Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

I 5 sapori e i loro effetti sul corpo

di Lo Staff di Macrolibrarsi.it 7 mesi fa


I 5 sapori e i loro effetti sul corpo

L’influenza dei 5 sapori sull’organismo

Indice dei contenuti:

Come funzionano i 5 sapori

La nostra lingua è un organo complesso che svolge molte funzioni. È composta da diverse parti, ognuna delle quali percepisce differenti sapori (piccante, acido, dolce, salato e amaro).

Secondo la medicina orientale, una piccola quantità di ogni sapore aiuta la funzionalità degli organi, mentre un’eccessiva quantità danneggia proprio l’organo corrispondente.

L’alimentazione incide sulla salute dei nostri organi, questo oramai lo sappiamo tutti. Non solo: i diversi sapori agiscono rispettivamente su un distretto corporeo differente, producendo determinati effetti.

Facciamo un esempio di cibi compresi nei 5 sapori: 

  • acido: crauti, aceto di riso, aceto di umeboshi, acetosella
  • amaro: radici amare, foglie amare, semi tostati, alghe tostate
  • dolce: cereali, verdure dolci (zucca, carota), frutta secca
  • piccante: zenzero, daikon, ravanelli, aglio, cipolla
  • salato: sale, miso, salsa di soia, alghe

I 5 sapori e gli organi corrispondenti

Ogni sapore è legato ad una coppia formata da un organo/viscere. Possiamo così associarli:

  • sapore acido: fegato – vescicola biliare
  • sapore amaro: cuore – intestino tenue
  • sapore dolce: milza-pancreas – stomaco
  • sapore piccante: polmoni – intestino crasso
  • sapore salato: reni – vescica urinaria

Ogni sapore va a stimolare la coppia organo-viscere corrispondente. Se si abusa di un determinato sapore, si creerà uno squilibro.

Effetti sul corpo dei 5 sapori

In ultima analisi, vediamo quali effetti hanno i sapori sul nostro organismo. Ognuno di essi è associato e consigliato maggiormente in una determinata stagione.

Prendiamo ad esempio il sapore acido. Sul corpo ha un effetto rinfrescante perché favorisce l’eliminazione delle tossine a carico del fegato, porta l’energia verso l’alto e quindi anche il calore corporeo. Per chi soffre di infiammazione nelle parti inferiori del corpo, il sapore acido è l’ideale.

Il sapore amaro invece porta l’energia verso il basso ed è particolarmente indicato per chi presenta calore nella zona alta del corpo. Ha un effetto riscaldante e se assunto nelle giuste quantità tonifica il cuore.

Il sapore dolce ha un effetto espansivo, che potremmo definire rilassante se assunto nelle giuste quantità. Si fa riferimento ad un sapore dolce “naturale” offerto ovvero dai cibi della natura come la zucca e la carota e non ai dolcificanti artificiali come lo zucchero bianco.

Il sapore piccante muove l’energia nel corpo, soprattutto il calore. È altamente consigliato a tutte le persone che “soffrono in freddo” e sono più freddolose.

E infine il sapore salato ha un effetto contraente per l’organismo, va consumato con parsimonia per non sovraccaricare il sistema renale e creare infiammazione nel canale urinario. 

Ti consigliamo...


Dietro Lo Staff di Macrolibrarsi si nascondono in realtà ben tre nomi: Claudia, Francesca e Valeria. Tre ragazze che hanno in comune la passione per la scrittura e la curiosità e il desiderio di conoscere il più possibile di questo nostro bellissimo mondo.  Avide...
Leggi di più...

Dello stesso autore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su I 5 sapori e i loro effetti sul corpo

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste