+39 0547 346317
Assistenza — Lun/Ven 08:00-12:00/14:00-18:00

Forest therapy in Italia

di Erika di Marino 1 mese fa


Forest therapy in Italia

Disturbi dell’umore, ansia e depressione: come curarli con la medicina forestale

Gli schemi imposti dalla vita moderna insieme agli abusi tecnologici, ci allontanano sempre di più da quella che è la nostra vera essenza, privandoci di energia. Il nostro malessere è diventato un disagio sottile, fatto di ansia, depressione e disturbi di umore.

Effetto Biofilia

Il potere di guarigione degli alberi e delle piante - Il misterioso legame tra uomo e natura

Clemens G. Arvay

(11)

Se gli alberi diffondessero wifi gratis, ne pianteremmo così tanti da salvare il mondo... purtroppo producono "solo" il nostro benessere! Il bosco "ci fa bene", lo sentiamo a livello intuitivo, ma quella che poteva essere...

€ 15,50 € 13,18 -15%

Disponibilità: Immediata

Vai alla scheda

Già nel 2006 Richard Louv parlava di “deficit di natura” in riferimento ai bambini di oggi, condizione che ci accomuna anche da adulti, visto che trascorriamo più del 90% del nostro tempo in spazi chiusi.

La medicina forestale nasce in Giappone

Negli anni Ottanta, in Giappone, i ricercatori – studiando l’incremento di stress, ansia e depressione tra i lavoratori delle grandi metropoli – iniziarono a capire che la cura per questi mali moderni poteva essere il ritorno alla natura.

Nacque così la medicina forestale, una vera e propria pratica medica che impone di trascorrere del tempo nella natura, con benefici mentali e fisici. Il dottor Qing Li, fisico e immunologo, inventò lo shirin-yoku o “bagno nel bosco”, studiando gli effetti della foresta sulla salute umana.

Questa pratica non consiste nel fare esercizio fisico o jogging all’aria aperta, ma nell’essere nella natura, connettendosi con essa attraverso tutti i sensi. Da allora sono stati costruiti decine di “centri balneari” in prossimità dei parchi naturali del Giappone e anche in Italia, ci sono diverse possibilità.

Terapia forestale in Italia

L’Oasi Zegna per esempio, è un’area incontaminata e sito di interesse comunitario, incastonata tra le Alpi Biellesi, nel Piemonte settentrionale. In questo luogo, alcuni studiosi hanno rilevato che le masse fogliari dei faggi, emettono una grande quantità di monoterpeni, sostanze aromatiche volatili dall’effetto terapeutico.

In Trentino, invece, a Fai della Paganella, esiste un intero bioparco di faggi in Località Seraia, e nella favolosa Alpe Cimbra esistono due sentieri dedicati allo stesso tema: il percorso dei Giganti e quello del Respiro degli alberi. Qui la foresta è caratterizzata dal fascino degli abeti bianchi, dove stimoli artistici si mescolano alle leggende dei boschi. Anche in Alto Adige la ricchezza del paesaggio offre una moltitudine di soluzioni per sperimentare l’immersione nel bosco, come in Val Badia con il Sentiero di Meditazione.

Nelle valli del Natisone in provincia di Udine c’è invece una vera e propria stazione di terapia forestale, con un fitto programma di percorsi curativi di forest therapy, testati da medici e ricercatori volontari. La terapia forestale qui proposta è diversa dal semplice “bagno nella foresta”, perché finalizzata alla raccolta di dati, sugli effetti su alcune malattie respiratorie come l’asma.

Il messaggio segreto degli alberi

Non servono guide o indicazioni per questo tipo di attività, basta lasciarsi trasportare dalle sensazioni che il bosco ci regala in quel momento, entrando in un’altra dimensione, con la magia dei profumi, della luce, dei colori e dei rumori.

L’osservazione di altri esseri viventi e i messaggi segreti inviataci dagli alberi, ci suggeriscono come questa pratica stia diventando qualcosa di più di una semplice cura: è rispondere a un antico richiamo, quello custodito nel profondo del nostro cuore, che ci riporta alla nostra dimensione naturale.

Ti consigliamo...


Effetto Biofilia — Libro

(11)

€ 13,18 € 15,50 (15%)


Erika di Marino


Leggi di più...

Vivi Consapevole è una rivista trimestrale illustrata edita da Macrolibrarsi.Da anni il Consapevole porta avanti un progetto culturale importante. Autosufficienza, permacultura, decrescita, cultura della transizione, abitudine alle "buone pratiche", risparmio energetico, riciclaggio dei...
Leggi di più...

Dello stesso editore


Gli ultimi articoli


Non ci sono ancora commenti su Forest therapy in Italia

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.IVA e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
SDI C3UCNRB
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l.