800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

I benefici della paleo dieta

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


I benefici della paleo dieta

La paleo dieta prevede l’assunzione di cibi in quantità e proporzioni simili a quelli che in natura un uomo può trovare

Indice dei contenuti:

Conosciamo la paleo dieta

La paleo dieta, lo dice il nome stesso, è un’alimentazione che si basa sul concetto di vita ai tempi degli uomini del paleolitico.

Di cosa si alimentavano i nostri antenati primitivi? Gli strumenti a loro disposizione erano certamente pochi e potevano nutrirsi di ciò che riuscivano a raccogliere e a cacciare.

L’uomo, per natura, non è dotato di artigli e non ha una mandibola predisposta per la masticazione di alimenti troppo fibrosi o duri. Va da sé che l’uomo poteva nutrirsi di ciò che raccoglieva nel terreno come bacche, semi, frutta, verdura e talvolta larve. Ogni tanto riusciva a cacciare un animale di piccola taglia come una lepre o del pesce. Ecco quindi quali sono gli alimenti che entrano a far parte della paleo dieta.

Bisogna stare attenti a non fare confusione: la paleo dieta non è un’alimentazione a base di consumo di carne e suoi derivati come troppo spesso si intende.

La paleo dieta prevede l’assunzione di cibi in quantità e proporzioni simili a quelli che in natura un uomo potrebbe procurarsi.

Cosa significa seguire la paleo dieta

Il nostro stile alimentare odierno è ben diverso da quello che i nostri antenati del paleolitico avevano. È difficile pensare di potersi alimentare come facevano loro, sia in termini pratici che in termini di qualità del cibo.

Il nostro cibo è più contaminato, anche quello che in natura troviamo. Questa non è comunque una scusa per evitare di alimentarsi nel modo migliore possibile.

La paleo dieta al giorno d’oggi considera questi alimenti come i più salutari e meglio tollerati dal nostro organismo:

 

  • frutta;
  • verdura;
  • semi;
  • bacche;
  • uova;
  • pesce e carne di animali di piccola taglia (sporadicamente).

 

In natura noi non riusciremmo a consumare la maggior parte di quelli che chiamiamo cereali (farro, orzo, riso, grano saraceno ecc). In natura li troveremmo sotto forma di chicco e i nostri denti non son strutturati per masticarli. Per essere più precisi, i cereali in natura si trovano spesso perché vengono coltivati dall’uomo e non perché vi è una crescita spontanea. Tutto ciò che si ricava “artificialmente” rispetto all’offerta della natura, non è contemplato dalla dieta paleo.

Perché la paleo dieta ha dei benefici?

La paleo dieta si base sull’assunzione di carboidrati fibrosi (frutta e verdura in grandi quantità), grassi (semi e bacche) e in piccola proporzione proteine (pesce o piccoli animali).

I benefici che questa dieta possiede sono innegabili: è utile per chi si trova in sovrappeso, per chi soffre di diabete, di glicemia alta, di malattie cardiovascolari e degenerative.

Si parte dal presupposto che gli alimenti più glucidici come i cereali vengono eliminati: essi infatti sono i principali responsabili di un aumento di glicemia all’interno del sangue.

Spesso sottovalutiamo il fatto che i carboidrati, utili per l’organismo, si trovano nelle verdure in quantità maggiore rispetto ai cereali.

 

Ti consigliamo...


Lo Staff di Macrolibrarsi.it

Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su I benefici della paleo dieta

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste