Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La Teoria delle Signature - Parte 2

di Barbara Pozzi 2 anni fa



Le relazioni tra piante, pianeta e corpo umano

 

L'idea della presenza nel mondo manifesto di "segni" in grado di svelarci le virtù della materia è già presente nel mondo antico, ma è con Philip Theofrhast von Hohenheim, detto Paracelso, che quelle indicazioni sporadiche diventano la base dello studio e della ricerca sulle loro virtù curative.

 

La forma, il modo in cui cresce, la struttura, il colore e l’odore di una pianta suggeriscono qualcosa in merito alle energie curative che questa possiede, sia da un punto di vista fisico che psichico.

Le signature

Questa teoria prende il nome di Teoria delle signature. Gli alchimisti chiamavano signatura rerum il tipo di forze cosmiche che determinano le forme della pianta.

La teoria delle signature si basa quindi sulle analogie.
Ogni pianta è “segnata” nel proprio aspetto dalla sua funzione.

Le piante sono per Paracelso portatrici di una “firma divina” che consente, a chi è in grado di coglierla, di utilizzarne le virtù curative. Tutto questo è per Paracelso un disegno di Dio, un progetto dell’Alto. Ogni vegetale che possiede proprietà terapeutiche può esprimere una somiglianza con la parte malata, con la malattia stessa o con la causa che l’ha provocata.

Le corrispondenze

L’analogia è la possibilità di stabilire relazioni fra tutto ciò che vive, è la chiave di lettura di tutte le relazioni tra il cielo e la terra.

Ad esempio, se si pongono a confronto l’uomo e il vegetale, si nota come l’uomo sia la proiezione speculare rovesciata dell’altro: al capo dell’uomo corrisponde la radice della pianta, sono le due parti più dure degli organismi a cui appartengono e le più mineralizzate.

Mentre la radice percepisce la qualità del terreno, l’uomo stabilisce un contatto con l’ambiente attraverso i sensi, che risiedono nel capo.

La parte mediana, corrispondente alle foglie e al fusto, si può trasporre nell’uomo con la regione toracica: entrambe provvedono alla respirazione e alla circolazione (della clorofilla uno, del sangue l’altra).

Infine al fiore corrispondono gli organi riproduttivi dell’uomo.

La spagiria vegetale

Sulla base di queste analogie, una pianta che tinge di rosso come una Romice (Rumex acetosa) avrà una signatura che richiama il ferro all’interno del mondo minerale, il sangue nel corpo umano, la passione tra i sentimenti e Marte tra i pianeti.

Sempre per analogia ogni vegetale porta le caratteristiche e le proprietà dell’astro a cui corrisponde. La raccolta dovrà quindi avvenire in giorni e ore che abbiano una corrispondenza astrale col pianeta, così come la distillazione: questo è il principio fondante nella pratica della spagiria vegetale.

L'energia planetaria

Fin dall’antichità ad ogni pianta sono stati assegnati uno o più pianeti guida, da cui traggono alcune caratteristiche. Rispettivamente, anche le parti del corpo sono tutte “governate” da una propria energia planetaria.

Di conseguenza parti del corpo o funzioni correlate ad un pianeta possono essere meglio curate da piante che appartengono allo stesso tipo di energia.

Caratteristiche energetiche delle piante

Ecco alcune caratteristiche energetiche planetarie legate alle piante e dunque agli oli essenziali da esse derivati.

  • Qualità Lunari: femminilità, umidità, ritmicità, sedazione, immaginazione.
  • Oli essenziali governati dalla Luna: sedativi, rinfrescanti, emollienti. Agiranno sui liquidi organici, sull’apparato riproduttivo, il sistema nervoso e regoleranno il sonno.
  • Esempi: Anice Stellato, Camomilla, Mirra, Lavanda, Limone, Artemisia.

Da "Il serto di Iside" Quaderni di Erboristeria Alchemica di Angelo Angelini.

< Vai alla PARTE 1   Vai alla PARTE 3 >

Ti consigliamo...


Barbara Pozzi è il naso di Olfattiva. Seleziona materie prime da tutto il mondo, esprimendo il potenziale delle piante attraverso la profumeria botanica e le sinergie per l’aromaterapia. Quello che le sta più a cuore è il benessere delle persone e dell’ambiente in cui vivono.
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su La Teoria delle Signature - Parte 2

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste