida per la pulizia, che garantisce un effetto sbiancante. Il percarbonato libera ossigeno attivo senza avere effetti collaterali sull'uomo e sull'ambiente.

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Problemi di formiche? Prova il borace!

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste