800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Idee pratiche per mangiare in ufficio

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


Idee pratiche per mangiare in ufficio

Facili e veloci ricette per una pausa sana in ufficio

Indice dei contenuti:

Pausa pranzo in ufficio

Mangiare in ufficio non può essere sinonimo di mangiare in velocità trascurando la qualità del pasto. Questo per due motivi importanti e fondamentali:

  • perché il pranzo è il pasto in cui il corpo assimila meglio i nutrienti e in cui la digestione è più attiva
  • mangiare troppo in pausa pranzo o mangiare poco sbilancia il rendimento pomeridiano e il bisogno di integrare con il pasto serale

Il momento migliore per il pranzo va dalle 12 alle 13, momento della giornata in cui il nostro organismo accende il “fuoco digestivo”, così definito dalle antiche medicine. Esso è il momento in cui il nostro organismo è pronto a ricevere e assimilare completamente i nutrienti e digerirle in maniera veloce e completa.

Quando si mangia in ufficio è importante ritagliarsi un momento in questo lasso di tempo, migliorando così anche la qualità della nostra vita.

Mangiare in ufficio: ecco qualche spunto

Qual è il segreto per mangiare in ufficio piatti salutari e mantenere una buona digestione? Conoscere le spezie e saperle usarle. Spesso in ufficio non abbiamo la possibilità di portarci un pasto caldo e optiamo per qualcosa di freddo che abbiamo preparato la sera prima o la mattina stessa. Come dinamizzare la natura di un cibo senza il calore del fuoco? Semplice, utilizzando le spezie che favoriscono la digestione e tonificano la parte yang digestiva. Le migliori spezie per un pranzo in ufficio sono:

  • curcuma: da utilizzare sia su cibi cotti che su quelli crudi, stimola la digestione e il lavoro epatico
  • cumino: riducono la formazione di gas intestinali
  • peperoncino: ne basta un pizzico per dinamizzare e stimolare la digestione

Ricette pratiche per mangiare in ufficio

Fagioli neri con curcuma e rucola

Preparare un’insalata di rucola è molto semplice, basta condirla con un po’ di gomasio (sale cotto e sesamo), olio extra vergine di oliva, cumino per renderla digeribile. A parte si saltano in padella antiaderente una porzione di fagioli neri (circa 300 grammi) con sale marino integrale, curcuma, peperoncino, un dito di acqua, pepe nero e prezzemolo. Si lasciano sul fuoco circa 10 minuti per lasciarli insaporire.

Riso integrale con tahin e olive nere

Scegliere un riso con indice glicemico non troppo elevato come il basmati integrale o il venere e cucinare per il tempo indicato sulla confezione. Quando è cotto, si salta in padella antiaderente con timo, prezzemolo, crema di tahin (crema di sesamo) e olive nere a tocchetti.

Bocconcini di pollo bio in padella con pomodorini, daikon e insalata

Saltare piccoli tocchetti di pollo bio in padella antiaderente in cui in precedenza si è aggiunto un goccio di olio, pepe nero, rosmarino, 1 foglia di salvia e curcuma. Aggiungere il daikon tagliato sottile e dopo 10 minuti anche il pollo: quando il pollo è cotto si può aggiungere un cucchiaio di salsa tahin per creare una leggera doratura.

Unire poi il pollo su un letto di insalata e pomodorini.

Ti consigliamo...


Non ci sono ancora commenti su Idee pratiche per mangiare in ufficio

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste