Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

L’onice: la pietra nera

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 9 mesi fa



Scopri le proprietà dell’onice nera

Indice dei contenuti:

Il potere delle pietre

Da tempi molto antichi si riconosce un grande potere alle pietre, elementi primordiali che hanno popolato questa terra. Al loro interno vi è presente tutta l’energia accumulata in miliardi di anni. Portare con sé una pietra o introdurla nella nostra casa, significa proprio avvicinarsi a quella forte energia in grado di riequilibrare noi e l’ambiente circostante.

Le pietre infatti hanno il potere di agire a livello energetico con tutto ciò con cui entrano in contatto, rilasciando la loro energia e assorbendo quella che di coloro che stanno attorno.

Se si compie un’analisi specifica sul momento che si sta vivendo, quali situazioni abbiamo di fronte, saremo in grado di scegliere la pietra che ci aiuta nel nostro cammino terreno e spirituale.

Abbiamo tutti noi una pietra che ci appartiene più di tutte le altre, che può accompagnarci nel percorso della vita. E poi ci sono pietre che ci danno forte spinta in avanti se utilizzate in alcuni periodi della nostra vita.

L’onice nero: la pietra delle streghe

L’onice è una pietra di colore nero con un buon grado di durezza. Il nome onice deriva dal greco “onux” che significa unghia. L’onice è una pietra molto usata anticamente, già dai popoli romani e greci e in epoca medioevale. I Romani utilizzavano l’onice per produrre spille, sigilli e pendenti su cui incidevano spesso il loro segno zodiacale. Questi gioielli così creati venivano utilizzati come talismani e nel medioevo si credeva potessero tenere lontano gli spiriti maligni.

Secondo una leggenda, l’universo ha avuto origine proprio dall’onice nero. Quando questo cristallo esplose diede origine a tutto ciò che esiste nel mondo. Non è un caso se nel passato veniva definita la casa delle divinità, il luogo da dove tutto aveva origine.  

È una pietra che vibra con la frequenza del primo chackra: è quindi consigliato indossarlo come cavigliera, bracciale o anello. Aiuta a radicarsi in questa dimensione, a chiarire lo scopo che abbiamo su questa terra e ci aiuta a trovare la strada da percorrere.

Per chi è utile l’onice

  • Per chi ha necessità di realizzarsi e focalizzare gli obiettivi
  • Per chi ha bisogno di accrescere la propria consapevolezza e il senso di responsabilità
  • Per chi ha bisogno di rimanere più concentrato e focalizzato
  • Per chi ha necessità di trovare maggiore forza in un periodo conflittuale o di decisioni da prendere
  • Per chi ha necessità di rimanere più centrato e controllare le proprie azioni
  • È utile per chi tende a lasciarsi influenzare dall’esterno e dalle persone attorno
  • Rafforza il sistema immunitario perché dona più chiarezza e stabilità

 

 

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su L’onice: la pietra nera

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste