+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12

Frutta secca, elisir di buona vita

1 anno fa


Frutta secca, elisir di buona vita

Scopri i benefici di mandorle, noci, nocciole e pinoli, veri e propri integratori naturali a portata di mano

La chiamiamo frutta secca, ma ci sbagliamo: da non confondere infatti con la frutta essiccata – prugne e albicocche secche, uva sultanina, mango essiccato – i frutti o semi oleaginosi sono il variegato mondo delle noci, nocciole, mandorle, pinoli, pistacchi, anacardi, arachidi, noci pecan e brasiliane. I frutti oleaginosi ci offrono un consistente apporto di grassi buoni, sali minerali, antiossidanti vitamine.

 

Pistacchi Tostati e Salati con Guscio

(18)

€ 5,86 € 6,90 (15%)

Mandorle Pelate

(45)

€ 6,21 € 7,31 (15%)

Nocciole Sgusciate Italiane

(60)

€ 6,20 € 7,29 (15%)

Mezze Noci Sgusciate

(54)

€ 4,31 € 5,07 (15%)

Semi di Girasole Bio

(126)

€ 1,96 € 2,30 (15%)

Nocciole Tostate

(43)

€ 7,47 € 8,79 (15%)

Semi di Chia Bio

(163)

€ 2,97 € 3,50 (15%)

Semi di Sesamo Bio

(134)

€ 2,65 € 3,12 (15%)

Anacardi Biologici

(102)

€ 6,40 € 7,53 (15%)

Frutta secca: ma non faceva ingrassare?

Gli studi più recenti mostrano come, a fronte di un potere calorico sicuramente da non sottovalutare, i semi oleaginosi non siano da bandire o da relegare alla tavola di Natale come sfizio o di più. Anzi oggi sappiamo che è bene consumare quotidianamente questi frutti, che hanno tante benefiche proprietà per il nostro organismo, in una quantità che può variare dai 15 al 30 g al giorno per persona.

Ma perché ci fanno tanto bene? Le noci, ad esempio, sono un’ottima fonte di grassi omega-3 che ci difendono dalle malattie cardiovascolari e da patologie di tipo infiammatorio. Sono inoltre una preziosa fonte di magnesio, calcio, potassio e vitamina E. Le mandorle aiutano a stabilizzare gli zuccheri nel sangue evitando i picchi glicemici, quindi se vogliamo difenderci dal diabete possiamo fare tutti i giorni uno spuntino a base di qualche mandorla che placherà anche il senso di fame facendoci sentire subito sazi.

I pistacchi sono ricchi di calcio per cui sono dei buoni alleati per la salute di denti e ossa, inoltre è stato dimostrato che non solo riducono i livelli di colesterolo cattivo (LDL) ma aumentano anche i livelli di colesterolo buono (HDL).

PER 4 PERSONE

  • 250 g di quinoa
  • 1 mela Pink lady o altra a piacere
  • ½ sedano rapa
  • 1 mazzo di rucola
  • 50 g di noci pecan
  • il succo di ½ limone
  • acqua q.b.
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.
  • pepe (facoltativo) q.b.

Sciacquate la quinoa con acqua corrente, poi mettetela in una pentola ricoprite con acqua e mettete a cuocere per circa 15 minuti. Quando è cotta i chicchi appaiono gonfi e di colore biancastro. Scolatela e lasciate raffreddare.

Nel frattempo tagliate la mela a spicchi (se non è bio sbucciatela) e poi fate delle fettine sottili. Tagliate anche il sedano rapa a listarelle molto sottili. In una tazza preparate un’emulsione con l’olio, il sale, il pepe e il succo di limone. Mescolate bene. In un piatto da portata sistemate la quinoa, il sedano rapa, la rucola, la mela e aggiungete le noci pecan. Mescolate bene per amalgamare. Condite con l’emulsione e servite.

Come e quando consumarla Come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio, qualche mandorla, un paio di noci o una manciata di pistacchi sono l’ideale, soprattutto se:

  • si segue una dieta dimagrante;
  • si fa attività fisica;
  • si sta crescendo!

Per cui via libera alla frutta oleaginosa per i bambini. Dategliela a scuola al posto della merenda confezionata per fare il pieno di energia psicofisica. Ma con questi frutti si possono anche preparare ottime salse e condimenti per la pasta, o da spalmare sul pane: pesto di anacardi, di pinoli, di pistacchi. Occhio però: la frutta oleaginosa va consumata al naturale e non salata! Quindi no a noccioline, mandorle e pistacchi salati che, oltre al sale, contengono anche conservanti.

Come conservarla al meglio Attenzione perché questi frutti tendono a ossidare e irrancidiscono in fretta. Il modo migliore di conservarli è acquistarli nel proprio guscio. Se li prendiamo sgusciati dobbiamo fare attenzione a consumarli in fretta, oppure conserviamoli in frigorifero chiusi in vasi di vetro.

Ti consigliamo...


Pistacchi Tostati e Salati con Guscio

(18)

€ 5,86 € 6,90 (15%)

Mandorle Pelate

(45)

€ 6,21 € 7,31 (15%)

Nocciole Sgusciate Italiane

(60)

€ 6,20 € 7,29 (15%)

Mezze Noci Sgusciate

(54)

€ 4,31 € 5,07 (15%)

Nocciole Tostate

(43)

€ 7,47 € 8,79 (15%)

Semi di Chia Bio

(163)

€ 2,97 € 3,50 (15%)

Semi di Sesamo Bio

(134)

€ 2,65 € 3,12 (15%)

Anacardi Biologici

(102)

€ 6,40 € 7,53 (15%)


Desidero ricevere Novità, Offerte, Sconti e Punti. Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito un premio di 50 punti.

Procedendo dichiaro di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei miei dati per l'uso dei servizi di Macrolibrarsi.it (Privacy Policy)

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Non ci sono ancora commenti su Frutta secca, elisir di buona vita

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.