Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Plum-cake alla consolida con crema di nocciole - Estratto da "Erbe Spontanee in Tavola"

di Annalisa Malerba 2 anni fa


Plum-cake alla consolida con crema di nocciole - Estratto da "Erbe Spontanee in Tavola"

 

 

Chi non ama il sapore dolce a colazione o nella merenda di metà pomeriggio apprezzerà questo plum-cake salato dal sapore intenso.

 

Perfetto anche per i primi picnic primaverili.

 

 
 

Ingredienti

Per il Cake:

Per la Bevanda di Nocciola:

  • 300 ml di acqua
  • 100 g di nocciole

Per la Saltata di Consolida:

  • 1 manciata di foglie di consolida (vedi a p. 50)
  • cipolla bianca affettata
  • olio
  • sale

Per l'Impasto:

  • 1 manciata abbondante di erba cipollina
  • 200 g di farina integrale di farro
  • 50 g di farina integrale di mais
  • 50 g di amido di mais
  • 50 g di mirtilli rossi essiccati
  • 2 cucchiaini di lievito
  • sale
  • olio e pane grattugiato (per lo stampo)

Per la Crema di Nocciole:

  • la polpa residua della bevanda
  • 2 ravanelli
  • 2 cucchiaini di cipolla tritata
  • 1 cucchiaino di vino bianco secco
  • 1 cucchiaino di semi di fieno greco
  • foglie di sedano
  • succo e scorza di limone
  • olio
  • sale
  • erba cipollina (per guarnire)

Preparate la bevanda di nocciole seguendo la ricetta base della Bevanda di semi oleaginosi (vedi p. 14). Da 100 g di nocciole e 300 ml di acqua dovreste ricavare circa 250 ml di bevanda.

Preparate la saltata di consolida: mondate e lavate gli ingredienti. Asciugateli tamponando con un telo da cucina. Affettate finemente la cipolla e grossolanamente la consolida. In una padella saltate la cipolla nell’olio a fuoco alto, poi salate leggermente. Unite la consolida e mescolate sempre a fuoco alto. Dopo qualche istante, abbassate il fuoco e lasciate cuocere qualche minuto. Deve conservare un bel colore verde vivace. Spegnete e fate raffreddare. Pesatene 130 g, che inserirete nel plum-cake.

Preparate l’impasto: mettete a bagno 1 ora in acqua i mirtilli rossi. Scolateli e tenete da parte 100 ml di liquido, poi tritateli.

Preriscaldate il forno a 175°C. Ungete con l’olio uno stampo da plum-cake e cospargetelo di pane grattugiato.

Setacciate le farine, l’amido e il lievito. Versateli a fontana in una ciotola e aggiungete la bevanda di nocciole. Mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno. Diluite con l’acqua tenuta da parte dall’ammollo dei mirtilli rossi. Dovete ottenere un composto fluido e omogeneo, ma molto denso: regolatevi nella quantità di liquido che andrete a unire. Incorporate nell’impasto la saltata di consolida, i mirtilli tritati e l’erba cipollina tagliuzzata. Salate.

Versate nello stampo e infornate. Cuocete circa ½ ora o controllate che uno stecchino, inserito a fondo nel plum-cake, esca ben pulito e asciutto. Sfornate e lasciate intiepidire senza togliere dallo stampo.

Preparate la crema di nocciole: affettate finemente i ravanelli e le foglie di sedano. Riunite tutti gli ingredienti, a eccezione dell’olio, nel boccale del frullatore a immersione. Lavorateli versando l’olio a filo, finché il composto non sarà cremoso e omogeneo.

Sformate il plum-cake una volta tiepido. Affettatelo e spalmatelo con la crema. Cospargete la superficie con qualche stelo di erba cipollina tagliuzzato e servite.

Ti consigliamo...


Annalisa Malerba ci tiene a specificare che il suo non è un cognome d'arte, ma un dono del destino: è appassionata di erbe spontanee da quando ha avuto la facoltà di dirigere liberamente Uproprio olfatto e la propria vista. Incontra il veganismo molli anni/a e lo intreccia alla lotta per i...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Plum-cake alla consolida con crema di nocciole - Estratto da "Erbe Spontanee in Tavola"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste