800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Prefazione - UFO e Vaticano - Roberto Pinotti

di Roberto Pinotti 11 mesi fa


Prefazione - UFO e Vaticano - Roberto Pinotti

Leggi un estratto dal libro di Roberto Pinotti "UFO e Vaticano"

Questo libro è estremamente scomodo. Scomodo perché è scritto da uno dei pochi personaggi di riconosciuta serietà che si muove da tempo nell'ambito dei protagonisti di punta dell'ufologia mondiale, in contatto con ambienti di notevole importanza e prestigio: ufficiosi e ufficiali, governativi e scientifici, mediatici e di intelligence, culturali e di spettacolo, istituzionali e religiosi.

Già, anche religiosi. Perché Roberto Pinotti, ormai da un quarto di secolo artefice del Simposio mondiale sugli UFO che il CUN organizza annualmente di concerto con la Repubblica di San Marino, non si è fatto mancare nulla, dagli USA alla Russia, dalla Francia al Regno Unito, dall'Italia all'India, dal Sud America al Vaticano.

Scrittore e divulgatore come pochi, con oltre quaranta saggi di successo alle spalle e oltre cinquant'anni di attività da protagonista nel settore, oggi egli è uno dei pochi che davvero sa per diretta esperienza cosa si deve concludere, e necessariamente tende a tirare le fila del suo costante e annoso impegno di studio, ricerca e divulgazione.

E ciò non può prescindere dalla presa di coscienza del fatto che, assai meglio di altre autorità statali e istituzionali mondiali, proprio la Santa Sede sembra trovarsi in effetti nelle condizioni migliori per fare il grande passo: quello cioè di informare il mondo sulla realtà di intelligenze extra-umane che da tempo seguono con estrema attenzione il nostro operato.

Il libro che avete in mano è scritto da un sociologo laico ma teista, un giornalista aerospaziale giustamente rispettoso della spiritualità umana e consapevole del ruolo importante della religione nella vita sociale. E questo suo saggio non solo esprime il punto di vista come sempre attuale, documentatissimo e stringente - il che sarebbe più che sufficiente - dell'Autore, di pari passo con l'incessante montare di dati e scoperte comprovanti la realtà documentaria in ambito storico, archeologico e tecnico della presenza aliena sulla Terra.

Esso indica pure che il Vaticano si trova di fronte a un evento epocale e a un'opportunità storica senza precedenti: quella di potersi accreditare come la religione rivelata più avanzata, universale e positiva del pianeta e con una immagine che il riconoscimento da parte sua delle intelligenze extraterrestri da tempo presenti fra noi potrebbe solo potenziare a livello di simpatia e consenso globali.

Avrà il coraggio di farlo?

Sì, certo, si tratta anche di avere il coraggio di mettere nell'angolo i "sepolcri imbiancati" di una curia corrotta e imbelle che sovente tradisce lo spirito cristiano, modernizzando e moralizzando la Chiesa e continuando la rivoluzione di papa Francesco; e di dire la verità senza paura: e cioè che nella Creazione continua che caratterizza l'universo non siamo soli, e che dall'incontro con altre intelligenze superiori - pur senza dare nulla per scontato -abbiamo assai poco da temere, sia materialmente sia spiritualmente.

Perché di sicuro avremo un vecchio mondo da perdere, ma anche un nuovo mondo da guadagnare. Ed ecco dunque che non a caso è abbinato a questo libro un documento sui generis e per certi aspetti eccezionale: una riduzione dell'originale e appassionato saggio di un religioso moderno, don Carlo Giustozzi, che crede nella Chiesa vissuta da Francesco e che ha di recente realizzato la propria Tesi di specializzazione dal titolo: Gesù Cristo ed extraterrestri: assurdità o sfida per la fede cristiana?

Gli scenari illustrati nelle pagine che seguono ci indicano che esiste, accanto a quella che tutti conosciamo, una "storia parallela" ignorata e finora occultata da governi timorosi.

Una forza spirituale come la Chiesa sarebbe con ogni probabilità l'unica odierna realtà istituzionale al mondo in grado di comunicare la verità epocale che davvero non siamo soli.

Anche perché, come ha dichiarato Vladimir Il'ic Ul'janov, meglio noto come Lenin, nel corso di un'intervista rilasciata a Mosca nel 1920 a Herbert George Wells: «Se riusciremo a stabilire delle comunicazioni interplanetarie, tutti i nostri concetti filosofici, morali e sociali dovranno essere riveduti. Ciò imporrebbe la fine della regola della violenza quale mezzo e metodo di progresso».

Il mondo non potrebbe chiedere di meglio.

Vladimiro Bibolotti
Presidente del Centro ufologico nazionale (CUN)

Tratto dal libro:

Ufo e Vaticano

La chiesa e la vita extraterrestre

Roberto Pinotti

Il tema degli UFO e degli extraterrestri è sempre più di attualità e di interesse per il pubblico mondiale, ormai ben consapevole che le Autorità, a difesa dello status quo, volutamente ignorano o negano i fatti, temendo le reazioni delle masse di fronte alla realtà che non siamo soli nell'universo.

Chi lo ha compreso meglio dei timorosi contesti politici e dei loro enti di intelligence è la Chiesa, che dagli anni Cinquanta ha discretamente cominciato a preparare i fedeli a una nuova realtà teologica e storica.

Vai alla scheda

Roberto Pinotti, giornalista scientifico, è nato a Venezia nel 1944. Ha operato come sociologo in campo aerospaziale per l'ASI e l'ESA (le agenzie spaziali italiana ed europea), l'International Space University di Strasburgo, l'Università di Firenze e il SETI (l'Ente radioastronomico per la...
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Prefazione - UFO e Vaticano - Roberto Pinotti

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste