800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

L'energia che favorisce la Vita

  2 mesi fa


L'energia che favorisce la Vita

Un'alimentazione sana è fondamentale per la nostra salute, intesa oltre come regime alimentare o dieta anche e soprattutto come qualità degli alimenti. La qualità del cibo equivale alla qualità della vita ed è determinata dal tipo di energia che il cibo contiene, dalla sua forma, dalla sua geometria.

È importante ricordare che abbiamo bisogno di acqua buona e alimenti sani.

Oltre alle proteine, alle vitamine, ai grassi ecc., cosa ci offrono gli alimenti?

In essi c'è un'energia invisibile che li caratterizza, capace di trasmettere e mantenere la vita oppure di debilitarla e contrastarla.

 
Bio e NON Bio?

Non sempre sappiamo riconoscere se un alimento è stato coltivato con il metodo biologico oppure no. A volte, neanche l'analisi dei valori nutrizionali è in grado di fare chiarezza, anche se generalmente i prodotti bio sono superiori sia sotto il profilo gustativo sia sotto quello nutrizionale.


BIO significa che le piante crescono in un ambiente favorevole alla vita, dove l'intervento dell'uomo si concentra nel creare un ambiente favorevole al naturale sostegno della vita e dello sviluppo della pianta.

L'agricoltura biologica non usa prodotti inorganici, non usa pesticidi, veleni chimici ma solo sostanze organichedi origine vegetale.

Le piante sane sono più forti e quindi i parassiti e le avversità hanno meno effetto e non richiedono l'uso di trattamenti chimici.

 
NON BIO significa che le piante vengono nutrite con sostanze chimiche inorganiche e protette con pesticidi per contrastare i parassiti. L'obiettivo è quello di ottenere un raccolto il più abbondante possibile, dal bell'aspetto e con tempi di conservabilità molto lunghi. L'agricoltura non bio si basa su forzature del processo naturale che abbattono e compromettono la qualità dell'energia vitale delle piante e dei frutti.

 
Gli alimenti biologici sono molto diversi da quelli non bio dal punto di vista dell'energia: i primi manifestano una struttura chiara, bella e ordinata rispetto ai non biologici.

Secondo l'energia ordinatrice, la struttura degli alimenti non bio sono in genere: brutti e deboli, grossolani, disarmonici, poco convincenti a livello estetico, innaturali e quindi di valore inferiore.

La loro energia ordinatrice è indebolita e quindi il loro valore nutrizionale è ridotto.

Gli alimenti biologici invece, secondo l'energia ordinatrice, sono: belli e forti, finemente strutturati, armonici, naturali e quindi di valore superiore. Essi sono preziosi per il nostro nutrimento!

 
Ci aiuterebbe molto a fare scelte consapevoli se al momento dell'acquisto potessimo vedere quali energie vitali e ordinatrici sono presenti negli alimenti, come in queste immagini sapendo che la struttura, la forma che vediamo è la stessa che assumeranno le nostre molecole mangiando un alimento non bio oppure bio.

Quale geometria vorreste che riflettessero le molecole del vostro corpo?

 


* “L'energia visibile negli alimenti. BIO e NON BIO a confronto” di A. W. Dänzer


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su L'energia che favorisce la Vita

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste