800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Cos’è la paleo dieta

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 1 anno fa


Cos’è la paleo dieta

Paleo dieta: nutrirsi con quello che la natura offre

Indice dei contenuti:

La paleo dieta: torniamo alle origini

Scopriamo cosa si intende per paleo dieta e cosa prevede questo stile alimentare.

Troppo spesso sentiamo estremizzare le linee guida che sono alla base di ogni alimentazione e questo accade anche per la paleo dieta.

Già il nome stesso rievoca il significato: lo stile alimentare dell’uomo paleo, ovvero vissuto nell’era del paleolitico. I nostri primissimi antenati, insomma.

Questo non significa vestirsi di pelli e andare per boschi a cacciare le prede, soprattutto perché la realtà era certamente diversa, stando agli studi svolti sullo stile di vita condotto da questi nostri antenati.

La paleo dieta prevede un ritorno all’alimentazione che la terra e la natura possono offrire, prima dell’avvento degli allevamenti e delle coltivazioni.

Perché viene definita paleo dieta

Viene definita paleo dieta perché è un’alimentazione che rispetta la nostra struttura umana fisica, sia interiore che esteriore. Cosa significa?

Significa che ci si nutre di quello che le nostre strutture fisiche (pensiamo ai denti, alla mandibola o alle nostre mani per cacciare) ci permettono di fare trovandoci a contatto con la natura.

Senza l’aiuto di artigli o di armi artificiali, nutrirsi in natura non è semplicissimo, almeno per come siamo abituati noi oggigiorno.

La paleo dieta si basa sul concetto che ci si nutre di quello che la natura offre e che noi saremmo in grado di mangiare e metabolizzare senza l’aiuto di strumenti esterni o lavorazioni di prodotto.

La paleo dieta e le sue regole

Immaginiamo di trovarci indietro di circa 2,5 milioni di anni e di trovarci di fronte ad un gruppo di uomini primitivi che scoprono da poco l’utilizzo degli utensili in pietra, da loro stessi creati.

Quanto potranno aiutarli, questi utensili, nella loro caccia quotidiana del cibo?

Allo stesso tempo, il nostro organismo è stato creato per trasformare i cibi spontaneamente offerti dalla natura  e ben lontani da quelli che troviamo quotidianamente sugli scaffali dei supermercati.

Quali alimenti sono allora considerati i migliori per la paleo dieta?

Tutto ciò che in natura può essere raccolto o cacciato con facilità per l’uomo.

  • Verdura
  • Frutta
  • Semi
  • Larve
  • Animali di piccola taglia
  • Uova

Chiaramente, è più probabile e facile trovare in natura la frutta e la verdura, di cui principalmente i nostri antenati si nutrivano. Sporadicamente potevano riuscire a cacciare un animale di piccola taglia come una lepre o del pesce. Certamente le bacche, i semi, le larve erano il cibo quotidiano.

A questo stile alimentare, dobbiamo aggiungere anche che l’uomo del paleolitico era un nomade e non aveva dimora fissa. Ogni giorno si muoveva per procurarsi il cibo e periodicamente effettuava grandi spostamenti per trovare un’area più ricca di offerta alimentare.

Si considera che i nostri antenati camminassero una media di 5-6 ore al giorno: alla base della paleo dieta c’è quindi anche questa componente importante, legata al movimento più semplice e primitivo che conosciamo: camminare.

 

 

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Cos’è la paleo dieta

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste