800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Il fagiolo Azuki contro ristagni e gonfiori

  9 mesi fa


Il fagiolo Azuki contro ristagni e gonfiori

Un fagiolino rosso - ben reperibile ormai anche da noi – che agisce sulla diuresi ed è meglio delle solite cose per “sgonfiarsi”

A differenza di buona parte delle cucine europee i legumi in Asia rivestono un ruolo fondamentale per l’alimentazione.

Il fagiolo più fine di tutti (e il più mangiato dopo la soia) è il “piccolo fagiolo rosso”, detto Azuki (in cinese Chi xiao dou).

Ha un sapore talmente squisito che il più delle volte finisce nei dolci e nei dessert: in Giappone per esempio nella marmellata di Azuki che si chiama Anko.

Indice dei contenuti:

Drenare l'accumulo d'acqua

In primo luogo ha un effetto diuretico, ossia favorisce la formazione di urine e la loro eliminazione. Per questo motivo, in medicina cinese il fagiolo Azuki viene usato nei casi che vedono un accumulo di “acqua” all'interno dell’organismo, e quindi in caso di gonfiori, edemi, cellulite, catarri e anche in caso di sovrappeso se questo è legato ad un accumulo di liquidi nei tessuti, come spesso accade.

Infiammazioni della pelle e dell'intestino

Nella farmacologia cinese l'Azuki viene proposto in altre due situazioni e in termini preventivi possiamo usarla anche in piatti medicati (come una “medicina da tavola”).

Primo: ha un effetto antinfiammatorio. Si usa, quindi, sia per la pelle (pelle impura, foruncoli o acne), sia per il tratto intestinale (disbiosi o infiammazione del tratto intestinale).

Secondo la teoria della medicina cinese questi e altri sintomi corrispondono a un accumulo di Umidità-Calore su cui interviene questo legume.

Il grande vantaggio di questo fagiolo rispetto ad altri rimedi contro l’Umidità-Calore – quasi sempre più fortemente rinfrescanti – è che non indebolisce la digestione (il sistema Milza) e, anzi, riesce a sostenerla e a rafforzarne il Qi.

Per mamme in allattamento

Secondo: l'Azuki può essere consumata dalle mamme che stanno allattando. Una specie di panacea, perché da un lato aumenta la produzione di latte – poiché, nei termini della MTC, nutre il Sangue– dall'altro ne previene la stasi e con il suo effetto leggermente antinfiammatorio anche la mastite, l’infiammazione del seno.

Come lo cuciniamo?

L’Azuki va lasciato in ammollo in acqua per una notte prima di bollirlo. L’acqua dell’ammollo viene eliminata e i fagioli messi a bollire in acqua fresca su fiamma piccola meglio se insieme a spezie carminative (finocchio, zenzero, alloro) oppure un piccolo pezzo di alga marina.

I fagioli azuki sono più facilmente digeribili se lasciati germogliare, ma anche in questo caso devono essere lasciati bollire per qualche minuto perché da crudi – come tutti i fagioli – contengono la fasina, una sostanza tossica.

I gonfiori intestinali sono un frequente argomento contro il consumo di legumi. Gran parte delle persone però potrebbe imparare a digerire i legumi se solo li mangiasse regolarmente, per almeno 1-2 volte alla settimana.

In questo caso l’organismo inizia a produrre gli enzimi necessari per la digestione dei legumi. Certo, un po’ di "aria" ci sarà anche dopo, ma di meno.

L'Altra Medicina n. 70 - Gennaio 2018 - Magazine

La salute naturale raccontata dagli esperti

I cibi che fanno bene alla salute: la lezione della tradizione cinese Gentili lettrici e affezionati lettori, Già immaginiamo le vostre perplessità: «Ma come, adesso che ci apprestiamo a imbandire la tavola per le...

€ 3,90

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Ti consigliamo...



L’altra medicina magazine è una rivista che tratta il variegato ed entusiasmante mondo della Medicina naturale in modo serio e autorevole. Grazie al coinvolgimento di un pool di esperti di grande spessore, la rivista, ogni mese di più, sta diventando un punto di riferimento per tutti i...
Leggi di più...

Dello stesso editore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Il fagiolo Azuki contro ristagni e gonfiori

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. — Nimaia e Tecnichemiste