Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Nocciole: proprietà e come usarle

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 7 mesi fa



I benefici nascosti dietro alla bontà delle nocciole

Indice dei contenuti:

L’albero di nocciolo e i suoi frutti

La nocciola è il frutto dell’albero di nocciolo, che raggiunge fino a sette metri di altezza.

È un caratteristico albero con le foglie a forma di cuore e profilo dentellato. Cresce spontaneamente nei boschetti, spesso si trovano veri e propri boschetti solo di noccioli! Cresce spontaneo, nei climi miti e offre riparo a diverse altre specie vegetali.

Il nocciolo è una pianta europea, molto diffusa in Italia che produce gustosa frutto a guscio. La nocciola appunto.

 

Le proprietà della nocciola

La nocciola rientra nella categoria della frutta a guscio o frutta secca e come tale è ricca di grassi. È un seme oleoso che viene impiegato nella nostra cucina sotto forma di molte varianti.

Per essere un alimento di origine vegetale, ha una buona dose di proteine ed è ricca di aminoacidi essenziali: questi due aspetti la rendono un cibo ideale da inserire nella dieta a regime vegano.

Il contenuto di acidi grassi della nocciola la rende un alimento benefico per il metabolismo dei lipidi. Non contiene grosse quantità di omega 3 e omega 6, ma è ricca di omega 9 (acido oleico) che vanno a beneficio della colesterolemia.

Nella nocciola vi è anche un apporto in fibre, utili per il benessere intestinale, per la flora batterica simbiotica e per prevenire malattie al colon.

Un’altra proprietà fondamentale della nocciola è l’apporto di molte vitamine e sali minerali tra cui:

  • vitamina E
  • vitamina B6
  • tiamina
  • rame
  • ferro
  • manganese
  • calcio

Se consumate con regolarità, alternandole ad altra frutta secca, le nocciole sono in grado di fornire all’organismo gli acidi grassi di cui necessita, vegetali e benefici per la salute.

Ci sono controindicazioni nell’utilizzo delle nocciole?

Le nocciole, come la maggior parte della frutta secca, possiede un elevato apporto calorico. La quantità di calorie è alta e tra la frutta secca è una delle tipologie con maggior numero di calorie. È consigliata soprattutto per chi soffre di ipercolesterolemia, in virtù dei benefici effetti degli omega 9 e dei fitosteroli.

Il quantitativo giornaliero consigliato è di 20 grammi massimo, ma non tutti i giorni: l’ideale è alternarli con altra frutta secca.

Le nocciole vanno consumate con moderazione per chi soffre di diabete o ipertensione: queste malattie sono causate da un metabolismo dei lipidi errato o da una condizione di obesità. Le nocciole, visto il loro elevato apporto nutrizionale, in termini calorici, diventano un alimento da consumare con parsimonia, nonostante le molteplici proprietà e i benefici.

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su Nocciole: proprietà e come usarle

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste