800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Introduzione - Vivere senza Problemi all'Intestino - Libro di Michel Lenois

di Michel Lenois 6 mesi fa


Introduzione - Vivere senza Problemi all'Intestino - Libro di Michel Lenois

Leggi un estratto dal libro di Michel Lenois "Vivere senza Problemi all'Intestino"

Questo libro tratta di quella che fino a poco tempo fa si chiamava «flora intestinale» e che ora si chiama «microbiota intestinale».

Detto in altri termini, si tratta del contenuto del nostro intestino, costituito essenzialmente da residui alimentari e da una quantità enorme di microrganismi molto particolari e utili, come vedremo in seguito.

Nella nostra società, gli escrementi sono unanimemente considerati qualcosa di ripugnante, un rifiuto maleodorante privo di qualsiasi interesse (tranne che per gli agricoltori biologici, forse, che se ne servono come concime naturale). Dopo aver evacuato, tiriamo subito l'acqua per far scomparire le feci, solitamente senza neppure guardarle, in oscure canalizzazioni al riparo da qualunque sguardo e ci affrettiamo a dimenticarcene. Ce ne laviamo letteralmente le mani. Il termine popolare che le designa è noto a tutti, ma è impronunciabile in società, volendo essere "educati".

Eppure, recenti scoperte dimostrano che il contenuto del nostro intestino (in altre parole, le feci) merita ampiamente di essere studiato: è un ambito appassionante e molto promettente, soprattutto sotto il profilo terapeutico.

Come vedremo più avanti, i primi a studiare il contenuto del nostro intestino sono stati i gastroenterologi, come è logico che sia...

Tra le patologie che colpiscono l'intestino - e sono tante - le malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI), nelle quali rientrano il morbo di Crohn e la rettocolite ulcerosa (abbreviata in RCU), sono sempre più frequenti nelle società evolute, mentre permangono molto rare in altri contesti. Ricercando le cause di quest'aumentata incidenza è stata subito evidenziata una profonda alterazione del microbiota nelle MICI.

Altri studi hanno dimostrato l'esistenza di un nesso molto forte tra le particolarità del microbiota intestinale e molte malattie non intestinali come l'obesità, il diabete e persino l'autismo. Il contenuto dell'intestino che influenza la funzionalità del nostro organismo e addirittura del nostro cervello, questo sì che è un fenomeno del tutto rivoluzionario...

Adesso il microbiota è considerato a tutti gli effetti un organo che interagisce con il resto del nostro organismo di Homo sapiens. Miliardi di microrganismi formano un tutt'uno che comunica con il nostro corpo, lo modifica e ne regola le funzioni. Un organo che, oltre ad assicurare la nutrizione e l'assorbimento delle sostanze nutritive, svolge un ruolo fondamentale per il sistema immunitario o nella regolazione del peso, ad esempio. Un organo importante quanto il fegato, il che beninteso cambia radicalmente il nostro modo di considerare le feci.

Certo che passare dallo status di residuo ripugnante e maleodorante a quello di organo nobile e fondamentale, è un bel salto di qualità...

Cresce l'interesse per i lavori condotti sul contenuto dell'intestino tanto più che molto presto porteranno a trattamenti insoliti e molto efficaci per la cura di alcune patologie sempre più frequenti nella nostra società. È già probabile che l'obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari, e forse persino l'autismo, beneficeranno di terapie del tutto innovative, per non dire rivoluzionarie. Siamo solo all'inizio e gli anni a venire ci riserveranno certamente grandi sorprese, che non vi coglieranno certo alla sprovvista dopo aver letto il libro che avete in mano.

La struttura di quest'opera è semplice: la prima parte riprende alcuni cenni di anatomia e fisiologia, la seconda parte illustra come si è scoperta l'influenza che il microbiota esercita sulla nostra salute e l'ultimo terzo del libro tratta delle applicazioni pratiche esistenti e future rese possibili modificando il microbiota.

Come si può notare, il libro è strutturato come una pièce teatrale in sette atti che ha lo stesso titolo del libro. L'intestino, il segreto della tua salute, con una scenografia, i macchinari scenici, gli attori, la pièce in fase di rappresentazione e la prossima programmazione... Un modo elegante, spero, di facilitare la lettura. Alla fine di ogni capitolo un riepilogo per il «lettore che ha fretta» consente di «saltare» gli argomenti che si pensa di conoscere a sufficienza.

Tratto dal libro:

Vivere senza Problemi all'Intestino

Aiuta il "motore" della tua salute

Michel Lenois

Il contenuto del nostro intestino influenza il funzionamento del nostro corpo e, anche, il nostro cervello, ecco un concetto decisamente rivoluzionario...

Questo libro fa il punto su questa nuova branca della medicina anticipando il futuro, quando infatti sarà possibile agire sul microbiota intestinale per modificare e migliorare la nostra salute.

Vai alla scheda

Dr. Michel Lenois Medico, si è laureato a Rennes. Attualmente risiede vicino a Rouen. Ha già pubblicato, per la stessa Casa Editrice - Edizioni Grancher - Conoscere il cancro alla prostata.
Leggi di più...

Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Introduzione - Vivere senza Problemi all'Intestino - Libro di Michel Lenois

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste