800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Le costituzioni naturopatiche e omeopatiche - Estratto da "Scopri i Segnali del Tuo Corpo"

di Ilaria Porta 4 mesi fa


Le costituzioni naturopatiche e omeopatiche - Estratto da "Scopri i Segnali del Tuo Corpo"

Leggi in anteprima un capitolo estratto dal libro di Ilaria Porta e scopri come identificare correttamente i sintomi dei problemi che il tuo corpo manifesta

Per capire meglio le predisposizioni caratteristiche delle varie costituzioni dobbiamo fare una premessa e descrivere al meglio le costituzioni in una prima visione secondo l'omeopatia e in una seconda più dettagliata della naturopatia che si aggancia perfettamente al riquadro che l'omeopata fa sul soggetto.

Indice dei contenuti:

Le costituzioni omeopatiche

Come abbiamo visto già Ippocrate, quattrocento anni prima di Cristo, studiava con attenzione e in modo olistico l'individuo avendolo classificato poi quattro tipi di temperamento che chiamò SANGUIGNO, COLLERICO, MALINCONICO, FLEMMATICO.

Quantunque nessun individuo rappresenti un solo temperamento, ma vi siano gradi di temperamenti-costituzioni diverso questi sono i temperamenti base che hanno permesso nel tempo di individuare nei soggetti le caratteristiche e le predisposizioni più diverse, per lavorare su quello che viene chiamato "terreno" costituzionale proprio di ogni individuo.

Per costituzione, l'omeopatia intende tutte le caratteristiche del soggetto nelle sue condizioni psicofisiche e fisiologiche: appetito, alimentazione, sentimenti, intuizione, termoregolazione, resistenza fisica, intelligenza ecc.

La costituzione, inoltre, individua le caratteristiche ereditate geneticamente fornendo un quadro preciso delle predisposizioni patologiche del soggetto. Le tendenze psicologiche ereditate geneticamente, invece, indicano un temperamento di fondo dell'individuo, anche se queste sono soggette ad inevitabili modificazioni dovute all'ambiente circostante.

In base alle caratteristiche fisiche del viso, della voce, della lingua, delle mani e delle unghie il soggetto viene classificato secondo una diversa costituzione.

Le tre classificazioni CARBONICO, FOSFORICO E FLUORICO hanno permesso con più facilità attraverso la visione di una persona di individuarne la costituzione per migliorare gli squilibri correlati.

Il soggetto Carbonico

Il carbonico dal punto di vista strutturale ha uno scheletro solido, viso quadrato ben delineato.

È caratterizzato da una figura non molto slanciata e con una struttura tozza, tendente all'obesità, con la forma del volto rotonda. Le mani sono quadrate e corte, solitamente non molto alto, la corporatura è massiccia e i denti sono perfettamente allineati e non soggetti a carie, occhi scuri marroni in indologia un ematogeno.

E un soggetto impulsivo, ama la compagnia e la buona tavola è gioviale e socievole, il suo carattere è legato alle regole, alle tradizioni e al passato, è il trascinatore della compagnia, estroverso e battagliero, passionale e privilegia la vita di relazione, egocentrico e che crede molto in se stesso.

Questo individuo sarà soggetto a problematiche digestive dovute agli abusi nell'alimentazione e al non riuscire a fare sacrifici alimentari, avrà dunque anche una sofferenza dell'apparato circolatorio, per sovraccarico di colesterolo acido urico ecc... ha una grande forza centrifuga e questo farà sì che le sue malattie siano ben visibili ed eclatanti.

Come vedremo per Michio Kushi questo è il tipico soggetto yang.

Il soggetto Fosforico

E un soggetto longilineo, magro, slanciato a causa di un appetito capriccioso, con arti lunghi e sottili, elegante, è armonico nei lineamenti, il suo viso è allungato, è idealista e sognatore, può essere un artista una persona che descriverà dettagliatamente e in modo sinuoso e armonioso una qualsiasi cosa è il tipico individuo che dirà "questa cosa è magnifica, interessante e davvero piacevole" per esempio.

E un tipo molto freddoloso e che si stanca in fretta, d'umore variabile, ipersensibile, ha notevole intuizione, è brillante, ha un'intelligenza viva e creativa.

Comunica a gesti muovendo sinuosamente le mani, mentre il carbonico sarà più deciso e schietto anche nella voce.

Ma è anche un soggetto che si infervora e si accende facilmente per un'ideale per poi spegnersi subito alla prima delusione, per questo la sua natura è un percorso fatto di picchi e discese, è un lunatico ma anche un creativo e si relaziona molto bene con il tipo Carbonico.

Il Fosforico è solitamente malaticcio perde energia facilmente perché sfrutta e lo più l'energia mentale e non quella fisica come il Carbonico, si demineralizza e visto che digerisce poco e male il è molto attento all'alimentazione e difficilmente sgarra a meno che non sia in compagnia, ma anche qui saprà ben controllarsi.

Secondo Michio Kushi è un soggeto yin.

Il soggetto Fluorico

È il tipico individuo dell'era moderna, magrissimo, alto, curvo, disarmonico con dentatura irregolare predisposto alla carie, alle fratture ossee.

Soffre di demineralizzazione, iperlassità dei legamenti oltre che di debolezza strutturale dello scheletro, il suo sistema immunitario è debole e ha disturbi mentali passa da momenti depressivi a stati euforici, è nevrotico e nevrastenico ha pochissima energia e abusa di quella poca che ha.

E il creativo all'eccesso, ama la tecnologia e la sfrutta a tal punto da perdersi in una realtà virtuale dove sa meglio destreggiarsi, è disorganizzato per nulla metodico, è un soggetto definito anche "borderline" da cui è difficile definire i confini e le linee.

Tale soggetto è insieme genio e sregolatezza, per lui non esistono vie di mezzo, ha molto caldo o molto freddo, appetito sessuale esaltato o spento, è contraddittorio, odia molto o ama molto, non ha equilibrio, è spesso insonne, avaro, egoista, genio o ebete.

È un tipo molto freddoloso e che si stanca in fretta, d'umore variabile, ipersensibile, ha notevole intuizione, è brillante, ha un'intelligenza viva ma è poco realista e poco pratico.

Le sue malattie saranno di tipo centripeto, malattie subdole non eclatanti come nel carbonico, la malattia c'è ma non si vede ad es. aids, malattie di tipo autoimmune ecc.. È perciò una trasformazione, un peggioramento costituzionale del Fosforico.

Le costituzioni naturopatiche

Non essendo semplice individuare una costituzione "allo stato puro", anzi, spesso ci si imbatte in soggetti che presentano una sorta di coesistenza simultanea di più aspetti, ecco perché queste 3 tipi base si possono distinguere in altri quattro tipi fondamentali in Naturopatia, ma già proposti da Ippocrate più di quattrocento anni prima di Cristo.

Vedremo gli aspetti costituzionali di terreno, ma anche i temperamenti di base caratteristici anche se, come abbiamo già detto, nessuna persona rappresenta un solo tipo e quindi un solo temperamento.

Suddividiamo in

  • LINFATICO o FLEMMATICO
  • SANGUIGNO
  • BILIOSO o COLLERICO
  • NERVOSO o MALINCONICO

Il Linfatico

È di aspetto appesantito, poco dinamico, l'aspetto del viso principale è la parte inferiore è il tipico soggetto con il doppio mento, flaccido, anche la pelle ha lo stesso aspetto ed è pallida, è astenico, ha ristagni tossinici e soffre di edema linfatico.

L'asse del corpo è leggermente inclinato in avanti, data la natura obesa, il corpo si può definire una pera dove le fattezze del collo si confondono con il cranio, proprio come nella pera.

Il Linfatico o Flemmatico sopporta male il dolore ed è soggetto a malattie linfatiche. È un soggetto tendenzialmente iporeattivo anche la funzionalità organica è in ipo con ipotiroidismo, ipofunzione gonadica, i tessuti sono lassi e anche il connettivo è debole.

Egli non si cura dell'alimentazione corretta e abusa perciò del suo apparato digerente, gli scarti metabolici si depositano a livello circolatorio e provocano un rallentamento della circolazione e dunque un accumulo tossinico.

Gli squilibri prevalenti sono ritenzione idrica, sovraccarico tossinico e degli emuntori fegato-reni, difficoltà digestive, problemi circolatori e astenia psico-fisica.

È solitamente un soggetto psicologicamente indolente, poco dinamico, predisposto a psicosi maniaco-depressive cioè alterna fasi di depressione a fasi maniacali.

Il Signor Linfatico ha solitamente un buon animo ed è comprensivo, ma di rado comunica i suoi sentimenti, è conciliatore con gli altri e può essere un buon pacere.

Apparentemente tiene sotto controllo le emozioni, è calmo e poco eccitabile e sembra essere sempre costante in questo suo atteggiamento quando lo si incontra; non ama fare attività che lo affatichino e che lo esulino dalla sua normale sfera di normalità.

Il Sanguigno

E il soggetto carbonico con viso quadrato, corporatura robusta, massiccio, ha il collo corto e grosso, è ipervitale, buona o addirittura ottima energia vitale prevalentemente fisica.

Tende all'obesità ma comunque tonica mai flaccida, come invece il Linfatico, visto di profilo si nota l'ingrossamento del ventre e dello stomaco soprattutto perché eccede nell'alimentazione.

E un buontempone, sincero e molto socievole, si trova a suo agio con tutti ed è solitamente l'animatore della festa. È di temperamento caldo, ottimista, pieno di vita e sa godere di tutto, in lui predominano i sentimenti piuttosto che i pensieri meditati, insomma agisce prima di parlare e riflettere.

È un soggetto iperattivo quindi con energia centrifuga e se ha qualche problema sarà a livello della pelle e delle mucose in generale, ha una buona capacità di eliminazione e lo fa attraverso la cute.

Non ha predisposizione a malattie specifiche, però dato che eccede a tavola è un soggetto che tende al sovraccarico e può andare incontro a problemi circolatori, di varici, di emorroidi è quindi opportuno favorire il drenaggio del fegato.

Il Bilioso o Collerico

E un soggetto ben strutturato con viso squadrato fisico longilineo, muscoloso e tonico. Egli ha un temperamento impetuoso e acuto, pratico e deciso, dotato di una forte volontà, è spesso autosufficiente e indipendente ed è molto attivo.

E un individuo mentale, dotato di una mente acuta e pratica ha incessanti idee, progetti ed è per questo molto ambizioso. Prende sempre una precisa posizione nelle varie questioni e spesso lo troviamo intento a fare comizi e campagne contro le ingiustizie sociali, è un condottiero nato e non si lascia sopraffare dalle avversità.

I suoi interessi sono volti principalmente ai valori utilitaristi e poco artistici; è l'ottimo dirigente d'azienda, il manager che lavora sempre e non stacca mai.

Tende ad essere autoritario e prepotente, e una volta che ha iniziato a muoversi verso la sua meta può schiacciare chiunque gli ostacoli la strada, è l'opportunista per eccellenza.

Può essere il buon dirigente d'azienda ma anche un criminale e si può dire anche una persona estroversa bravissimo nelle pubbliche relazioni sempre prefiggendosi degli scopi precisi.

La sua energia mentale lo porta a strafare e ad esaurirsi, quindi per ricaricarsi tenderà a mangiare zuccheri e carboidrati che danneggeranno l'apparato digerente. Avrà quindi problemi respiratori dovuto all'accumulo di colle (zuccheri e carboidrati di tipo raffinato), in un secondo tempo, a causa anche dello stress, compariranno problemi circolatori e digestivi.

Il Nervoso o Malinconico

È un individuo molto delicato sia fisicamente che emotivamente, si demineralizza facilmente è tendenzialmente magro e snello.

È di costituzione gracile, il collo è lungo ed esile, un po' inclinato in avanti e sorregge il cranio molto sviluppato rispetto al resto del corpo.

Ha una mente molto attiva, riflette, pensa, rimugina a differenza del sanguigno; in lui domina il sistema nervoso centrale cioè la parte forte dell'intelletto di cui però abusa.

Questo soggetto è decisamente asociale, nervoso, pessimista e sempre chiuso in se stesso.

È il tipo di temperamento che ha molte doti e tende alla perfezione, ma con la sua natura sensibile ed emotiva va spesso in depressione e passa facilmente da un umore all'altro. In alcuni momenti sarà ai vertici dell'euforia ed estroverso, in altri sarà cupo e depresso e può anche mostrarsi ostile.

Occasionalmente quando sarà nei momenti di grande estasi emotiva o di ispirazione potrà produrre qualche grande opera d'arte o di genio.

Spesso sceglie una vita difficile che comporti sacrifici personali, ma una volta scelta sarà consacrato ad essa in maniera completa e probabilmente farà un gran bene anche all'umanità.

Non fa amicizia facilmente, ma lascerà piuttosto che gli altri si avvicinino a lui.

Molte personalità artisti, musicisti, filosofi, educatori, attori hanno un temperamento malinconico.

Il suo organismo ha ottime difese, però è ipereccitabile ed è predisposto a stati nevralgici, secondo Ippocrate è soggetto a crampi, spasmi, insonnia e alle nevrosi.

Si demineralizza facilmente data la sua fisicità gracile ed è meglio lavorare sul suo stato psico-emotivo e sul sistema nervoso, quindi apportare nutrimento a questo individuo con cibi ricchi di calcio, magnesio, fosforo ecc., può avere anche problemi a livello intestinale, ricordiamo che l'intestino è il nostro 2° cervello, e alternerà fasi di stipsi a fasi di diarrea.

Queste costituzioni con i vari temperamenti ci aiuteranno ad individuare le problematiche a cui sarà soggetto grazie anche all'aiuto delle caratteristiche fisiche e morfologiche e dei segni che potremo trovare sia nell'iride che nelle mani e nelle unghie.

Scopri i Segnali del Tuo Corpo

Dalla Diagnostica Visuale alla Disintossicazione: ascolta e guarda i sintomi riflessi sul tuo corpo - Disintossicalo! Lui è la chiave della tua salute

Ilaria Porta

Questo mio lavoro nasce dal desiderio di far conoscere alcune branche della Naturopatia Classica, quali l’Onicoscopia lo studio delle unghie, la Chirologia lo studio della mano e la Diagnostica Visuale che stanno andando...

€ 20,00 € 17,00 -15,00%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda


Ilaria Porta si è diplomata all’Istituto Rudy Lanza dove sì è appassionata di Iridologia frequentando corsi specialistici, ha proseguito gli studi di Iridologia presso gli Assiri di cui fa parte. Ha partecipato al Congresso di Iridologia a Parigi nel settembre del 2015...
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Le costituzioni naturopatiche e omeopatiche - Estratto da "Scopri i Segnali del Tuo Corpo"

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste